Olimpia Milano vs Real | In campo alle 20.45 al Mediolanum Forum

Alessandro Maggi 2

Palla a due alle ore 20.45 per Olimpia Milano vs Real Madrid. Si gioca al Mediolanum Forum d’Assago di fronte a 700 spettatori. Prevendite aperte questa mattina.

Olimpia Milano vs Real | Le scelte di Ettore Messina

Poco da dire, deciderà il medico sociale: Kyle Hines ha rimediato con l’Olympiacos una distorsione alla caviglia, e il suo reale impiego verrà deciso nel pomeriggio.

Dossier Real Madrid

Credibile che il ballottaggio sia quindi con Paul Biligha, out nelle ultime due gare di EuroLeague, tenendo conto che con le assenze di Vlado Micov e Kevin Punter il roter è ridotto a 12 uomini.

Olimpia Milano EuroLeague | Una gara che si deciderà sul ritmo

Il Real Madrid è ritmo, durezza, lettura dei momenti e delle situazioni, squadra dai molteplici killer silenziosi. Negli ultimi anni solo un giocatore ha saputo legare le sorti della “casa blanca” al suo nome: Sergio Llull.

E’ successo nel 2016-2017, quando il numero 23 fu mvp di EuroLeague. Neanche Luka Doncic fu così determinante nella trionfale annata successiva, conclusa con il titolo di Belgrado.

Le-parole-di-Ettore-Messina

Questo è il basket di Pablo Laso, che non senza qualche critica ha saputo inserirsi sotto pelle alla dirigenza del club più importante del mondo, andando oltre a stagioni negative, come quella passata.

Ma che Real è quello di oggi? Una squadra in difficoltà fisica, che per ora ha avuto poco o niente da Causeur, Rudy, Carroll, Taylor e Randolph (che potrebbe tornare a disposizione), che non può pretendere miracoli dal giovane Garuba, e che non riesce al momento a raccogliere da Deck e Abalde.

Eppure ha un trofeo in bacheca (la Supercopa vinta in finale con il Barcellona), un Campazzo con statistiche simili a quelle dell’anno passato, un Llull produttivo come mai negli ultimi due anni e un Laprovittola in grado di prendersi le sue responsabilità.

Dunque? Il solito Real, con un po’ di fiato in meno, e non certo rinvigorito dal successo su un Khimki rimaneggiato. La squadra di Laso opporrà non energia come l’Olympiacos, ma letture e rudezza, con gambe rapide come Deck, Garuba e Thompkins nei cambi, e la presenza di Tavares nel pitturato.

L’Olimpia, anche in Italia, ha spesso mostrato difficoltà ad avvicinarci al ferro con i lunghi, non può contare su Micov in post e avrà in Taylor un avversario tosto nella sua metà campo per Shavon Shields. Il tutto con Campazzo e Llull in grado di punire quella transizione difensiva milanese così in difficoltà al Pireo.

Quali armi allora per Messina? Quel che non si è visto al Pireo, proprio l’energia. La coppia Delaney-Chacho non ha nulla da invidiare a Campazzo-Laprovittola, Brooks e LeDay possono avere spazio allontanandosi da canestro: servirà buona circolazione per selezionare i tiri. Il Real non deve correre, la sfida si deciderà a rimbalzo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Elvis
Elvis
9 giorni fa

L’allenatore sta pensando di utilizzare Biligha per fermare tavares, conoscendo Messina sarà la mossa vincente!

fab
fab
8 giorni fa

14 sconfitte di fila contro i blancos non sono un buon viatico, in fondo la tradizione anche a questo livello incide,mettiamoci poi il momento squadra e il quadro infortuni…..insomma il conto sta salendo, sarà dura…. e poi quel Thompkins me lo ricordo quache stagione fà in EL in casa contro il Novgorod: ci fece un paiolo tanto! Speriamo bene

Next Post

Olimpia Milano vs Real | In vendita i 700 biglietti

La Pallacanestro Olimpia Milano comunica che da questo momento sono in vendita presso il sito www.olimpiamilano.vivaticket.it i biglietti per la partita di stasera, venerdì 16 ottobre (palla a due alle ore 20.45) di EuroLeague tra A|X Armani Exchange Olimpia Milano e Real Madrid. E’ consentito come forma di pagamento l’uso […]

Subscribe US Now

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: