Dan Peterson: Olimpia una spanna sopra. Fa un turnover impressionante

Ripartiamo in ottica LBA Serie A, ed ecco Dan Peterson nel suo editoriale di giovedì in cui fa il punto sul girone d’andata

Ripartiamo in ottica LBA Serie A, ed ecco Dan Peterson nel suo editoriale di giovedì in cui fa il punto sul girone d’andata. Ecco alcuni passaggi.

Quali lezioni abbiamo imparato dal girone d’andata? La prima è che l’Olimpia- Armani Milano è una spanna sopra gli altri! Forse più di una spanna, visto che riesce ad affrontare gli impegni di Eurolega – difficilissimi – e quelli in Italia senza perdere colpi, usando un turnover di giocatori che fa impressione. 

Milano riesce anche a superare ostacoli, infortuni e cali di forma senza inciampare. E riesce a far le tre cose che distinguono le grandi squadre: vincere fuori casa, vincere in rimonta, vincere per pochi punti. 

E’ per questo che vediamo un abisso con le altre. Seconda lezione: dopo l’Olimpia ci sono quattro squadre di ottima solidità: Virtus Bologna, Happy Casa Brindisi, Dinamo Sassari e Reyer Venezia. Ma il divario c’è! 

Quanto? Anni fa, in Nba, Frank Hayden, coach degli Utah Jazz, disse: “Ci mancano solo due giocatori per essere campioni. Purtroppo quei due sono Magic Johnson e Larry Bird”. Ecco ciò che manca alle altre quattro: due fuoriclasse. 

Infine una nota sulla coppa Italia, 11-14 febbraio: l’Olimpia è favorita per la forza della squadra e perché si giocherà a Milano! Ma le partite saranno interessanti! Quarti finale: Virtus-Reyer! Due squadre eccellenti! Nell’altro girone si prevede una sfida Brindisi-Sassari. Brindisi è stata l’unica a battere l’Olimpia quest’anno e Sassari l’ha fatta soffrire.

2 thoughts on “Dan Peterson: Olimpia una spanna sopra. Fa un turnover impressionante

  1. Vero, ma contro Brindisi, è stata anche l’ unica volta che abbiamo lasciato fuori per turn over Delaney, Rodriguez ed Hines.

    1. La Coppa Italia e’ un tranello e sara’ durissima perche’ bisogna vincere tre gare secche, in cui tutto puo’ succedere. Milano si presentera’ un po’ stanca e senza Roll e Brooks. Speriamo almeno di recuperare Shields, anche se non sara’ al top di forma. Buono che una tra Venezia e Virtus escano subito. Temo molto Sassari, piu’ che Brindisi. Di sicuro scendiamo in campo come i grandi favoriti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano Speciale Mercato | La Top15 dei più grandi flop dell'era Armani

Dalla stagione 2009-10 la classifica delle 15 più grandi delusioni di mercato di Olimpia Milano. Non solo Shelvin Mack e Aaron White
Olimpia Milano Flop Mercato

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano post Real
EuroLeague Round#21 | Olimpia quarta prima del doppio turno al Forum

Si chiude il ventunesimo round di EuroLeague che certifica il quarto posto di Olimpia Milano in classifica. I prossimi impegni

Chiudi