Georgios Bartzokas: Milano ha già conquistato i playoff. Sarà una sfida molto dura per noi

Georgios Bartzokas, coach dell’Olympiacos, si prepara al match di domani: Bisogna essere pronti perché il match è molto impegnativo

Georgios Bartzokas, coach dell’Olympiacos, si prepara al match di domani con Olimpia Milano: «Non è una questione di trappole. La verità è che ogni volta che giochi per uno dei tre obiettivi stagionali ovviamente spendi energie sia mentalmente che fisicamente. Del resto Milano ha giocato e vinto la Coppa d’Italia, bisogna essere pronti perché il match è molto impegnativo come il prossimo mese per noi».

Belle parole, ovviamente, per la squadra di Ettore Messina: «Milano è una squadra che ha grande qualità, esperienza, grande continuità e un ottimo allenatore. Quindi abbiamo un compito difficile. Ci vuole tanto impegno, servirà una buona prestazione e giocare da squadra. L’Armani difende molto bene il suo canestro, gioca con energia, passa benissimo, ha esperienza. In genere sono una squadra che punisce ogni tuo errore, quindi dobbiamo essere davvero bravi. Non credo sia migliorata nel 2022, penso che l’intero stagione sia stata sino ad ora molto buona, ha avuto solo un po’ di problemi con gli infortuni. Si è ampiamente assicurata la sua presenza nei playoff, forse con un vantaggio casalingo. Quindi capiamo tutti che è una partita difficile, dobbiamo fare bene».

E sul Covid che lo ha colpito: «Mi sento meglio. Quando tante persone sono positive non è facile affrontarlo. Ora stiamo meglio, lo vedo in allenamento».

3 thoughts on “Georgios Bartzokas: Milano ha già conquistato i playoff. Sarà una sfida molto dura per noi

  1. Milano non e’ assolutamente sicura di passare ai gironi finali,soprattutto guardando il calendario;certo abbiamo ottime possibilità ma le partite vanno giocate e molte le abbiamo fuori e pure assai cazzute.
    Ho perso un po’ il conto delle gare rinviate per covid ma se non sbaglio dovremmo avere::Oly,Pana,Real,Maccabi,Efes,Lyon,fuori.Kazan,Bayern,Zenit,Monaco in casa.
    Calendario alla mano gli scontri incrociati le hanno pure le altre ed e’ un dato di fatto che noi fieno in cascina ne abbiamo già messo assai, ma portare a casa le 2/3 partite necessarie per arrivare in zona sicurezza e’ meno scontato di quello che sembra .Se il livello di gioco che la squadra e’ in grado di produrre oggi e’ quello visto a Pesaro io non sarei per niente tranquillo.
    Da come si mette stasera qualcosa si capirà un po’ meglio,l’Oly e’ una brutta bestia,ma proprio brutta….

    1. Sicuramente, Olimpia Milano, è attesa da 4 trasferte, molto difficili : oggi, Madrid e, la due giorni, Tel Aviv – Istanbul. Bisogna però ricordare che, rispetto alla squadra che abbiamo ammirato a Pesaro, Messina potrà avere a disposizione, già da oggi, giocatori come Kell, Grant, Mitoglou e, più avanti Shields.

Comments are closed.

Next Post

Olympiacos vs Olimpia Milano | Palla a due alle ore 20.45. Pericolo lunghi? I greci vinsero da fuori

Palla a due alle ore 20.45 per Olympiacos vs Olimpia Milano, ventisettimo round di EuroLeague. Arbitrano Ryzhyk, Vilius e Nedovic
Olympiacos Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: