Malcolm Delaney su Ettore Messina: Ha cambiato prospettive in NBA. Ora siamo duri da scoutizzare

Ospite di Swishcultures Malcolm Delaney ha parlato di Ettore Messina e del suo gioco: Penso che il periodo a San Antonio lo abbia cambiato

Ospite di Swishcultures Malcolm Delaney ha parlato di Ettore Messina e del suo gioco: «Penso che il periodo a San Antonio abbia cambiato la sua prospettiva su come approcciare la gara».

«Se guardi il sistema di gioco in Europa, certamente resta un gioco di squadra, ma la maggior parte del sistema si basa su uno o due giocatori. Un avversario non può scoutizzarci invece, e dire che se teniamo uno fuori dal gioco distruggiamo tutto. Perché noi non abbiamo un sistema basato intorno ad un giocatore. E’ qualcosa di diverso ogni sera».

One thought on “Malcolm Delaney su Ettore Messina: Ha cambiato prospettive in NBA. Ora siamo duri da scoutizzare

  1. Delaney dice cose sensate, ma quando è in serata storta e insiste a sbagliare infrangendosi sul muro avversario senza girare palla, è lui stesso a scoutizzarsi da solo impedendo ai compagni di partecipare, e allora il gioco dell’Olimpia non diventa nè un gioco da 5 nè un gioco da due, ma un gioco per un irritante egoista solitario. Quando invece gioca bene brilla lui e meno la squadra. Non so quanto sia utile Malcolm per l’Olimpia. L’anno prossimo cercherei un sostituto, anche perché se non sbaglio è lui a volersene andare.

Comments are closed.

Next Post

Stefano Michelini: A Milano mancavano due pedine fondamentali e un fattore. Non sette

Stefano Michelini, voce di Rai Sport da tredici anni, commenta il derby d’Italia sull’edizione bolognese di la Repubblica
Stefano Michelini

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: