Tutto facile per l’Olimpia Milano, che vince contro la Tezenis Verona

Partita cominciata con l’atteggiamento giusto ed è stato importante mettere su un divario consistente sin dai primi minuti del match, grazie anche alla buonissima presenza a rimbalzo in attacco. Sono arrivate buone risposte dai giocatori più “discussi” in questo avvio, ovvero Ricci e Thomas, mentre è tornato a farsi sentire e come Nik Melli. Nel complesso l’Olimpia ha sempre avuto il match in mano, riuscendo anche a dare spazio a tutti i giocatori a disposizione di coach Messina. Ottima la partita difensiva, concedendo agli avversari meno di 60 punti, seppur contro una squadra sicuramente inferiore all’EA7, mentre in attacco qualche sprazzo di bella pallacanestro c’è stata. Si conferma un acquisto importante ed azzeccato Billy Baron, autore anche oggi di una buona partita in cui ha fatto canestro, preso rimbalzi e servito qualche assist, aiutando anche nel portare palla.

EA7 Emporio Armani Milano vs Tezenis Verona | La partita

Inizio freddo per ambedue le squadre, visto che dopo quattro minuti il punteggio è 4-2, complici alcune palle perse di troppo da una parte e dall’altra. Con una bella giocata di energia di Pangos, l’Olimpia trova un gioco da tre punti con Deshaun Thomas, mentre con una bella schiacciata di Melli trova il primo allungo sul 10-4. Prosegue l’emorragia veronese e l’EA7 trova il +11 con Hall e con i canestri di Datome (raggiunta quota 3000 punti in Serie A) e Baron trova il 23-6 a fine primo quarto. Partenza lenta anche nel secondo quarto per Milano, con Verona che cerca di rientrare con un parziale di 4-10. Con una tripla di Anderson la Tezenis Verona torna sotto di 10 punti, sul 29-19. L’Olimpia reagisce e con i canestri di Baron e Ricci torna ad allungare il vantaggio, portandosi sul +18 (39-21). Con un mini parziale la Scaligera arriva all’intervallo sul -14 (41-27).

Con due triple di Melli l’Olimpia Milano trova il +20 al ventiquattresimo minuto (49-29) e continua ad esprimere una bellissima pallacanestro nella metà del terzo quarto. Ricci porta l’Olimpia sul +25 con una tripla su grande assist di Davies. Con un parziale di 10-0 Verona torna sul -15 grazie ad una tripla di Udom. Ricci nel finale di quarto segna una bella tripla dall’angolo e chiude il terzo quarto sul 60-43. Nel quarto periodo la Scaligera cerca di rientrare, ma Alviti con una tripla la respinge di nuovo a -16 sul 63-47. A poco meno di 5′ dalla fine, Pangos chiude definitivamente la partita con la tripla del +19. A fine partita il punteggio vede l’Olimpia Milano vincere la partita contro la Tezenis Verona col punteggio di 78-54.

EA7 Emporio Armani Milano vs Tezenis Verona (23-6, 18-21, 19-16, 18-14)

Clicca qui per il tabellino del match.

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

Il prossimo impegno dei campioni d’Italia in carica sarà il match di Eurolega al Mediolanum Forum contro il Real Madrid, programmato per giovedì 3 novembre alle ore 20.30. Per quanto riguarda LBA, l’Olimpia Milano affronterà in trasferta la Carpegna Prosciutto Pesaro domenica 6 novembre alle ore 17.00. Successivamente, il 9 novembre, è in programma il derby d’Italia in Eurolega contro la Virtus Bologna al Mediolanum Forum, con palla a due fissata alle ore 20.30.

2 thoughts on “Tutto facile per l’Olimpia Milano, che vince contro la Tezenis Verona

  1. Una sgambatella a tratti anche divertente, anche se troppo scontata per essere intrigante.
    Una bella vittoria, come sono le vittorie.
    Le statistiche non le guardo nemmeno, ma credo che non siamo male.

    Il discorso che va fatto, secondo me, è quello che riguarda Thomas e la posizione di ala piccola.
    A seguire.
    Qui festeggiamo una vittoria tranquilla 😀

  2. Beh, perdere contro questa Verona sarebbe stata un’impresa veramente titanica. Avversario di poca consistenza, ma qualche bella fase di gioco s’è vista, con un filo di intesa in più, i minutaggi abbastanza contenuti di Melli, Hall (che non è ancora l’Hall che conosciamo con l’attenuante che oramai per necessità è diventato un play), Davies e del Sire, anche lui parente povero di quello vero. Certo, giovedì sera l’orchestra cambia e cambierà la musica.

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano-Tezenis Verona: il tabellino di una vittoria tranquilla

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO – TEZENIS VERONA 78-54 (23-6, 18-21, 19-16, 18-14). (23-6, 41-27, 69-43, 78-54). Olimpia Milano: Davies 9, Thomas 13 (5 reb), Pangos 3 (4 ast), Tonut 1, Melli 13 (9 reb), Baron 9 (5 ast), Ricci 13, Biligha 2, Hall 5, Alviti 3, Hines 4, Datome 3. […]

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: