Olimpia, cosa resta della stagione 2020/21: Jeff Brooks

La stagione 2020/21 dell’azzurro tra statistiche e giudizio, con uno sguardo al contratto e al mercato

Dopo aver parlato ieri di Kevin Punter, proseguiamo il nostro viaggio nell’annata biancorossa appena conclusa, con l’analisi e le prospettive per il futuro dei giocatori del roster 2020/21. Oggi tocca a Jeff Brooks, all’ultima stagione in maglia AX Armani Exchange, a meno di clamorosi (ed inattesi) ribaltoni in sede di mercato.

Jeff Brooks | Le statistiche della stagione

Serie A: 33 partite giocate per 14.8 minuti di media, con 3 punti (49% da 2, 39% da 3, 87% ai liberi), 2.8 rimbalzi, 0.8 assist e 5.2 di valutazione

Eurolega: 32 partite giocate per 12.3 minuti di media, con 2.1 punti (42% da 2, 38% da 3, 69% ai liberi), 2.2 rimbalzi, 0.7 assist e 3.2 di valutazione

Jeff Brooks | Il giudizio sulla stagione

È stata una delle delusioni della stagione biancorossa. Non si può nascondere. Qualche sporadica buona partita, poche rispetto a quanto fatto vedere nei passaggi a Sassari e Malaga, alcuni buoni brani difensivi, ma un’annata avara di soddisfazioni, nel complesso. Eppure, a differenza di altri italiani, le occasioni non sono mancate, come dimostrano i quasi 15 minuti di media in campionato su 33 partite e gli oltre 12 in Eurolega. Ma il rendimento non è stato al livello delle attese e del resto della squadra.

Già la scorsa estate sembrava sul piede di partenza e fu confermato a sorpresa, nonostante un’annata con alti e bassi nel rapporto con coach Ettore Messina, che l’aveva bacchettato anche pubblicamente in una conferenza stampa. Quest’anno non è andato meglio, segno di un progetto tecnico, nei suoi confronti, che non è mai decollato.

Jeff Brooks | Il contratto con l’Olimpia

L’americano, con il prezioso passaporto italiano, è in scadenza di contratto con l’Olimpia Milano, dopo il rinnovo per una stagione della scorsa estate. Questa volta, però, l’addio è segnato, con il passaggio del giocatore alla Reyer Venezia. Si attende l’annuncio nel corso delle prossime settimane. E, quest’anno, non sono attese sorprese.

2 thoughts on “Olimpia, cosa resta della stagione 2020/21: Jeff Brooks

  1. Un giocatore che ha deluso ogni aspettativa fin dal suo arrivo a Milano datato 2018/2019. Non ha saputo confermarsi ai livelli di Sassari o Malaga. Una delle meteore passate per Milano.

  2. Salvato dal passaporto italiano, ma anche da tale il suo acquisto, alla luce del rendimento, non ha dato i frutti sperati, per carità, tutto ciò a babbo morto, non che allora non fosse giustificata la contrattualizzazione

Comments are closed.

Next Post

Arturas Gudaitis ha rinnovato per due anni con lo Zenit San Pietroburgo

Arturas Gudaitis ha rinnovato per due anni con lo Zenit San Pietroburgo. Il club ha anticipato la clausola di rinnovo per un altra stagione

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Buongiorno Olimpia
Buongiorno Olimpia | L’addio a Kaleb Tarczewski, la necessità di un Kaleb Tarczewski

Kaleb Tarczewski dato in uscita da Olimpia Milano. Perché si può fare a meno di lui, ma non di uno...

Chiudi