Adriano Vertemati: Milano è stata costruita per l’Eurolega, nessuno ha la sua taglia

Alessandro Maggi

Adriano Vertemati, coach di Varese, protagonista su La Gazzetta dello Sport nel giorno del derby con Milano

Adriano Vertemati, coach di Varese, protagonista su La Gazzetta dello Sport nel giorno del derby con Milano: «Giocavo a Cornaredo e mi chiesero di dare una mano come assistente. Mi piaceva, ero tagliato. Da lì Monza a 21anni seguendo il vivaio e a 23 la prima panchina da capo allenatore in B».

SU ALESSANDRO GENTILE

«È uno dei leader e il giocatore italiano di riferimento.Tra noi c’è stima reciproca e un legame nato quando lui era ragazzino. Ma sempre nel rispetto dei ruoli. Io faccio il coach e lui il giocatore»

SUL DERBY

«Quando esistono tali differenze, bisogna che la sfavorita faccia la gara perfetta e l’altra sia sotto media, quindi non dipende solo da noi. Milano è stata costruita per l’Eurolega e nessuno in Italia, nemmeno la Virtus, può vantare la stessa taglia. Ma è anche vero che la squadra impegnata in Italia non è la stessa che va in Europa. Chimica e fisionomia sono differenti e non è semplice riadattarsi. È successo anche al Bayern. Se non lo vivi non lo capisci».

Next Post

Baskonia vs Olimpia Milano | Tutti i quintetti utilizzati da Messina

Il nostro sostenitore Luca Nardo ci porta dentro la sfida Vitoria vs Olimpia Milano di venerdì sera. Ecco tutti i quintetti utilizzati

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: