Valencia e la figuraccia col Real: Si è toccato un livello vergognoso

Momento delicato in casa Valencia dopo il ko di ieri in ACB con il Real Madrid. I quotidiani: Vergogonoso, è mancato anche l’orgoglio

Momento delicato in casa Valencia dopo il ko di ieri in ACB con il Real Madrid. Risultato sulla carta accettabile il 78-86 finale, con 26 punti di Labeyrie e 12 di Marinkovic. I “taronja” saranno i prossimi avversari di Olimpia Milano in EuroLeague.

Ma il primo tempo diceva 25-50 dopo il 28-6 del primo quarto. Così Juan Carlos Villena su Las Provincias: «Atteggiamento la parola chiave.Valencia nel primo tempo è stata inerte, non ha mostrato neanche l’orgoglio di voler arrestare l’emorragia di punti».

«Questo non ha alcuna spiegazione in una squadra di professionisti. Nessuna. Zero scuse per una prima parte dove in campo si è toccato un livello vergognoso».

Dopo l’espulsione di coach Jaume Ponsarnau, la prima in carriera: «Il Valencia ha mostrato orgoglio, che è il minimo quando un avversario ti prende a schiaffi in faccia».

«La stanchezza nelle gambe per le trasferte di EuroLeague e l’accumulo di gare è ovviamente un argomentazione logica per tutti quelli che la patiscono, ma sino ad un certo punto».

Valencia assai deludente in ACV, con 4 ko in 8 gare e classifica attualmente fuori dalla zona playoff. 3-2 invece il passo in EuroLeague, con il ko di Mosca nell’ultimo round.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Next Post

Sergio Rodriguez, record di assist e piena approvazione a Messina

Giornate piene per Sergio Rodriguez, che ieri nel match con Trento ha ritoccato il suo record di assist in una gara di LBA Serie A
Sergio Rodriguez

Subscribe US Now

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: