Walter De Raffaele: Bravi nelle situazioni tattiche, il resto lo ha fatto il desiderio

Walter De Raffaele ha commentato così il successo della Reyer Venezia in gara-5 della serie con la Dinamo Sassari

Walter De Raffaele ha commentato così il successo della Reyer Venezia in gara-5 della serie con la Dinamo Sassari.

«Questa squadra ha fatto la storia a Venezia: in tanti dicono abbia finito un ciclo, probabilmente è così, lo vedremo, però ogni volta dimostra di aver qualcosa da dare nonostante le vittorie, credo stasera sia stata un’impresa clamorosa. Voglio fare i complimenti a Sassari, ha fatto una grande serie, fossimo arrivati a 15 sfide avremo fatto anche gara 15, certamente è stato un grande spot per la pallacanestro: prendo le parole di Gianmarco, che è un collega ma anche un amico». 

«Faccio i complimenti ai miei ragazzi: questo gruppo dimostra ogni volta di avere qualcosa da dare. Julyan Stone credo sia una cosa come non se ne vedono da tempo. Non ci siamo fatti prendere dall’ansia, ma credo che tatticamente: Valerio Mazzola da 5, Austin Daye da 4, Bruno Cerella da 4, quattro piccoli, cinque piccoli e tutti i cambi sistematici, sono tutte situazioni dove i ragazzi sono stati bravissimi,  poi la differenza l’ha fatta questo desiderio di essere speciali di questi giocatori».

«Vorrei ricordare che è la nostra sesta semifinale consecutiva, sei anni che questa squadra entra tra le prime 4 in Italia, vorrà dire qualcosa al di là di scudetti e coppe. Si percepisce quest’amore dei tifosi verso i ragazzi, perché  hanno dato tanto e continuano a darlo. Stasera poi, tante situazioni non percorribili di giocatori infortunati, fuori dalla partita, infiltrati».

«Quindi tanti motivi di soddisfazione . Infine voglio dire una cosa ai tifosi, anche se non sono stati con noi al palazzetto in questi mesi, ma ci hanno sempre fatto sentire il loro calore: quindi la vittoria è per loro e per un amico che non c’è più, quindi questa vittoria è per Alberto».

Next Post

Giordano Bortolani, quale futuro? Olimpia Milano, Reggio, Brescia o Trento?

Attilio Caja vuole Giordano Bortolani. La notizia è stata riportata dalla Gazzetta di Reggio e da Il Resto del Carlino
Giordano Bortolani

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano Reyer
Olimpia Milano vs Reyer | Il dossier di una serie dura, a rischio distrazione

Palla a due domani, ore 21, per gara-1 di Olimpia Milano vs Reyer, semifinale scudetto. Il Dossier di una serie...

Chiudi