Il Baskonia rimonta lo Zenit, rinviato l’accesso ai playoff di Olimpia Milano

Notizie non positive da San Pietroburgo per Olimpia Milano: il Baskonia rimonta e batte lo Zenit e innalza il suo record a 16-14

Notizie non positive da San Pietroburgo per Olimpia Milano: il Baskonia rimonta e batte lo Zenit e innalza il suo record a 16-14, stesse vittorie dei russi, ottavi con 16-13. Anche in caso di successo con il Barcellona dunque, i biancorossi non accederanno matematicamente ai playoff domani.

75-79 il finale di una gara con i russi avanti dal secondo quarto con un parziale di 31-15, ma riaperta dal Baskonia negli ultimi 10’. A 1.03 Polonara impatta sul 72-72 dalla lunetta, Ponitka non trova il canestro in penetrazione e a 24.9’’ Vildoza mette la bomba del +3. Anche Pangos manca la giocata, e la panchina di Ivanovic esplode a 11’’.

Per lo Zenit 15 di Ponitka con 5 rimbalzi e 5 assist, 12 di Baron e 11 di KC Rivers.

Nel Baskonia sono 17 di Alec Peters con 6 rimbalzi, 15 di Luca Vildoza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Serie A2: troppo Mastellari per Urania, ko 87-98

Il trio Mastellari, Hollins, Myles combina per 70 punti e per i Wildcats non c’è scampo all’Allianz Cloud, finisce 87-99. Martino Mastellari chiude a referto con 24 punti tirando 7/11 da 3, il duo Hollins-Myles dice rispettivamente 22 e 24 punti ed Orzinuovi sbanca Milano 87-98 si qualifica per la […]

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Kevin Punter
Kevin Punter: Loro sono i numeri uno, ma noi faremo la nostra gara

Kevin Punter nell’ultima uscita contro il Cska ha prodotto il suo massimo di punti in EuroLeague: Faremo la nostra parte,...

Chiudi