Christos Stavropoulos: E’ la mia settima Final Four, la prima per emozione e passione

Il GM di Olimpia Milano Christos Stavropoulos ospite di Daniele Dallera sul Corriere della Sera. Ecco alcune sue dichiarazioni

Il GM di Olimpia Milano Christos Stavropoulos ospite di Daniele Dallera sul Corriere della Sera. Ecco alcune sue dichiarazioni.

«Sono arrivato alla settima final four, ma è come se fosse la prima volta quanto a emozione, passione, sentimenti. Aggiungo però che con Milano, con questa squadra, ho vissuto una gioia particolare, più intensa, nell’aver vinto Supercoppa, Coppa Italia e nel lottare per un traguardo europeo così prestigioso come le final four. E non è finita».

SU ETTORE MESSINA

«Mi ha cercato, voluto, di solito accade il contrario, è il general manager che ingaggia il coach. Ma è lui che guida il progetto Olimpia. Tra noi c’è intesa, che nasce dal rispetto. Lo tengo informato su tutto, lui mi dà una grande forza per poter lavorare in autonomia e con responsabilità».

SU OLIMPIA MILANO

«Questo è un gruppo sano, ben integrato, gestito con sapienza, hanno capito tutti, dal più giovane al più vecchio, l’etica imposta dalla società e da chi la guida. Importanti le parole di Rodriguez: “l’Olimpia Milano ha la miglior organizzazione societaria che ho conosciuto dopo la Nba”. Importante l’esempio che arriva da campioni come Delaney, Hines, sempre pronti ad aiutare chi magari vive una difficoltà. Non solo, l’Olimpia è un polo d’attrazione per molti campioni: qui c’entra molto Messina, senza dubbio».

2 thoughts on “Christos Stavropoulos: E’ la mia settima Final Four, la prima per emozione e passione

  1. Bellissime parole; e bellissimo che tali parole siano rivolte alla nostra Olimpia.

  2. Speriamo sia l’inizio di un lungo sodalizio, Milano deve diventare una dinastia egemone con grossi investimenti sul futuro. Magari creando una cantera come a Madrid, per allevare i talenti di domani Olimpia pensa in grande

Comments are closed.

Next Post

Protocollo Barcellona | Punter vs Higgins, crescita e status

Protocollo Barcellona: Una serie di confronti individuali, per riassumere sfide e personalità. Continuiamo con Punter contro Higgins
Punter Higgins

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Zach LeDay: Voglio vincere titoli. Con Saras, se non stati nel sistema sei fuori

Zach LeDay protagonista sull’edizione milanese di la Repubblica. Nella rubrica “Uomini e Canestri”, ecco le sue parole a Luca Chiabotti

Chiudi