Massimo Zanetti: La finale sarà dura, ma la speranza è l’ultima a morire

Alessandro Maggi 2

E’ un Massimo Zanetti giustamente raggiante dopo la conquista della finale scudetto da parte della sua Segafredo Virtus Bologna

E’ un Massimo Zanetti giustamente raggiante dopo la conquista della finale scudetto da parte della sua Segafredo Virtus Bologna. Ecco le sue parole al Corriere: «Un bel risultato che aspettavamo da tanto tempo, siamo felici».

Un pensiero al pubblico e allo staff: «Conquistare la finale davanti alla gente è la cosa più bella, perché tutto quello che noi facciamo lo facciamo per la gente e per la città. Un bel premio. Sono felice per il lavoro di Baraldi, Ronci, Djordjevic e di tutti quanti: ogni volta siamo andati lì lì, stavolta siamo in finale ed è un bel risultato».

Ora la finale con Olimpia Milano: «Ora la finale sarà dura, ma è già un traguardo importante. Però la Virtus c’è: li vedo tutti belli grintosi, quindi la speranza è l’ultima a morire. Certamente ce la giocheremo».

2 thoughts on “Massimo Zanetti: La finale sarà dura, ma la speranza è l’ultima a morire

  1. Stanno abbassando la pressione e fanno benissimo. Bologna è una squadra che sa giocare con elementi che possono risolvere le partite. Se l’Olimpia trova due serate storte al tiro, la serie è apertissima.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Highlights: Umana Reyer Venezia-AX Armani Exchange Milano 83-93

Le più belle immagini di Reyer Venezia-Olimpia Milano, gara-3 di semifinale scudetto che ha qualificato i biancorossi all'ultimo atto

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano vs Virtus
Olimpia Milano vs Virtus | Sabato via alla finale scudetto: date e orari

Tutte le sfide che varranno il titolo 2021: niente back-to-back, si giocherà ogni due giorni

Chiudi