Efes, è vera la pista Will Clyburn? Ergin Ataman: Ci stiamo parlando, e forse siamo vicini

Efes campione d’Europa, e ora dato scatenatissimo sul mercato. Tanti i nomi accostati, tra cui Will Clyburn. Ne parla Ergin Ataman

Efes campione d’Europa, e ora dato scatenatissimo sul mercato per rifondare una squadra vincente. Tanti i nomi accostati, da Will Clyburn a Tomas Satoransky, da Josh Nebo allo stesso Brandon Davies. Ergin Ataman ha parlato soprattutto dell’ala del Cska.

Will Clyburn era stato accostato nelle scorse settimane a Olimpia Milano, pronta a mettere sul piatto un’offerta sontuosa. Poi, nel fine settimana, il rumors su un ingresso pesante e risoluto dell’Efes per l’ala del Cska, in scadenza il 30 giugno con i moscoviti, per i quali sta giocando le finali di VTB.

Ospite d’onore a NTV, Ergin Ataman ha parlato proprio di Will Clyburn: «Stiamo parlando con giocatori molto bravi. Stiamo parlando con Will Clyburn e forse siamo vicini all’ingaggio. Anche se non è ancora finalizzato».

E su Satoransky e Nebo? «Possiamo aggiungere uno o due altri giocatori». Occhio, di Satoransky ne parleremo domani.

Un pensiero anche per Flip Petrusev. Il giovane centro è in uscita dopo una stagione fallimentare: «Il suo contributo non ha soddisfatto le nostre aspettative in questa stagione e potremmo sostituirlo con un altro giocatore».

One thought on “Efes, è vera la pista Will Clyburn? Ergin Ataman: Ci stiamo parlando, e forse siamo vicini

  1. Ho rivisto la finale di EL. Il Real, senza il play titolare, ha perso fondamentalmente per la scelta di non fare fallo nell’ultima azione. Ma direi che in attacco ha giocato troppo male, smettendo in pratica di giocare per i propri lunghi, intestardendosi nel tiro da tre nonostante le pessime percentuali e tra l’altro, dimenticandosi in panca l’unico che la metteva davvero, ovvero Raldolph, che ha turato fon 2 su 3.
    Larkin fondamentale anche in difesa. Plaiss ha giocato la partita perfetta, la seconda dopo quella con noi. Complimenti a Micic e Ataman, che ha sfruttato al meglio i propri uomini.

Comments are closed.

Next Post

Pippo Ricci: Anno lungo e difficile. Torna Melli, c'è consapevolezza di potercela fare

Pippo Ricci ospite di Luca Chiabotti su Repubblica-Milano nella rubrica «Uomini e Canestri». Si parla, ovviamente, di corsa Scudetto
Olimpia Milano post Asvel

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: