Kyle Hines carico per Oaka: Non vedo l’ora di tornare. Torneo importante

Alessandro Maggi

Dopo le parole di Ettore Messina, tocca a Kyle Hines presentare il Torneo Pavlos Giannakopoulos, rasegna che vedrà in campo Olimpia Milano

Dopo le parole di Ettore Messina, tocca a Kyle Hines presentare il Torneo Pavlos Giannakopoulos, rasegna che vedrà in campo Olimpia Milano venerdì contro il Maccabi Tel Aviv.

«Un torneo molto importante per avere indicazioni sul punto a cui siamo arrivati durante la preparazione».

Un concetto ribadito: «E’ un torneo di alto livello con squadre di prima fascia della competizione, il tutto in un’atmosfera molto calda. E’ una grande opportunità per noi».

E poi, è sempre Oaka, anche per chi la Grecia l’ha conosciuta dalla “sponda” Olympiacos: «L’OAKA è un posto speciale. Non appena si entra nell’arena al coperto, si sente immediatamente l’atmosfera, le persone, si sente questo “fantasma” dell’OAKA che si trascina dietro l’intera storia del Club in Grecia e in Europa. È sempre stato uno dei miei posti preferiti dove andare a giocare e non vedo l’ora di tornarci presto».

Next Post

E' la miglior Olimpia dell'era Armani? La risposta di RadioRealOlimpia: Tutto dipende dai play

Lunedì 19 settembre è andata in onda, su Radio Basket 108, la prima puntata di RadioRealOlimpia. E' la miglior Olimpia dell'era Armani?
Miglior Olimpia era Armani

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: