Olimpia Milano vs Bayern | Le Pagelle di RealOlimpiaMilano

Alessandro Maggi 30

Kevin Punter apre la scatola, Sergio Rodriguez la chiude, Vlado Micov ci regala due giocate chiave: le pagelle di ROM

Punter 7.5 – Avvio importante, soprattutto nel primo quarto, poi pecca di continuità e fatica ad arrivare al ferro. Comunque, 20 punti con 8/8 dalla lunetta.

LeDay 7.5 – Prestazione dura, tenace, spesso in aiuto, produttiva: 10 punti e 7 rimbalzi.

Micov 6.5 – Gara al piccolo trotto, in cui gli riesce poco o nulla, sino al cameriere, e al recupero difensivo, assolutamente preziosi nel quarto quarto.

Roll sv

Rodriguez 8 – 13 punti, 4 assist, 3 rubate. Ancora una volta indica la via, segnando alcuni canestri chiave tra terzo e quarto quarto. Come detto, con lui andrà sempre tutto bene.

Tarczewski sv . 6’ in campo, probabilmente troppo pochi.

Delaney 6.5 – Avvio importante, assecondando Punter in attacco e producendo quel che serve per fuggire. Poi si vede poco e soffre molto in difesa.

Shields 6.5 – Altalenante, ancora poco convinto in questa fase, 

Brooks sv

Evans 6 – Molto in difficoltà difensiva su Reynolds, si riprende ad inizio quarto quarto con una buona giocata offensiva.

Hines 6.5 – Prestazione di sostanza, anche se si ritrova spesso il pallone in mano nelle condizioni sbagliate. 6 punti, 7 rimbalzi e 3 assist. 

Datome 5 – Al momento non c’è. 1 punti in 4’.

Coach Messina 7.5 – Trova una squadra in grado di aggredire quando conta. scappando con convinzione, e rispondendo con presenza quando l’avversario preme. 2-0, one more. 

30 thoughts on “Olimpia Milano vs Bayern | Le Pagelle di RealOlimpiaMilano

  1. Nel post che mi avete cancellato ho scritto soltanto cose vere. L’avete cancellato senza una spiegazione. Cosa v’impedisce allora di continuare a cancellarmi a piacere? Allora mi risparmio la fatica. Tenetevi gli haters!

  2. Ho portato la 127 dal meccanico per un piccolo controllo. Il viaggio a Colonia è lungo.
    Un primo tempo che li ha annichiliti e poi in controllo con qualche distrazione che possiamo perdonare.
    Loro molto nervosi e troppo Baldwin dipendenti.
    Torneremo da Monaco con il pass.
    Mi sono piaciuti tutti anche Shields da cui ormai pretendiamo la luna, Solo Datome mi lascia perplesso ma so che con la sua classe ed esperienza porterà anche lui il suo mattoncino

  3. Personalmente aspetto i tuoi post con la stessa attesa che riservo agli elzeviri del Guazz. Non lasciarci in mezzo al guano che spesso abbonda. Non sei l’unico commentatore che apprezzo ma…..

  4. Primo tempo di Delaney da 8 senza dubbio, poi un po’ calante, la condizione non lo aiuta ancora ad esprimersi al top. Mancano sempre all’appello Roll (deve recuperare la gamba e dare almeno 10 min di sostanza alla guardie) e Datome ancora impalpabile, forse il problema al polpaccio perdura. IL 4 fallo di Kaleb col blocco itinerante mi ha mandato in bestia. Siamo un po’ corti sulle rotazioni, settimana prossima a Monaco ci servirà tutta la squadra, sarà battaglia.

  5. Direi ottima partita, chiaro che nel secondo tempo gli avversari sarebbero entrati con maggiore energia, magari imparassero a gestirsi dal punto di vista emotivo sarebbero più simpatici, ma la squadra è come il frutto, non cade mai tanto lontano dall’albero-allenatore, io mi tengo tutta la vita Delaney con propri alti e bassi e Baldwin glielo lascio volentieri (non parlo neanche delle differenze tra Messina e Trincheri, il campo ha già detto tutto). Concordo sul tema rotazioni: Roll e Datome ci servono eccome, ampliano il raggio delle soluzioni offensive, non è solo un livello quantitativo e di minutaggi. A livello difensivo brooks e tarcisio possono dire la loro, qualche minuto di qualità in più ci servirebbe. Ma tutto questo in prospettiva, ovvio che in una serata come questa la gioia è troppa, che goduria!

    1. Ti preciso solo che Trinchieri non sta allenando il Barcellona o l’Efes o il Cska Mosca ma il Bayern Monaco e per lui è già una vittoria essere arrivato ai Play-Off quando nessuno a inizio stagione lo pronosticava nei primi 8..

      1. Se vai a vedere un mio post subito dopo la nostra vittoria di misura all’ultimo secondo, prima partita di EL, contro di loro, con alcuni che raccontavano che avevamo vinto con gli ultimi, avevo scritto che per me oltre a noi ci sarebbe stato posto pure per loro nelle F8. Trinca è un ottimo coach, troppo fumino, a detta anche del suo presidente e io mi tengo stretto Messina, era prevedibile che avrebbe fatto bene
        Due mesi dopo parlavo di F4 per noi e di F8 per loro e così sarà. Prevedibile guardando attentamente le partite. Da questo ad averne le certezze ce ne corre e ti do atto che la loro squadra costa meno della nostra, anche se c’è da dire che loro hanno meno spese perché fanno parte della società proprietaria del calcio Monaco, del loro palazzetto e di molte infrastrutture che noi dobbiamo affittare.

      2. Io non mi riferivo ai pronostici di noi tifosi ma degli addetti ai lavori..

      3. Eurodevotion ed eurohoops ruotavano bene il Bayer era qualche tifoso che scriveva che erano gli ultimi del rating

  6. Vedo tanti 6/6,5. Non ho un’opinione, commentare le pagelle non mi piace, ho dato voti per lavoro per anni e so come funziona. Invece dico che con tutti questi 6 abbiamo l’idea che tutto sommato la squadra sia stata “sufficiente” questa sera e mi brillano gli occhi, perché con la semplice sufficienza l’Olimpia non è a un passo dai playoff ma a un passo dalle F4. Oltre ogni aspettativa a inizio anno sinceramente.

  7. Tarcisio merita più spazio ma deve guadagnarselo. Non può farsi fischiare 4 falli in sei minuti, anche se il primo su Reynolds secondo me. Non c’era. È tutelato poco, direi, dagli arbitri.
    Concordo che la media dei voti sembra figlia del pretendere la perfezione per 40 minuti, cosa impossibile a questo punto della stagione.
    A Monaco ci aspettano altre battaglie e dobbiamo essere pronti perche’ loro daranno il massimo per rientrare. One more.

    Brooks, Roll e Datome si rifaranno nel prossimo turno di lba dove farei riposare Hines e Rodriguez. E magari anche Shields.

  8. Datome improduttivo da troppo tempo, se non si riprende, da qui alla fine, pronto per lui il “foglio di via”.

    Per il resto, a fasi alterne, tutti abbastanza bene, a parte farfallina Evans e il Tarc

      1. Quelli che…vogliono mandare via Datome e prima ancora Tarczewski e prima prima ancora Roll e Brooks e anche un po Moraschini, Cinciarini e Biligha e anche Moretti e chiamano il nuovo Pivot Woicecoso oh yes oh oh yes….

    1. Il gioco delle pagelle è l’analisi del presente poi quel che sarà sarà, è inutile che state a borbotta’, seri e seriosi blogger

    2. Il gioco delle pagelle è l’analisi del presente, poi quel che sarà sarà, è inutile che state a borbotta’, seri e seriosi blogger

  9. Nonostante tutto il bene che si possa avere per Tarczewski la sia partita di ieri è l’emblema delle sue carenze: in 6 minuti 4 falli e questo è uno dei suoi più grandi limiti che ha avuto sempre da quando stava Milano e sotto questo aspetto non è mai migliorato. Datome è in una fase calante da tempo e anche il nostro coach se ne accorto visto che l’ha fatto stare sul parquet solo 4 minuti. Brooks a livello europeo colleziona pochi. Minuto quando gli va di lusso a o altrimenti è n.e. come ieri sera. Bene Leday Punter e Shields che sono le nostre sicurezze ma come sempre il migliore è Rodriguez e la cosa più bella non è il voto ma le parole usate da Maggi nella sua pagella.

    1. con un secondo centro degno di tal nome forse quest’anno si poteva azzardare addirittura il colpaccio con un po’ di buena suerte peccato se penso a quanti soldi abbiamo buttato via gli anni passati praticamente a babbo morto vabbe forza ragazzi che se passiamo adesso poi restano 1-2 partite…

      1. Bisognava trovarlo, un centrone forte. E a prezzi accessibili non ce ne sono…

  10. tarik black ad esempio attenderlo con un po’ di pazienza e abbiamo ammirato tutti iersera come ha tenuto a bada praticamente da solo , purtroppo l’ottimo poythress a questi livelli nn tiene , tutti i lungagnoni del barca. ps nulla contro evans anzi ma nn e’ un centro e’ un 4 adattabile

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

La Visione del Guazz | Olimpia 2-0, one more! Il Bayern come gli Heat

LA VISIONE DEL GUAZZ «2-0, One more! Resettiamo e andiamo a Monaco per chiuderla alla svelta. Colonia è sempre più vicina. Il Bayern può solo buttarla in caciara»
La Visione del Guazz

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Ettore Messina: Primo tempo solido, poi difesa e rimbalzi ci hanno tenuto davanti

Ettore Messina commenta il successo di Olimpia Milano sul Bayern che vale il 2-0 nella serie playoff: Pressione? Ce la...

Chiudi