In LBA ribolle il sentimento anti-FIP, ma Gianni Petrucci sogna: Pubblico per le semifinali playoff

Alessandro Maggi

Breve intervista per Gianni Petrucci con Fabrizio Fabbri del Corriere dello Sport. Ecco due dichiarazioni chiave

Breve intervista per Gianni Petrucci con Fabrizio Fabbri del Corriere dello Sport. Ecco due dichiarazioni chiave.

SUL FUTURO

«Volete sapere un dato che mi rattrista e che deve farci riflettere? Il minibasket, la base del nostro mondo, ha perso il 50% degli iscritti. Ora le società stanno lavorando duro per ripartire all’aperto, dandosi da fare, ma il danno c’è stato ed è enorme. Fortuna che nella squadra di Governo sia stata chiamata una sportiva intelligente, preparata e decisa come Valentina Vezzali».

SUL PUBBLICO

«Mi auguro che almeno dalle semifinali potrà tornare la gente a vedere lo spettacolo che quelle sfide offriranno. La decisione di aprire per gli Europei di calcio dimostra che si può fare. Vogliamo ricominciare anche noi del basket e farlo nella massima sicurezza».

Sempre secondo il Corriere dello Sport, in un articolo a firma Andrea Barocci, nella giornata di ieri il presidente della Fortitudo Bologna Christian Pavani avrebbe voluto aprire il discorso sulle dichiarazioni del numero 1 della FIP, in merito all’impossibilità di blocco delle retrocessioni.

Il presidente di LBA Umberto Gandini avrebbe stoppato la discussione, rinviando il tutto al dopo Consiglio Federale FIP del 7 maggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Assemblea di Legabasket: Back-to-Back nei playoff, un finale quasi proibitivo per Olimpia Milano?

Si è tenuta ieri l’Assemblea di Legabasket, dove si è parlato del format per i playoff in attesa di novità da Brindisi, in agenda per oggi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Ettore Messina
Dan Peterson: Niente drammi, giocare con intensità

Dan Peterson firma su La Gazzetta dello Sport «Lo Spunto» dal titolo «Dai Olimpia, si vince solo se si cancella...

Chiudi