Risentimento muscolare, Kevin Punter out questa sera con Venezia

Kevin Punter non sarà nei 12 di Ettore Messina questa sera per gara-2 con Venezia. Il giocatore ha accusato un lieve risentimento muscolare

Risentimento Kevin Punter. Kevin Punter non sarà a disposizione di Ettore Messina questa sera per gara-2 con la Reyer Venezia. Il giocatore ha accusato un lieve risentimento muscolare in gara-1. Questo il comunicato de club:

A causa di un risentimento muscolare al polpaccio destro riportato nel corso di Gara 1 della semifinale dei playoff del campionato italiano, Kevin Punter non sarà disponibile stasera in Gara 2.

Risentimento Kevin Punter, gli aggiornamenti

Trattasi di stop precauzionale secondo quanto appreso da ROM. Il giocatore lavora in direzione Colonia dove sarà nei 12 di Ettore Messina in vista dell’attesissima semifinale con il Barcellona: al suo posto, questa sera, credibile l’inserimento di Michael Roll.

8 thoughts on “Risentimento muscolare, Kevin Punter out questa sera con Venezia

  1. Non è una bella notizia ma visto che non stava rendendo al meglio, magari Roll riesce a sostituirlo con buoni risultati. Vedremo. E poi sarà in forma per le f4

  2. Quando scrivevo che Colonia avrebbe portato a qualche scelta che altrimenti non sarebbe stata fatta… 😉

      1. Per me Punter non ha praticamente nulla, ha sentito un leggero dolorino e avrebbe quasi certamente giocato se non che, essendoci Colonia alle porte, ovviamente non si vuol correre alcun rischio.
        Ma è solo una mia opinione, logicamente.
        Comunque Messina in conferenza stampa post partita ha sottolineato la difficoltà di disputare queste prime partite di playoff con l’appuntamento di Colonia sullo sfondo, perchè i giocatori inevitabilmente pensavano a Colonia; e poi Chacho “la settimana più importante della stagione”. Quindi ok lo scudetto obiettivo n. 1, ma Colonia, nel momento in cui ci si è qualificati per la final4, è ovviamente diventato il pensiero fisso nella testa di tutti; ma ciò non fa altro che aumentare la stima nei confronti della squadra per come ha saputo ugualmente affrontare con adeguato impegno, adeguata serietà, adeguata concentrazione la serie dei quarti con Trento e le prime due gare di semifinale con Venezia.

  3. Io al contrario spero che stasera inserisca Micov perché da quando sono iniziati i play-off non è stato mai inserito nei 12 nemmeno con Trento e seppur non stia attraversando un momento di forma brillante non merita di ricevere un simile trattamento per tutto quello che ci ha dato in questi anni.

    1. D’accordissimo con Daniele, meglio Micov , a lavorare per Daye.

Comments are closed.

Next Post

Playoff A2: All'Urania non basta il cuore, Verona è sul 2-0!

Una grintosa e mai doma Urania Milano cade 81-78 a Verona con molto da recriminare nel finale che l’ha vista rimontare dal -15 ed avere il tiro del pareggio. Questa volta Urania resta bene in partita contro Verona per 15′ inseguendo sul 33-29, i padroni di casa però escono alla […]

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: