Dan Peterson: Zanetti-Baraldi-Scariolo sulle orme di Gabetti-Cappellari-Peterson

Alessandro Maggi

Dan Peterson firma su La Gazzetta dello Sport l’editoriale «Una triade al vertice come l’Olimpia degli anni 80»

Dan Peterson firma su La Gazzetta dello Sport l’editoriale «Una triade al vertice come l’Olimpia degli anni 80». In una giornale monocolore Virtus Bologna nell’edizione di oggi, il paragone che chiama in causa l’attuale società campione d’Italia. Ecco alcuni passaggi.

«Una triade al vertice come l’Olimpia degli Anni 80. La Virtus Bologna sta percorrendo una strada storica con l’organigramma per la prossima stagione: la triade formata da presidente, general manager e allenatore».

La triade è quella Zanetti-Baraldi-Scariolo. Il riferimento arriva anche alla triade Gabetti-Cappellari-Peterson, mentre le eccezioni riguarderebbero Bogoncelli e Rubini.

«Oggi, a Milano, Armani-Dell’Orco- Messina, con il presidente allenatore aiutato nel lavoro dal general manager Christos Stavropoulos. Sono tutti esempi (e ce ne sono altri) di sintonia nel lavoro all’interno di una società: come si dice, tutti devono essere sulla stessa pagina! È il segreto di ogni grande successo nello sport. È una “carta geografica” che permette di non sbagliare mai indirizzo».

Next Post

Ettore Messina-Gianmarco Pozzecco, primo contatto a Trieste

Lo staff di Olimpia Milano in “ritiro” a Trieste. Lo rivela Il Piccolo, che racconta della presenza di Messina e del suo staff in città
Messina Pozzecco

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: