Olimpia Milano vs Trento | Si gioca! L’Aquila parte per Milano

Fabio Cavagnera 28

Due positività al Covid-19 in casa biancorossa, cinque in quella trentina: la situazione verso la gara di domenica

Olimpia Milano vs Trento andrà in scena domani alle ore 17.30 al Mediolanum Forum d’Assago. Secondo quanto riferito a ROM, la squadra trentina è partita per Milano e quindi si gioca. Ecco il Comunicato ufficiale:

In serata sono arrivati i risultati dei tamponi a cui il gruppo bianconero si è sottoposto in vista del match di domani a Milano: non sono emerse nuove positività nei test dei bianconeri a disposizione di coach Nicola Brienza, che dopo aver vissuto una particolare settimana in quarantena con allenamenti individuali senza contatto verso le 20 di questa sera partiranno alla volta della Lombardia per scendere in campo nel sesto turno di campionato in programma domani alle 17.30. 

Le parole di Ettore Messina

NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Veniamo da una settimana complicata, in cui la priorità giustamente è stata la salute e la sicurezza dei ragazzi: dal punto di vista tecnico e tattico arriveremo alla partita di domani senza allenamenti di squadra, di fatto l’ultimo momento vissuto assieme è stata la partita contro Cremona. Nonostante questi problemi però andiamo a Milano con i grandi stimoli e la motivazione che ti dà giocare contro la squadra più forte d’Italia: in questi giorni i ragazzi hanno svolto sedute di allenamento individuale senza contatto con grande intensità e voglia, dal punto di vista della condizione fisica quindi non abbiamo particolari problemi. Certo, non è semplice preparare una partita contro l’Olimpia in questa situazione: per fare una bella partita servirà qualcosa di speciale, come di fatto è stata speciale questa settimana, e da lì dovremo riprendere a lavorare e crescere assieme in vista della prossima settimana in cui ci attendono due partite importanti in EuroCup e campionato».


Intanto Aquila Trento condivide il tweet di Legabasket sulla gara di domani…

(31 ottobre) – Nuovi aggiornamenti da l’Adige: solo questa mattina la Dolomiti Energia saprà se sarà in grado di salire sul pullman che trasporterà la squadra, lo staff tecnico e i dirigenti accompagnatori al Forum di Assago.

Così il GM del club trentino Salvatore Trainotti: «Oggi (ieri per chi iegge, ndr) sapremo dell’esito degli esami molecolari dei tamponi, quelli effettuati secondo regolamento 48 ore prima del match, che si terrà domenica alle 17.30».

«Domani mattina (oggi per chi legge, ndr) il Federlab ci darà i responsi e poi si deciderà. Pascolo e Mezzanotte stanno meglio, non hanno più la febbre».


(30 ottobre): Comunicato stampa Aquila Trento

Rinviata la trasferta alle Isole Canarie per affrontare l’Herbalife Gran Canaria in EuroCup, la Dolomiti Energia ha vissuto una settimana davvero particolare: dopo la vittoria al supplementare contro Cremona infatti (la quarta di fila fra campionato e coppa), all’interno del gruppo bianconero sono emersi alcuni casi di positività al Covid-19 che hanno imposto ai ragazzi di coach Nicola Brienza, dopo i controlli del caso, di allenarsi individualmente e senza contatto per il resto della settimana.

Ora la squadra attende esito dei tamponi svolti oggi per poter concludere il periodo di quarantena a cui è stata costretta in questi giorni. 

Domenica l’avversaria è la capolista imbattuta, quella Olimpia Milano capace di aprire la stagione con la conquista della Supercoppa Italiana e con otto successi in nove incontri fra campionato ed Eurolega.


(30 ottobre) Ultimi aggiornamenti da l’Adige in edicola. Oggi è previsto l’esito dei tamponi in casa Aquila Trento per comprendere le effettive dimensioni del roster per domenica con Olimpia Milano.

Le positività nel gruppo squadra riguardano il giovane Jovanovic, Mezzanotte, l’ex Davide Pascolo, l’assistente Dusmet e un altro membro dello staff tecnico.


L’articolo del 29 ottobre

L’Olimpia Milano non scenderà in campo, nemmeno questa settimana, in Eurolega, per il rinvio della gara con l’Alba Berlino per le positività al Covid-19 nella squadra tedesca. Quindi, per tornare sul parquet, i biancorossi dovranno attendere la partita di domenica pomeriggio (ore 17.30) al Mediolanum Forum contro la Dolomiti Energia Trento. Ma ci sono dubbi anche su questo match.

Olimpia Milano vs Trento | La situazione Covid-19

Il club milanese ha annunciato due positività al virus nell’ultima settimana, mentre sono cinque gli elementi del Gruppo Squadra in quarantena per i trentini. Non sono stati comunicati ufficialmente i nomi da nessuna delle due società, anche se per Trento pare siano tre i giocatori al momento fermi.

I giri di tamponi effettuati nei giorni scorsi non hanno rilevato ulteriori positività, come annunciato da parte del GM trentino Salvatore Trainotti

Olimpia Milano vs Trento | Cosa succederà

Domani è in programma un ulteriore giro di tamponi per entrambe le squadre e, dopo i risultati di questi, si avranno idee più chiare se domenica al Mediolanum Forum sarà possibile o meno scendere in campo. Al momento l’unica partita rinviata della prossima giornata è Cantù-Trieste. 

Ricordiamo che in Serie A il numero minimo di giocatori per poter giocare una gara è otto, di cui sei devono essere professionisti, ma non più di sei stranieri. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

28 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Doc63
Doc63
29 giorni fa

E dove sta il problema con questi numeri? Trento 6 progessionisti e due delle giovanili li avranno.

Cap
Cap
29 giorni fa

Effettivamente, fossero confermate “solo” queste positività nel gruppo giocatori, non vedo come non si possa non giocare.

Mr. Tate
Mr. Tate
28 giorni fa

Peraltro un minimo di responsabilità va messo sulle spalle delle società: benissimo rimandare se mancano per una singola partita molti giocatori, ma andrebbero anche premiate le società che si attivano per evitare i contagi

Leonardo
Leonardo
28 giorni fa

Certe frasi, come questa “le società che si attivano per evitare i contagi”, non si possono proprio leggere. Se esiste un metodo per evitare contagi perché non lo comunichi al Presidente del Consiglio Conte, così eviterebbe di fare un altro lockdown totale? L’unico rimedio per evitare il contagio è rimanere chiuso in casa. Mr. Tate PRESIDENTE del CONSIGLIO

Momo
Momo
28 giorni fa

Molto ben detto Leonardo

Tom Sawyer
Tom Sawyer
28 giorni fa

Mi dispiace Leonardo ma MrTate ha ragione. Correggerei solo da “evitare” a “ridurre significativamente il rischio”. Per farlo ci sono molti modi e sono tutti delegati alla responsabilità individuale del giocatore e alle precauzioni imposte dalle società. Un esempio di metodo individuale? Ho molti amici medici che non vivono più in famiglia per ridurre il rischio e/o hanno portato a zero la loro vita sociale. I giocatori possono fare lo stesso. Un esempio di precauzioni imposte dalle società? Gestione spazi negli spogliatoi, protezione fissa per i non giocatori, screening e tutte quelle azioni che molti luoghi di lavoro hanno messo… Leggi il resto »

orlandoilrosso
orlandoilrosso
28 giorni fa

Si possono sostenere le proprie ragioni senza acredine. Grazie Tom, molto ben detto

Leonardo
Leonardo
28 giorni fa

Tom Sawyer ti sei risposto da solo quando hai corretto Mr. Tate da “evitare” a “ridurre”. Tutte le precauzioni indicate da te servono per ridurre il rischio, ma non purtroppo per evitare il contagio.

Momo
Momo
28 giorni fa

Di nuovo, molto ben detto Leonardo

Roberto Monti
Roberto Monti
28 giorni fa

Leonardo 👍

orlandoilrosso
orlandoilrosso
28 giorni fa

È definitivo, è tornato GAE

Mr. Tate
Mr. Tate
28 giorni fa

Tutti noi ci attiviamo per EVITARE il contagio. Per EVITARE il contagio usiamo delle strategie che servono a RIDURRE i rischi. Più riduci i rischi, più tendi a evitare il contagio. Quello che non si può leggere è la boria nel non capire che “le società hanno il dovere di evitare i contagi” significa “evitare” e non “impedire”. Però ragazzi qui un Palmasco che scrive tanto viene preso di mira da chi fa fatica a leggere, quindi capisco che c’è un problema di comprensione della lingua. Detto questo, grazie Tom per esserti preso la briga di spiegare nel dettaglio quello… Leggi il resto »

Leonardo
Leonardo
28 giorni fa

Qui non c’è nessun problema di comprensione della lingua, perché nel tuo primo intervento ti sei espresso talmente male che è dovuto intervenire Tom Sawyer a correggerli. Infatti ora, nel tuo ultimo intervento, hai corretto il tiro e ti sei corretto da solo. Io mi chiedo: è tanto difficile ammettere di essersi espresso male invece di insultare gratuitamente gli altri?

Mr. Tate
Mr. Tate
28 giorni fa

Non ho cambiato una virgola: “le società che si attivano per evitare i contagi”. Tu nella vita quotidiana ti attivi o no per evitare il contagio? Se no, male, Se sì, hai capito benissimo cosa volevo dire anche senza l’eccellente spiegazione di Tom.

Leonardo
Leonardo
28 giorni fa

La frase esatta era:”le società che si attivano per ridurre al minimo il rischio di contagi”. Ad oggi non esiste nessun metodo per evitare il contagio finché non ci sarà il vaccino. Io nella mia vita quotidiana mi attivo per ridurre al minimo il rischio di contagio, per assurdo neanche rimanere chiuso a casa ti evita il contagio, perché dovrai pur andare a fare la spesa per mangiare, o qualcuno dovrà farlo per te, e in entrambi i casi c’è un minimo di rischio. Altrimenti non si muore di Covid ma bensì di fame!

Leonardo
Leonardo
28 giorni fa

Dovresti fissare un appuntamento con il nostro premier Conte, così gli potrai dare le tue illuminanti soluzioni, per evitare un secondo lockdown globale.

Momo
Momo
28 giorni fa

Come al solito sottoscrivo in toto , Leonardo o meglio, devo dire Gae?

Dodo
Dodo
28 giorni fa

Ottima intuizione Momo,anche io la penso come te!

Tex Willer
Tex Willer
28 giorni fa

Che Leonardo sia Gae l’avevo capito anche io, ma è probabile che anche fab sia Gae…

Tom Sawyer
Tom Sawyer
27 giorni fa

Sinceramente di chi sia o non sia Gae me ne frega il giusto.
Per il resto abbiamo abusato del blog con una serie di interventi totalmente inutili. Fossi Maggi farei pagare una penale 😉

Momo
Momo
27 giorni fa

Anche del tuo intervento facevamo volentieri a meno…

Tom Sawyer
Tom Sawyer
27 giorni fa

Ma chi sei Momo? Il giudice degli interventi altrui? Mi piace o non mi piace, ti amo o non ti amo?
Oh, se ti diverti così, nessun problema!
Però ogni tanto prova anche a dire qualcosa, dai!
Siamo curiosi di sentire la tua opinione.

palmasco
palmasco
27 giorni fa

Curiosi delL’opinione di un troll, compariello di Leonardo ex GAE, riconoscibile dalla scarsa conoscenza della lingua italiana?
Venuti qui solo a provocare, alfieri del niente da dire, ma solo attaccare gli altri?
No, non direi che ne siamo curiosi.
Lì sopportiamo perché siamo obbligati, ma francamente ce ne frega proprio poco.
Anzi niente.
Un paio di vittorie ancora, e ce li leviamo di nuovo dalle palle.

Leonardo
Leonardo
27 giorni fa

Come sempre a insultare; senza che nessuno lo nomini; il lupo perde il pelo ma non il vizio! Dice che non gli frega nulla, ma sta sempre a rispondere. Evidentemente predica bene e razzola male!

palmasco
palmasco
27 giorni fa

Chi semina vento, raccoglie tempesta.

Leonardo
Leonardo
27 giorni fa

A me non me ne frega nulla di quello che scrivi, pensa un po’!

Momo
Momo
27 giorni fa

Attenzione: in arrivo il solito polpettone di palmasco!

Momo
Momo
27 giorni fa

Messina non ci sta capendo nulla, sembra un palmasco senza la solita ispirazione…

Next Post

Ettore Messina: La classifica non rispecchia il valore di Trento

Ettore Messina presenta così la gara Olimpia Milano-Trento di domani pomeriggio al Mediolanum Forum d'Assago

Subscribe US Now

28
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: