Il Khimki stringe per Derrick Williams. Da Milano risposta o abbandono?

Il Khimki sarebbe vicino all’accordo con Derrick Williams, ala in scadenza al 30 giugno 2020 con il Fenerbahce. L’Olimpia Milano cosa farà?

Giornata vuota di notizie di mercato, e allora ecco Eurohoops. Il Khimki sarebbe vicino all’accordo con Derrick Williams, ala in scadenza al 30 giugno 2020 con il Fenerbahce.

Come noto, Derrick Williams è un nome caldissimo di Olimpia Milano Mercato, e come già riportato su queste frequenze il Khimki era da tempo un potenziale rivale.

Ora l’assalto dei russi, che avrebbero peraltro già l’accordo di rinnovo con Alexey Shved, sarebbe ancora più concreto. Una mossa che accellererà i tempi di decisione in casa Olimpia Milano o un tacito abbandono della pista per Ettore Messina?

Come noto, Derrick Williams è la grande alternativa a Luigi Datome. In caso di accordo con il capitano azzurro, l’Olimpia Milano ingaggerebbe anche un altro “4” USA.

13 thoughts on “Il Khimki stringe per Derrick Williams. Da Milano risposta o abbandono?

  1. Avendone le possibilità io prenderei Williams come 4 titolare e datome come 3 e sposterei shields da 2 quindi in euroleague schiererei un primo quintetto con
    Delaney
    Shields
    Datome
    Williams
    Tarcisio
    Poi nei momenti cruciali della partita dentro i vari
    Rodriguez micov hines gudaitis…

  2. Sarebbe il caso di rispondere, ma temo che l’obiettivo stia sfumando. Lui ci serviva (ci serve) tantissimo, personalità, fisico e classe. I nomi alternativi Leday e Gill sono ripieghi, come ripiego fu White. Ma poi al Khimkhi (come 4) non hanno già l’ottimo Jerebko?

  3. Se le cifre dell`offerta Khimki (ben superiore ai 2 milioni) fossero vere, allora Milano non risponderà perché l`operazione assumerebbe dei contorni economici folli per un club italiano. Avanti con l`accoppiata Datome+ala (Gill?) che consentirebbe di alzare il livello del pacchetto italiani in ottica LBA e di avere un 4 starter di alto livello, alla stessa spesa se non inferiore.

  4. Con Luca banchi al posto dell’ex assistente e con l’attuale budget potremmo vincere tutto in Italia e aspirare alle F4 di euroleague….

  5. se l*offerta del Khimki é davvero monstre come leggo (2 milioni) allora effettivamente credo che milano mollerà cercando un’alternativa. E temo sarebbe strapagare datome, mentire io lo lascerei perdere e mi piacerebbe Gill, un vero 4, un giocatore disciplinato che sa fare bene tante cose e credo possa piacere a Messina e potrebbe far bene a Milano, certo come 4 titolare non é uno che spacchi il mondo, ma potrebbe fare cose buone, prende rimbalzi, ha tiro da fuori, passa decentemente. a quel punto peró mi aspetterei una guardia titolare, un “2” davvero capace di fare la differenza in Eurolega, e non mi vengono in mente molti nomi fra i giocatori già in Europa. Idee? Suggestioni?

  6. Mi sembra strano perché non so se sbaglio ma ho letto che l’Olimpia aveva un budget di 28,5 milioni di euro e non credo che un giocatore come Williams sia difficile da prendere, se erano riusciti a prendere Mike Jame non mi sembra impossibile aggiudicarsi Williams . Mi dispiace perdere un’occasione unica

  7. Mettiamoci il cuore in pace perché Derrick Williams nom verrà a Milano neanche quest’anno non per soldi ma poiché non rientra in un parametro fondamentale per il Messia ovvero non è un over 30 😂😂😂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Buongiorno Olimpia | Ma chi è davvero Aldo Vanoli?

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase pre-estiva
Buongiorno Olimpia

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: