Luigi Datome, il commosso saluto di Obradovic, Melli e non solo

Su Eurohoops un saluto del mondo Fenerbahce a Luigi Datome. Ne ripercorriamo alcuni passaggi firmati da Gherardini, Obradovic, Udoh, Melli, Bogdanovic e altri

Su Eurohoops un saluto del mondo Fenerbahce a Luigi Datome. Ne ripercorriamo alcuni passaggi:

I  periodi difficili che possono capitare in una stagione sono un po’ più leggeri con lui, e credo che questa sia una qualità enorme per un compagno di squadra. Un campione deve essere in grado di assicurarsi che tutti siano in una buona posizione e siano positivi. E questo è Gigi. Si preoccupa sempre dei suoi compagni di squadra. Ha sempre una buona parola per qualcuno. Cerca di riunire tutti e questa è, credo, una delle sue migliori qualità come giocatore, persona e compagno di squadra

Nicolò Melli

Quando si tratta di basket, è altruista e farà tutto il possibile per aiutare la squadra a vincere. Questo è il mio ragazzo!

Ekpe Udoh

Per noi è il capitano della squadra nazionale e l’esempio perfetto di come dovrebbe essere un atleta: sta dando tutto alle suie squadre e alle altre persone, e in cambio ottiene affetto e rispetto. Questo è Gigi Datome: un esempio per tutti

Simone Mazzola

È stato un piacere stare con Gigi a Roma. All’epoca era molto giovane ma era già un ragazzo molto gentile. È sempre stato qualcuno che voleva migliorare, e uno che ama la competizione

Rodrigo de la Fuente

Di solito le persone parlano di soldi, politica, automobili, pallacanestro o altri sport, ma Gigi è diverso. Parla di storia, di futuro, di musica. E’ anche divertente, dà importanza ad aspetti che altri non colgono. Ed è ciò che lo rende diverso. Rispetto davvero Gigi. È un mio grande amico. È davvero bello avere buoni amici come lui

Bogdan Bogdanovic

Lo dico con tutto il cuore: tutto il mondo conosce Datome il giocatore, ma io ho avuto il piacere di conoscere la persona. Gigi è l’incarnazione della perfezione spirituale necessaria per giocare ad alto livello, quella di cui ha bisogno uno spogliatoio. Avere quell’anima negli spogliatoi è fondamentale per me

Zeljko Obradovic

Ha un carisma naturale ma un approccio umile alle persone che lo circondano. È sempre disponibile, molto diverso dall’atleta medio. È un pensatore, legge molto, dipinge, fa alcune sculture e suona la chitarra. È una personalità versatile che sa trasferire alle persone il suo amore per il gioco e la sua curiosità per tutto ciò che la vita porta

Maurizio Gherardini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
palmasco
palmasco
4 mesi fa

Grande Gigi, omaggi molto qualificati – gente che lo conosce bene e che conosce bene il basket – che fanno piacere anche a noi tifosi!

marcoildema
marcoildema
4 mesi fa

Belle ed importanti parole che fanno capire, in maniera esaustiva, perchè si sia puntato su di lui: grande caratura tecnica, esperienza internazionale ai massimi livelli, un ruolo importante nello spogliatoio e, cosa che non guasta, una personalità che risulta credibile anche fuori dal campo di gioco. Chiaro che non si potrà imporgli 30 minuti a partita per 3/4 volte la settimana, ma questo vale un pò per tutti, indipendentemente dall’ età: da questo punto di vista la nuova Eurolega a girone unico (senza contare eventuali playoff…) rappresenta uno sforzo non solo atletico, ma gestionale ed organizzativo che proietta le partecipanti… Leggi il resto »

Next Post

UFFICIALE - Shavon Shields è un giocatore di Olimpia Milano

Shavon Shields è un giocatore di Olimpia Milano. Il campione di Spagna con il Baskonia firma un biennale.

Subscribe US Now

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: