Il Real perde anche a Belgrado. Pablo Laso attacca gli arbitri: Era fallo su Llull

Quarta sconfitta in fila, settima nelle ultime dieci tra EuroLeague e ACB per il Real, prossimo avversario di Olimpia Milano giovedì sera

Quarta sconfitta in fila, settima nelle ultime dieci tra EuroLeague e ACB per il Real Madrid, prossimo avversario di Olimpia Milano giovedì sera. 65-62 il finale di Belgrado.

Gara che i padroni di casa prendono in mano nel quarto quarto prima delle due triple da fantascienza di Sergio Llull (una viziata da un chiaro fallo di Heurtel a rimbalzo), che poi gestisce a sua volta malissimo l’ultimo pallone cercando un ridicolo fallo poco oltre la metà campo.

Per la Stella Rossa sono 13 di Davidovac, 12 di Wolter, 13 di Ivanovic. Nel Real sono 20 di Sergio Llull e 11 di Tavares con 11 rimbalzi.

Nel dopogara Pablo Laso ci gira intorno: «Quando si viene qui è dura. Qualsiasi allenatore direbbe la stessa cosa. Non voglio incolpare gli arbitri, non sono quel tipo di persona. Dobbiamo adattarci. Sarebbe più facile per me dare la colpa agli arbitri, ma non vedo il basket sotto questa luce. Ogni volta che giochiamo qui è una gran gara, mi aspetto solo questo a Belgrado».

Poi, però, l’attacco alla direzione arbitrale arriva: «Davidovac ha commesso fallo su Llull (sull’ultimo possesso, ndr), voleva fare fallo su Lllull, ma hanno lasciato giocare».

3 thoughts on “Il Real perde anche a Belgrado. Pablo Laso attacca gli arbitri: Era fallo su Llull

  1. Per carità, il fallo c’era, ma comunque non era su tiro, per cui non può certo recriminare di aver perso per colpa dell’ arbitraggio, anzi…

  2. “Pablo Laso attacca gli arbitri”… eh niente, fa già ridere così.

Comments are closed.

Next Post

Real vs Olimpia Milano, 5 domande 5 | Biancorossi solidi, Madrid no. Ma Laso si gioca tutto

Palla a due alle ore 20.45, domani, per Real vs Olimpia Milano. Parliamone, con le nostre consuete “cinque domande cinque”
Olimpia Milano difesa

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: