Paolo Bartezzaghi: Il big match di domenica peserà soprattutto per la Virtus

Siamo nella settimana di Virtus vs Olimpia Milano. Paolo Bartezzaghi, nel suo editoriale «La pensiamo così» sulla Gazzetta, la vede così

Siamo nella settimana di Virtus vs Olimpia Milano. Paolo Bartezzaghi, nel suo editoriale «La pensiamo così» su La Gazzetta dello Sport, la vede così.

Quest’anno Milano arriva a Bologna da capolista, lo scorso anno era in ritardo di due vittorie rispetto alla Virtus prima in classifica. 

Quest’anno è la squadra di Sasha Djordjevic a essere distanziata. Mentre in Eurocup non ha mai perso, in campionato è stata sconfitta 4 volte e tutte in casa. 

Ha superato la sbandata più pericolosa, l’esonero di Djordjevic rientrato in poche ore. Un terremoto che avrebbe potuto compromettere la stagione. 

Domenica dovrebbe esordire Marco Belinelli. Arrivato in pompa magna, com’è giusto per un campione Nba di ritorno in Italia dopo 13 anni, sta lavorando per essere in forma. 

Un altro elemento di curiosità per la partita di domenica. Sarà una sfida che peserà soprattutto per la Virtus. 

Lo scorso anno vinse nettamente e consolidò una leadership rovesciata, oltre che nei quarti di Coppa Italia da Venezia, solo dalla pandemia. Stavolta deve dimostrare di giocarsela con i migliori. Quest’anno, finora, sono quelli di Milano.

11 thoughts on “Paolo Bartezzaghi: Il big match di domenica peserà soprattutto per la Virtus

  1. Caro Orlando, adesso però vai tu a dire a Rodriguez, Delaney, Punter, Shields, Datome, Le Day ed Hines che, come per Dan Peterson, devono aspettare 4 anni per vincere lo scudetto.

  2. Domenica conta come una partita di EL per fare abbassare le orecchie all’unico rivale per il campionato. Forza!

  3. Anonimo non fare finta di non capire, l’invito alla pazienza è per voi che pretendete tutto e subito, personalmente non ho dubbi che, se non ci saranno intralci e sfortune quest’anno vinceremo il campionato e con un pizzico di fortuna in più, andremo a Colonia. Oltre è solo manna dal cielo.

  4. @orlandoilrosso Tu continua pure la tua battaglia personale invitando alla pazienza ma, stanne certo, dopo il pessimo anno scorso se Messina non dovesse vincere quest’anno l’esonero sarebbe una certezza.
    Non è che devi convincere noi, ehh !?

  5. Propongo una colletta per l’acquisto di un biglietto di sola andata per Colonia per Orlando, classe economica…

  6. Tu Momo te lo sarai già comprato invece visto che la presenza della tua vera squadra la darei per certa.

  7. Giorgio, continua a sognare, Ettore stara con noi per molti anni ancora e quando deciderà di passare la mano quale allenatore, dopo averci portato un paio di primi posti in Eurolega, resterà come direttore delle operazioni, Armani e l’ambiente tutto hanno molta stima di Messina e nulla ci farà pensare alla scorsa stagione come un flop. Ricorda con un proprietario forte Peterso rimase 9 anni e decise lui di ritirarsi a causa dello stress che comporta quel ruolo per uno che lo vuole fare bene malgrado le maldicenze infondate della piazza dei sedicenti competenti. Magari utilizzando Moraschino da 4 e facendo risparmiare un botto alla proprietà per la sua capacità di valorizzare davvero i giocatori chissà, ai posteri l’ardua sentenza.

  8. La partita pesa per entrambe, loro si giocano un pezzo di credibilità e di fiducia dopo la sconfitta di Supercoppa, mentre noi ci giochiamo il primo posto nel girone d’andata che non è solo platonico ma ci eviterebbe lo scontro diretto già in semifinale di coppa Italia, il primo vero obiettivo della stagione.

  9. Per una volta sono pronto ad ammettere che questa gara di campionato italiano ha un valore. Da non snobbare, assolutamente. Importantissimo battere Virtus e dargli un segnale di superiorita’. Io penso che Djordjevic sua con una spada di damocle sulla testa. L’esonero e la ri-assunzione non sono un buon segnale e la squadra potrebbe risentirne. Speriamo

  10. Sono sempre più convinto che Orlandoilrosso non sia un vero tifoso dell’Olimpia Milano ma solamente un fans sfegatato di Messina. Il giorno che Messina andrà via per un motivo o per un altro Orlandoilrosso non si riprenderà più ahahahaha

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano, con Sassari la miglior prestazione da 3 della stagione

Le 17 triple realizzate dalla squadra di coach Messina eguagliano il record di questo campionato, stesso numero di tiri realizzati da Varese

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano post Sassari
Olimpia Milano post Sassari | Risultato bugiardo? Mah. Oltre a Roll e i rimbalzi

Olimpia Milano post Sassari che porta sempre il sereno se la vittima si chiama Dinamo. Ma andiamo oltre nella nostra...

Chiudi