Tegola Olimpia Milano: infortuni per Jeff Brooks e Michael Roll

Rotazioni ridotte per Olimpia Milano vs Bayern di domani sera. Ettore Messina ha annunciato lo stop di Jeff Brooks e Michael Rolla

Rotazioni ridotte per Olimpia Milano vs Bayern di domani sera. Ettore Messina ha annunciato lo stop di Jeff Brooks e Michael Roll. Oltre a quelli di Shavon Shields e Vlado Micov.

Le parole di Messina e Delaney

«Alle assenze di Shavon Shields e Vlado Micov, si sono aggiunte quelle di Jeff Brooks e Michael Roll. Proveremo pur con una rotazione ridotta a organizzare la miglior partita possibile contro un avversario molto forte».

Jeff Brooks è uscito per un problema alla coscia destra sul finire del terzo quarto. Michael Roll aveva lamentato un problema nel corso del quarto quarto.

Il momento dello stop di Roll. Da Eurosport. Foto di Aldo Villa

Il Comunicato del club

La Pallacanestro Olimpia Milano comunica che Jeff Brooks, nel corso della gara di ieri a Cremona, ha riportato una lesione al bicipite femorale della coscia destra e verrà rivalutato tra 20 giorni.

Nel corso della stessa partita, Michael Roll ha riportato uno stiramento dei flessori della coscia destra che verrà rivalutato nei prossimi giorni.

23 thoughts on “Tegola Olimpia Milano: infortuni per Jeff Brooks e Michael Roll

  1. ma che sfiga, pure Roll infortunato! Toccherà metterci impegno davanti al televisore domani sera per cercare di portarla a casa, amuleti ben in vista e tifo ignorante dal primo minuto. io farò il mio e i ragazzi in campo daranno tutto, voi che farete?

      1. Ma infatti la soluzione era il KFC. E ora che si fa? Quoto Hollywood party: panino col lampredotto, brocca di rosso sfuso della casa, rutto libero e forza Olimpia siempre!

    1. Quoto HP, maglietta rossa delle partite difficili per me, rossa di Brooks per mia figlia, resto della famiglia fuori dalle palle e tifo duro come fossimo al Forum….

  2. Non ci voleva, con 4 assenze la partita di domani diventa quasi proibitiva. E noi che facevamo sogni di striscia positiva in Eurolega…
    Infortunio di Brooks molto più grave in ottica generale, essendo uno degli italiani. Sarà un problema la sua assenza in Coppa Italia.

  3. Che scalogna !
    Per me più grave infortunio Roll.
    Spero più minuti a Cincia per la difesa.
    Moretti a sti livelli non ci sta, spero venga impiegato di più in Campionato e Coppa Italia. E spero davvero che settimana prossima almeno 1 fra Shields e Micov, rientri

  4. Quando il gioco si fa duro ……….spero che Moraschini risponda presente e comunque si può vincere anche in otto.
    Per gli amanti dei numeri 200 diviso 8 fa 25 minuti.
    Inutile piangere

  5. Cmq anche loro stanno ruotando in 8: calma e gesso, un buon piano partita, energia mentale e consapevolezza dei propri mezzi, e possibilmente giocare concentrati non dico per 40 minuti, ma 39 serviranno tutti. Poi a Treviso getteremo il cuore oltre l’ostacolo, se portiamo a casa questa diamo un bel segnale sia in termini di classifica, sia di mentalità.

  6. Altri due infortuni di carattere muscolare.
    Prima o poi un discorso serio sui preparatori sarà necessario.
    E non dico qui da noi, dico dietro le porte chiuse della secondaria, e negli uffici manageriali.

  7. Sono anni che abbiamo un numero di infortuni muscolari sopra la media delle altre squadre di EL. Una riflessione va fatta.

  8. L’infortunio di Brooks è di natura muscolare ma provocata da una iperestensione della gamba nel tentativo di recuperare un pallone sporco, non la ascriverei al team preparatori. Poco importa, il nostro cuore sarà al Forum e se tutti faremo il nostro dovere da casa vinceremo. E nello zainetto di Zac metterei la 18 rossa di Art Kenney, la difesa di D’Antoni e Giannelli contro Cantù, i crampi di Dino a Losanna, il tuffo di McAdoo e pure i pugni di Premier.

    1. Milano è la città dove i giocatori devono riposarsi e gli infortuni, anche per omicidio, sono colpa dei preparatori e motivo di scherno per il giocatore stesso. Ad un certo punto Nedovic è stato schernito sul suo profilo Twitter dai tifosi milanesi. Non dimentichiamolo.

      1. Ma tu non sai che ai laureati in Fisioterapia ed in Terapia della Riabilitazione, l’Università degli Studi di Milano gli regala l’abbonamento Olimpia e pure l’ abbonamento al player. Io ho fatto Scienze dell’ Educazione e quindi, non essendo un cultore della materia muscolare, seguo il consiglio di Wittgenstein :” su ciò di cui non si può parlare, si deve tacere”.

      2. E non solo la’ ma anche qua da un coglione che diceva che invece di operarsi e allenarsi andava allo
        Juventus Stadium. Si chiama Gae.
        Non l’ho mai dimenticato.
        Sottoscrivo quanto dici Alessandro e mi allineo a chi si astiene dal giudicare il lavoro degli altri senza saperne niente…

    2. HParty per completezza d’informazione, non sono un medico, ma so che l’iperestensione del ginocchio causa danni e lesioni a legamenti soprattutto, e tendini, non ai muscoli, non al bicipite femorale come da diagnosi per Brooks.
      Non credo quindi che sia la causa del suo infortunio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Malcolm Delaney: Il Bayern è ormai elite dell’EuroLeague

Le dichiarazioni di Ettore Messina e Malcolm Delaney in vista di Olimpia Milano vs Bayern al Mediolanum Forum d'Assago
Olimpia Milano post Cska

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Radio RealOlimpia
Radio RealOlimpia Podcast | La puntata di lunedì, con tanto Bayern

Radio RealOlimpia di lunedì è qui. Ecco la puntata andata in onda su Radio Basket 108 in versione podcast. Tanto...

Chiudi