L’Olimpia scappa nella ripresa: Tortona ko e primato confermato

La squadra di Messina piazza il break decisivo nel terzo periodo e resta sola in vetta. Belle prove di Baldasso e Alviti

L’Olimpia Milano conferma il suo primato solitario, andando a vincere sull’ostico campo della Bertram Tortona (81-64), con un’altra prova autoritaria in campionato. Dopo un primo tempo equilibrato, dove comunque i biancorossi sono rimasti quasi sempre davanti, la squadra di Messina ha piazzato il break decisivo nel terzo periodo, quando vengono strette le maglie difensive ed i piemontesi non riescono più a sviluppare il loro gioco. I due principali protagonisti di serata sono italiani, cioè la coppia Baldasso-Alviti, con giocate importanti anche di Melli e Grant.

Tortona vs Olimpia Milano | La partita

Messina decide per un turnover meno pesante di altre occasioni, inserendo Rodriguez e Hines nei 12, in un match con il bel messaggio contro la guerra con le magliette indossate da pubblico e squadre. Iniziano meglio i padroni di casa con Wright e Macura, poi tocca alla coppia italiana Alviti-Baldasso a riportare sotto la formazione di Messina. L’ex giocatore della Fortitudo è scatenato ed arriva in doppia cifra ad inizio secondo quarto, quando l’AX prova un allungo (24-30 al 15’). Però c’è il solito Macura a tenere a contatto la squadra piemontese e si resta sull’equilibrio.

L’Olimpia prova una nuova fuga in avvio di ripresa, quando un 5-0 vale il massimo distacco (37-45 al 22’), per poi andare in doppia cifra di vantaggio nei finale di quarto. Tre liberi di Bentil, cinque punti di Grant e, soprattutto, la difesa a fare la voce grossa, fino al +14 (49-63 al 29’) per gli uomini di Messina. La partita si chiude definitivamente all’inizio del periodo conclusivo, quando i padroni di casa non trovano la via del canestro per oltre tre minuti, mentre Alviti e Rodriguez allungano ulteriormente e mettono la parola fine. Milano resta sola al comando.

Tortona vs Olimpia Milano | Il tabellino

BERTRAM TORTONA-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 64-81 (22-19, 37-40, 51-63)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

I biancorossi torneranno in campo giovedì (ore 20.45) sul parquet del Real Madrid, mentre domenica prossima (ore 17.30) ospiteranno al Mediolanum Forum l’Allianz Trieste.

6 thoughts on “L’Olimpia scappa nella ripresa: Tortona ko e primato confermato

  1. Partita divertente e ben giocata. Bravi in particolare Alviti anche per aver sopportato le pettinate del coach Baldasso e Grant ( ma non dovevano essere licenziati dopo due mesi? ) contro un ottima squadra capace di far fare due figure bambine alla Virtus campione del mondo per i soliti due sedicenti tifosi Olimpia che tifano per bologna

  2. @Orlandilrosso: pensa ai tuoi commenti, non a quello che scrivono gli altri. Se tu giudichi come “sedicenti tifosi Olimpia che tifano per Bologna” qualcuno può giudicare te, e pensare che il tuo tifo ti rende assolutamente cieco ed incapace di riconoscere quanto successo lo scorso anno.
    Riportiamo tutto nei normali binari, con commenti ma senza dare giudizi.
    Tifare non significa non avere qualche dubbio. Altrimenti diventa fede, non tifo.

    1. Beh….Orlando ha sempre dichiarato di essere ben più di un tifoso, quasi un credente nella parola del suo Pastore…..🤣🤣🤣

  3. ma quanto spende la virtus? Ho sentito critiche feroci contro i costi del AX Milano ora invece tutti i tifosi virtus non criticano i loro costi? x me questi soldi sono ben spesi e dovrebbero essere ricompensati con una maggiore visibilità ( accordi con la RAI ad esempio) di questo sport fantastico.

Comments are closed.

Next Post

Derthona vs Olimpia Milano | Il tabellino di una netta affermazione

Il tabellino di Derthona vs Olimpia Milano: un'affermazione netta e molto convincente per la capolista biancorossa
Derthona Olimpia Milano tabellino

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: