Olimpia Milano vs Brindisi | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Fabio Cavagnera 6

Le pagelle del successo biancorosso in rimonta: Grant è l’MVP di serata, Daniels e Bentil sono decisivi per la vittoria

Invernizzi ne

Grant 7.5 – Il giocatore più continuo nell’arco della partita. Si fa notare sui due lati del campo, trovando anche giocate chiave nel finale, tra rimbalzi e assist.

Erba ne

Tarczewski 6 – Gran lavoro a rimbalzo, però si prende una dura reprimenda di Messina nel quarto periodo per due errori difensivi su Perkins.

Ricci 6 – Al tiro meno attivo di altre uscite italiane, però si fa notare con gli assist per i compagni.

Biligha 6.5 – Lotta sotto canestro contro Perkins, prendendo due sfondamenti chiave nel quarto periodo e difendendo duro.

Hall 6.5 – Il primo tempo lo vede in difficoltà, forse anche per le scorie di Istanbul, sale però nel secondo tempo dove trova canestri e assist. Ed una stoppata per mettere la parola fine.

Baldasso 5.5 – Un po’ confusionario. Qualche buon recupero, ma anche troppe palle perse.

Daniels 7.5 – Già presente nel primo tempo in attacco, è lui a riportare sotto Milano nel quarto periodo con una serie di triple.

Alviti 5.5 – Fatica ad entrare nella partita.

Bentil 7.5 – Prende una botta in avvio, ma rientra subito con grande attività. Lavora molto bene in attacco, trovando anche il canestro del sorpasso a 1’30” dalla fine.

Datome 6.5 – Conferma di essere in recupero di condizione nei minuti in cui è in campo. Ovviamente viene centellinato.

Coach Messina 7 – La squadra, dopo un inizio difficoltoso, gioca una partita seria e riesce anche a portarla a casa, senza metà roster e con giocate chiave di giocatori che potranno tornare utili nei playoff, come Grant, Daniels e Bentil.

6 thoughts on “Olimpia Milano vs Brindisi | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

  1. La marcatura di Biligha su Perkins è rimarchevole. Gli si è francobollato addosso ed è stato decisivo per la rimonta perché Perkins è strapotere fisico sotto canestro accompagnato da un discreto tiro dalla media distanza, e Tarcisio faticava a tenerlo a bada.

  2. Per me Grant MVP. Ha giocato una partita da play vero, pur considerando che non è certamente al livello dei play titolari.

  3. Grant, altro giocatore che difficilmente vedrà il campo durante i play-off, se gli altri staranno bene fisicamente.

  4. Eppure io rinuncerei a Delaney per il primo turno di playoff, dando spazio proprio Grant. Con Hall e Shields 8n forma, Delaney non è forse indispensabile, se non in finale.

    1. Giusto, io rinuncerei anche ad hines per Tarcisio al primo turno.

Comments are closed.

Next Post

Serie A, 29ª giornata | Risultati, classifica e prossimo turno

Si chiude la ventinovesima giornata di LBA Serie A UnipolSai, e arrivano i verdetti. Sul fondo, dopo la Vanoli Cremona, anche la Fortitudo
Serie A 29ª giornata

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: