Mike James è del Monaco: Cercavo qualcosa di diverso. L’ho trovato

Mike James è un giocatore del Monaco. Il play USA arriva in Francia con un contratto annuale, senza precedenti nella storia del club

Ora è ufficiale: Mike James è un giocatore del Monaco. Il play USA arriva in Francia con un contratto annuale, senza precedenti nella storia del club.

Non a caso, nel sito del club si legge: «È un vero colpo di mercato! Sicuramente uno dei più grandi del campionato francese da moltissimi anni».

Queste le parole di Mike James, sempre dal sito del club del Principato: «Cercavo davvero una sfida diversa ed emozionante. Volevo iniziare con qualcosa di nuovo rispetto a quello che ho già sperimentato nel corso della mia carriera. È una vera opportunità per me per iniziare una nuova avventura e per dimostrare quanto valgo come giocatore in questo bellissimo posto che è Monaco». 

«Il mio obiettivo è vincere più partite possibili ed essere molto competitivo in EuroLeague. Sono molto felice di unirmi al Monaco e non vedo l’ora di fare ciò che amo in Francia, in un’atmosfera fantastica. Non vedo l’ora di unirmi ai ragazzi e scoprire la squadra, sperando di fare grandi cose per il basket monegasco. Siamo outsider, ma vengo qui per avere ambizioni e per portare il gruppo al massimo livello possibile».

L’ingaggio del giocatore, secondo Donatas Urbonas, sarebbe di 900.000 euro.

10 thoughts on “Mike James è del Monaco: Cercavo qualcosa di diverso. L’ho trovato

  1. I francesi come al solito sono stati i più furbi e scaltri e gli hanno fatto un contratto annuale 😏

  2. In bocca al lupo un pò a tutti da quelle parti, mi vien da dire. Ricordo sempre il suo discorso in uscita dal Pana, quando ha detto di voler provare ad avere le chiavi in mano in un top team, perché la coabitazione con Calathes gli stava stretta e pensava di essere in grado di fare uno step ulteriore. Il risultato del suo mettersi in gioco è stato il time out di Desio. Ora penso che abbia trovato una propria dimensione, per dirla con i Pink Floyd di Wish you were here, “And did you exchange/ A walk on part in the war /for a lead role in a cage?”. Direi che ha fatto cambio senza problemi, sono contento di poterlo vedere di nuovo all’opera con il suo basket dotato di sprazzi spettacolari, ma in un’altra squadra, e che non acquisirà certo rilievo con la sua presenza, essendo il basket uno sport di squadra, come giustamente fatto rilevare da Itoudis.

    1. Sicuramente l’uscita col Pana mi ha fatto male,ero anche presente come sempre,però c’è da ricordare che ha tirato la carretta per + di metà stagione,causa infortuni di #Nedo e #Guda.

  3. Per un attimo ho pensato che avesse firmato col Bayern. Comunque sempre in Eurolega sta. In bocca al lupo per l’avventura francese. Tecnicamente non si discute è tra i migliori in Eurolega, forse il migliore. Se solo riuscisse ad essere meno egoista e giocasse per la squadra e non per sè stesso sarebbe ricoperto di trofei e amato ovunque. Ma coi se non si forgiano i campioni, negli sport di squadra.

  4. Auguro ad entrambi, giocatore e squadra che il sodalizio non si riveli un boomerang.

    1. Intanto non gli dovranno pagare la buonuscita come abbiamo fatto noi e il Cska Mosca quindi difficile che si riveli un boomerang…

Comments are closed.

Next Post

Treviso vs Olimpia Milano: La Nutribullet annuncia la presenza di Under19 a Bologna

Questa sera alle ore 20.30 la Nutribullet Treviso si giocherà l’accesso alla BCL in finale con il Misk. Domani, Milano
Olimpia Milano vs Treviso

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: