Olimpia Milano vs Treviso | Palla a due alle ore 18. Signori, si comincia

Palla a due alle ore 18, sono i quarti di finale della Supercoppa Discovery+ 2021, presso la Unipol Arena di Casalecchio di Reno

Tre scrimmage senza immagini, due amichevoli in Francia con una diretta, a dir poco infelice per la qualità delle stesse. E allora, Olimpia Milano vs Treviso non è solo la prima ufficiale dell’Ettore Messina atto III, ma anche la prima occasione per vedere all’opera il nuovo organico biancorosso. Palla a due alle ore 18, sono i quarti di finale della Supercoppa Discovery+ 2021, presso la Unipol Arena di Casalecchio di Reno.

Arbitrano Sahin, Giovannetti e Paglialunga.

Le parole di Ettore Messina

Olimpia Milano vs Treviso | Si torna sul luogo del delitto

E’ sempre Bologna, anche se la casa è differente. Qui il secondo romanzo conobbe un brusco epilogo, qui il seguito cerca un prologo vivace per partire. La Unipol Arena per una Supercoppa che a Milano ha riservato quattro successi nelle ultime quattro partecipazioni, l’ultima contro la Virtus Bologna di Sale Djordjevic.

Evento cui Milano ci arriva con pochi chilometri nelle gambe, ma tanto lavoro sulle spalle e nelle teste, una possibilità che sarà impossibile rivivere nel corso dell’ennesima, folle stagione di impegni tra LBA ed EuroLeague.

La missione di Ettore Messina è chiara: playoff in EuroLeague, scudetto in Italia (anzi, vincere tutto fino al confine, come ribadito dal GM Christos Stavropoulos), cercando di ritrovarsi mentalmente e fisicamente pronti all’atto culminante.

Per farlo, una pre-season leggera rispetto agli impegni dello scorso anno, un roster più profondo e fisico, e credibilmente 15 giocatori 15 da coinvolgere in tutti gli impegni, senza “spettatori loro malgrado”, ovvero ai tempi Moretti, Cinciarini e infine anche Wojciechowski. 

Riccardo Moraschini, Davide Alviti, Giampaolo Ricci, Paul Biligha, Gigi Datome e Nicolò Melli: l’anima italiana, parzialmente rinnovata, come indice di un turnover più ampio, anche se gli ultimi due sono e resteranno giocatori in primo luogo di EuroLeague.

Le prime indicazioni subito dalla Unipol Arena, mentre arriva la notizia dello stop di Troy Daniels per almeno tre settimane. Ne parleremo oggi, come parleremo oggi di turnover. Intanto, la Nutribullet Treviso.

L’avversario | La Nutribullet Treviso

Gara, almeno sulla carta, da pronostico chiuso. La squadra di Max Menetti, che questa competizione la vinse proprio in finale contro Milano ai tempi di Reggio Emilia, ha disputato ieri sera in casa la finale del preliminare di BCL con Minsk.

Una decisione figlia del calendario, e del club, che ha scelto di ritardare di un giorno il via del torneo interno di Coppa per preparare al meglio l’obiettivo europeo. Ora, una valutazione effettuata nella notte potrebbe portare a qualche rinuncia eccellente, inserendo nel roster gli Under19 sotto contratto.

Di partenza, una squadra che ha strabiliato in questa prima parte di stagione, battendo due volte Brescia, e dando fiato ad un roster assolutamente accattivante. Due nomi su tutti, parlando di italiani.

Giordano Bortolani, sempre di proprietà Olimpia Milano, ha prodotto 12.8 punti nella prima fase con il 78.6% da 2 e il 46.7% da 3. Nikola Akele, a quasi 26 anni in cerca della consacrazione, è volato con 9.5 punti e 4.3 rimbalzi. 

Ovviamente, il nome cardine è l’altalenante cento Henry Sims, decisivo in Italia con Cremona e Reggio Emilia, uomo da doppia doppia su un fisico di 208 centimetri.

Di fatto, non dimenticando l’infortunio di Imbrò, una squadra di grande corsa, con Russell e Dimsa ad alzare i ritmi, il talento di Bortolani e Sokolowski in fase realizzativa, e l’atletismo di Akele, Jones e Sims a creare seconde opportunità.

Poi, tutto, come detto, dipenderà dalle scelte di Max Menetti dopo il preliminare.

Next Post

Olimpia Milano, il primo momento delle scelte: chi resterà fuori per turnover?

Olimpia Milano vs Treviso passa anche, inevitabilmente, per le attesissime scelte di Ettore Messina. Parliamo di percentuali
Olimpia Milano turnover

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: