L’Olimpia cresce in difesa nella ripresa: scappa e supera Cremona

I biancorossi tornano al successo in campionato, trovando la fuga nel secondo tempo. Ma ci sono gli stop per Bentil e Baldasso

Un tempo e spiccioli con alcune disattenzioni difensive di troppo, ben sfruttate da una Vanoli Cremona in campo con grande orgoglio e cuore, poi l’Olimpia Milano stringe le maglie difensive e costringe gli ospiti ad avere grandi difficoltà in ogni singola azione offensiva. Dall’altra parte arrivano i canestri per scappare (70-61), con le doppie cifre di Melli e Shields, ma anche alcune giocate più che buone di Hall e Grant. L’AX ritrova la vittoria in campionato, dopo gli stop contro Sassari e Bologna, anche se ci sono anche un paio di problemi fisici da valutare per Bentil e Baldasso.

Olimpia Milano vs Cremona | La partita

Tanto turnover per Messina, con le esclusioni di Rodriguez, Delaney e Hines, ma anche con i rientri di Shields e Daniels. Il primo tempo è un po’ un tira-molla: i biancorossi prendono un paio di vantaggi in doppia cifra (21-9 all’8’ e 32-20 al 16’), con Melli e Shields sugli scudi, ma non riescono a trovare la giusta continuità difensiva per scappare per davvero. La Vanoli riesce così sempre a reagire ed a riavvicinarsi, sfruttando l’ottima vena di Juskevicius ed alcune giocate di Dime. Lasciando una partita in equilibrio all’intervallo lungo, con il solo +5 per la formazione di Messina.

Mentre c’è un fastidio al piede per Bentil, che lo esclude dalla ripresa, gli ospiti accorciano ulteriormente ed il coach biancorosso chiama furente un timeout. Il giovane Gallo trova la parità dall’arco (39-39 al 23’) nel possesso successivo, però l’AX alza un po’ il livello in difesa ed arriva un parziale di 9-2, per ridare ai padroni di casa il controllo del match (51-43 al 28’), quando Ricci piazza la tripla frontale. Cremona non fa più canestro, Tarczewski schiaccia il nuovo massimo vantaggio e l’Olimpia trova la vittoria. Con spazio anche per i giovani Leoni e Miccoli.

Olimpia Milano vs Cremona | Il tabellino

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-VANOLI CREMONA 70-61 (21-14, 35-30, 53-45)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

I biancorossi torneranno in campo sabato pomeriggio (ore 17) contro la Gevi Napoli, sempre al Mediolanum Forum, per poi arrivare alla settimana dei playoff di Eurolega, con il doppio impegno interno con l’Efes per gara 1 (martedì alle 19) e gara 2 (giovedì alle 20.30).

8 thoughts on “L’Olimpia cresce in difesa nella ripresa: scappa e supera Cremona

  1. Play off con l’Efes.
    Che non e’ Cremona, per cui, diamoci un’aggiustata, senno‘ la figuraccia è dietro l’angolo.

    Sono demoralizzato dopo aver visto un’imitazione di partita come questa.
    Boh, sarò scemo io, ma la vedo grigia, molto grigia

    1. La partita è stata una pena ma è bastato vedere Chacho e Hines spettatori per capire che l’Olimpia che scenderà in campo nei play off non sarà quella vista stasera. Shields tra infortuni e covid è stato fuori una vita. Gli serve un attimo di tempo per tornare decisivo. Troppe assenze nelle ultime gare per essere pessimisti dopo una season giocata egregiamente. Dico forza Olimpia per quando sarà decisivo a partire dalla sfida contro l’Efes.

    2. Concordo, purtroppo la squadra è cotta.
      Tuttavia sono convinto che quando ci sarà da combattere coi turchi i nostri mostreranno gli attributi, spero solo che non vengano dissipate
      energie inutili in campionato .
      FORZA MAGICA OLIMPIA !!!

  2. Più che cotta potrebbe essere decimata. Tra squalifiche e infortuni, avremo certamente una squadra corta. Oltretutto il covid potrebbe aver allentato un po’ bla firma fisica. Intanto mettiamo DUE nella casella punti in classifica in lba. Gara che aveva poco da dire, e così è stato.
    Quanto al playoff: manca una settimana. In qualsiasi condizione saremo, venderemo cara la pelle. Forza Olimpia

    1. Essenziali saranno il pieno recupero di shields e rodriguez e un delaney in versione dottor jeckill…

  3. Non vorrei che ci appresti a vivere il finale dello scorso anno … squadra spompa specie nei 3/4 giocatori fondamentali … per primo Melli che praticamente le ha giocate tutte ( pure da 3 e da5) seguito da Hines … con l’aggravante delle squalifiche degli infortuni e del covid … in EL è durissima in LBA Bologna più completa di noi …

  4. Solo alla fine vedremo chi è se mancherà di dare l’atteso apporto. Credo che questo vostro disfattismo sia controproducente e fastidioso. Se
    …..

  5. L’unico obiettivo di questa partita era quello di evitare nuovi infortunati e purtroppo a quanto pare obiettivo non raggiunto… si può dire tutto dell’Olimpia tranne che sia fortunata eh.

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano vs Vanoli Cremona | Il tabellino di una serata in controllo

Il tabellino del recupero del sedicesimo turno di Lega Basket Serie A tra Olimpia Milano e Vanoli Cremona giocatosi al Mediolanum Forum

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: