Buongiorno Olimpia | Missione per la prossima stagione: tutelare Kyle Hines

Nella giornata di ieri abbiamo parlato di Kaleb Tarczewski, dei motivi della sua permanenza e delle sue prospettive. Andiamo oltre

Nella giornata di ieri abbiamo parlato di Kaleb Tarczewski, dei motivi della sua permanenza e delle sue prospettive.

Si va incontro ad una rotazione importante nel settore lunghi, dove il colpo meno pubblicizzato, ma forse più importante, è quello di Dinos Mitoglou. I suoi 210 centimetri potranno essere oro al fianco di Kyle Hines, esattamente come una bella iniezione per Kaleb Tarczewski potrebbe arrivare dall’intelligenza di Nicolò Melli.

Un gioco delle coppie che sarà certamente tema interessante nelle prime uscite della prossima stagione, non dimenticando quel che è il reale nocciolo della questione: diminuire la dipendenza da Kyle Hines.

Non per una questione tecnica o tattica: nei momenti chiave l’uomo da Sicklerville dovrà sempre essere in campo. Quanto per una necessità di conservazione: Kyle Hines è troppo prezioso per questa Olimpia Milano. Va tutelato.

One thought on “Buongiorno Olimpia | Missione per la prossima stagione: tutelare Kyle Hines

  1. Il modo migliore per proteggere Kyle Hines sarebbe un centro più performante di Tarcisio, così da poterne estendere i minutaggi risparmiando minuti ad Hines. Avere nei paraggi Mitoglu e Melli a seconda delle combinazioni secondo me è solo un palliativo.

Comments are closed.

Next Post

Devon Hall: Lo Scouting Report di Fabrizio Lorenzi sul mancino di Virginia Beach

Devon Hall scouting report. Inizia il nostro viaggio nei nuovi acquisti di Olimpia Milano con il sostegno di Fabrizio Lorenzi di Repubblica
Devon Hall Scouting Report

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: