La Gazzetta: Sergio Rodriguez, obiettivo qualche minuto in gara-4

Alessandro Maggi 5

La presenza in campo di Sergio Rodriguez resta in dubbio per questa sera. Lo scrive la Gazzetta dello Sport oggi in edicola

La presenza in campo di Sergio Rodriguez resta in dubbio per questa sera. Lo scrive la Gazzetta dello Sport oggi in edicola nella presentazione di Andrea Tosi. 

La distorsione alla caviglia sinistra, patita dal giocatore in gara-2, non si è rivelata così grave secondo la rosea, ma di partenza l’obiettivo sarebbe giocare qualche minuto giovedì sera.

La Gazzetta non esclude comunque la possibilità che si possa fare: «un tentativo già nella sfida odierna, se le condizioni lo permetteranno».

5 thoughts on “La Gazzetta: Sergio Rodriguez, obiettivo qualche minuto in gara-4

  1. Sull’aereo è salito. Gli consiglio la moschea blu e un viaggio su Bosforo. Poi pronto per gara 4.
    Ma in gara 3 chi porta la palla nella metà campo dell’Efes : Hines o Hall ? Questo per 40 minuti.

    Defense, defense, defense..la nostra sola speranza

  2. Il problema è che a noi non serve un Chacho che si iscriva a referto, ma il Chacho de lux di gara 2, e dubito che possa esserci in gara 3 o gara 4

  3. Sa tanto di pretattica da parte nostra. Se gioca vuol dire che è in condizioni idoneo non sono pazzi a rischiarlo. A questo livello se non sei almeno al 90% diventi controproducente anche se ti chiami Rodriguez.

  4. Anche a me sa di pretattica (o almeno è la mia segreta speranza che lo stiano solo “nascondendo”)

  5. Ormai non è più nascosto, perché lo sanno tutti che è partito con la squadra e un coach scaltro come Ataman sicuramente non si farà sorprendere e avrà preparato un piano A o piano B,a seconda o no della presenza del Chacho. Con o senza il Chacho dovremo essere bravi a evitare le trappole, preparare da quel marpione, e cercare di isolare Larkin e Micic dal resto della squadra.

Comments are closed.

Next Post

Devon Hall: Ci attendono due sfide. Siamo pronti a sostenerle

Devon Hall protagonista su Repubblica-Milano: Le prossime due partite in Turchia saranno una sfida, ma siamo pronti a sostenerla
Asvel Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: