LBA Serie A 23ª giornata | La Reyer espugna Trieste, e domenica sarà Venezia-Milano

Si è appena chiusa la ventitreesima giornata di LBA Serie A UnipolSai con il successo di Venezia nel posticipo serale con Trieste

Si è appena chiusa la ventitreesima giornata di LBA Serie A UnipolSai con il successo di Venezia nel posticipo serale con Trieste.

Nella giornata spicca il tap-in sulla sirena dell’ex Nicola Akele contro Cremona. In classifica, prima di un fine settimana che ci regalerà il derby di Bologna e Venezia-Milano, Olimpia a +6 sulle inseguitrici, anche se Brindisi ha dovuto rinviare il big match con Sassari.

RISULTATI

Happy Casa Brindisi-Banco di Sardegna Sassari rinviata

Fortitudo Lavoropiù Bologna-Unahotels Reggio Emilia 71-68

Annullato il canestro per l’overtime di Koponen, e allora il derby emiliano “della disperazione” premia la Fortitudo Bologna senza portafoglio. Banks gioca la miglior gara in maglia Effe, 23 punti con 7 rimbalzi, per una Reggio più combattiva (con Caja) 23 dell’ex Sims con 10 rimbalzi.

Dolomiti Energia Trentino-Germani Brescia 91-67

Dominio fisico totale per la squadra di casa che concede 27 punti nel secondo tempo. 20 di Williams con con 11 rimbalzi. Passo indietro, proprio a Trento, per la gestione Buscaglia a Brescia.

Carpegna Prosciutto Pesaro-Virtus Segafredo Bologna 70-75

La Virtus la vince due volte, dopo essersi complicata non poco la vita. 25 di Filipovity in casa VL, per la Virtus 11 di Belinelli e Gamble, che segna 4 punti nel parziale decisivo.

Vanoli Cremona-De’ Longhi Treviso 85-86

Per alcuni istanti la Legabasket assegna la vittoria a Cremona, ma in realtà la vince Treviso, con il tap-in dell’ex Akele che nasce da una giocata dubbia di Sokolowski. Per Cremona 33 di Barford (?!), per Treviso 18 di Imbrò.

AX Armani Exchange Milano-Acqua S. Bernardo Cantù 70-57

Milano al piccolo trotto, mai oltre i 20 punti dopo il primo quarto, ma comunque capace di piegare senza troppi dubbi nel finale una Cantù priva di staff tecnico e Frank Gaines. 12 di Shields e Datome, 12 di Bayehe con 5 rimbalzi.

Allianz Trieste-Umana Reyer Venezia 69-87

Domina Venezia, soprattutto dopo il 25-11 del terzo quarto, ma Trieste torna a -6 negli ultimi 5’ di gara. 23 del triestino Tonut.

CLASSIFICA

Milano 18-3; Brindisi 15-5; Virtus 15-7; Sassari 13-6; Venezia 13-8; Trieste, Treviso 11-11; Pesaro, Brescia 9-12; Fortitudo, Trento 8-13; Cremona 8-14; Varese 7-14; Cantù, Reggio Emilia 7-15

PROSSIMO TURNO

sabato Sassari-Cremona

Domenica Brescia-Brindisi, Venezia-Milano, Varese-Trento, Treviso-Trieste, Virtus-Fortitudo

Lunedì Reggio Emilia-Pesaro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

La Visione del Guazz | Cantù, polemica stucchevole. Baskonia, match point verità

Conquistato il derby, ecco una settimana decisiva che apre quattro trasferte consecutive: a Vitoria per conquistare i playoff
La Visione del Guazz

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano vs Cantù | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Brooks continua il gran momento, Shields c'è sempre, in crescita Moraschini: i voti del match

Chiudi