Sergio Rodriguez: Ho voglia di stare al vertice, in Italia e in Europa

Ospite della tavola rotonda di AS di EuroLeague con Jordi Bertomeu, Sergio Rodriguez è stato grande mattatore per Olimpia Milano

Ospite della tavola rotonda di AS di EuroLeague con Jordi Bertomeu, Sergio Rodriguez è stato grande mattatore per Olimpia Milano: (altro su Sportando)

SULLA STAGIONE

Amo giocare l’EuroLeague, ma anche il campionato nazionale. Spero che le stagioni siano più corte e compresse, così da avere un periodo per le nazionali e uno per EuroLeague e campionati nazionali. Sovraccaricando il calendario rischiamo che il tifoso non comprenda il valore di ciascuna competizione

SU OLIMPIA MILANO

Sono molto contento, e ho grande voglia di vincere. È un ambiente che cresce da anni, e con l’arrivo di Messina ha vissuto un salto di qualità: spero di competere per tutte le competizioni tra qualche mese, abbiamo voglia di essere ai vertici italiani e europei

SULLE CHAT SU WHATSAPP

Normalmente c’erano due gruppi, uno con un rappresentante della società e i giocatori e l’altro solo con i giocatori. Quest’anno ce ne sono state quattro addirittura, anche con gli scout e e gli allenatori. Spero che la cosa non continui così, o sarà terribile (ride) e quest’anno è già successo che qualche compagno di squadra sbagliasse mettendo un messaggio dove non dovesa. Ma sì, è necessario avere gruppi. Se alla fine della stagione qualcuno lascia la squadra ci sono i saluti … ma in generale quando non ci sono le gara i gruppi sono più tranquilli»

13 thoughts on “Sergio Rodriguez: Ho voglia di stare al vertice, in Italia e in Europa

  1. Rodriguez deve essere utilizzato solo in euroleague e con minutaggio limitato: solo così può essere un valore aggiunto…

  2. Lo stesso vale per micov, hines ecc altrimenti questi giocatori ce li troveremo già bolliti a novembre…
    Ma possibile che Messina non capisca che in campionato basta arrivare 0ttavi ma freschi e riposati per i playoff…

  3. I primi a capirlo dovrebbero esserlo i tifosi, che alla prima vittoria faticata in LBA fanno volare gli stracci e attaccano tutto e tutti…Rodriguez ha semplicemente bisogno di una spalla che gli consenta di ritornare a una dimensione di sesto uomo. Ciò che non è potuto essere Nedovic la scorsa stagione per ovvi motivi. Non è lo scendere in campo in campionato che pregiudica la prestazione, anche perchè i giocatori, in particolare quelli di un certo livello, hanno qualità, ma anche esigenze e ambizioni.

  4. I giocatori possono avere esigenze e ambizioni ma in ogni caso anche per loro gli anni purtroppo passano e l’età conta eccone alla distanza..il problema non è perdere qualche partita durante la stagione regolare che sia Campionato o Eurolega ma arrivare cotti e spremuti proprio nella fase clou della stagione cioè i Play-Off..un conto è avere qualche over 30 ma quando i tuoi giocatori chiave (quasi tutto il tuo quintetto titolare più qualche riserva) sono tutti over 30 qualche domanda il Messia se la dovrebbe porre ma evidentemente il suo ego e la sua arroganza vanno oltre 😂😂😂

  5. Con questo roster Messina in euroleague giocherà prevalentemente con
    Rodriguez 28 minuti
    Delaney 30
    Micov 28
    Hines 30
    Tarcisio 20
    Risultato : a metà novembre la squadra sarà già cotta…

  6. @Dodo senza contare che alcuni di essi dovranno giocare minuti anche nel campionato italiano 😂😂😂

  7. Gae siamo sulla stessa lunghezza d’onda, in campionato infatti
    Rodriguez 24
    Delaney 32
    Micov 20
    Ecc.
    Ma io dico : cosa serve avere un roster di 15 giocatori se alcuni di essi non giocano mai ?
    In euroleague quanti minuti giocheranno ?
    Cincia 0
    Moretti 2
    Moraschini 10
    Biliga 0
    E sono convinto che in campionato gli stessi giocheranno pochi minuti in più…⅕

  8. Real Madrid…Thomkins, Causeur, Randolph, Rudi Fernandez, Reyes, Taylor, Laprovittola, Carrol e Llull…tutti over 30. Totale 9 su 16 giocatori (nei restanti 7 ci sono 2/3 ragazzini di 19 anni). Risultato? Secondo in EL e secondo in campionato!!! Avete ragione voi…sono spompati ed infatti venderanno tutti !!! E Laso è un incompetente…

  9. Nel Real Madrid i minuti sono equamente spartiti sui 12 giocatori non come da noi in cui giocano i soliti 7/8 giocatori…

  10. Qualcuno addirittura sogna sd occhi aperti paragonando il Real Madrid a noi 😂😂😂 magie del Messia 😂😂😂

  11. @Gae. Guarisci dalla tua ossessione per favore!!!! Nessuno ha paragonato qualcuno al Real. Ho solo voluto dire che le principali squadre di EL sono composte principalmente da over 30. Squadre di 25enni che arrivano ai playoff non ce ne sono. Se si vuole competere in Europa bisogna avere giocatori bravi e i più bravi, esperti, di personalità hanno 30 o più anni.
    @Anonymous hai ragione…però credo che l’obiettivo di quest’anno sia anche di suddividere meglio il minutaggio. Poi se giocheranno sempre gli stessi probabilmente succederà quello che dici tu

  12. Ah io pensavo che i 2 anonimi erano la stessa persona..cmq condivido l’anonimo che ha scritto “Nel Real Madrid i minuti sono equamente spartiti sui 12 giocatori non come da noi in cui giocano i soliti 7/8 giocatori…”che risponde esattamente all’altro anonimo che ha fatto la conta dei giocatori over 30 del Real Madrid..infatti l’anno scorso in Eurolega con il Messia giocavano sempre gli stessi 7/8 che poi qualcuno di loro giocava pure in campionato per lo scarso utilizzo dei giocatori italiani..noto con piacere che anche altri la pensano come me sull’età media dei giocatori per cui non devo guarire da nulla perché non sono ossessionato e sono perfettamente in forma..cmq ho un’idea di chi tu possa essere 😂😂😂

  13. Noto che prima di conoscere il roster completo c’è già chi conosce le rotazioni, complimenti! Veggenti? Lettori della mente di Messina? Esperti allenatori in grado ,senza vederli lavorare in allenamento, di valutare gli impieghi di Moretti e Moraschini? Bravi. Io non lo so ma per valutare ad esempio Datome, impiegato da Obradovic per molti minuti a partita sia nel ruolo di ala piccola potente che nel ruolo di ala forte veloce con tiro da tre incorporato mi baso sulle sue performance al Fenerbace in Euroleague perché del campionato turco non conosco i contender. E quel che ho visto e letto mi dice bene, quindi certo che lo vorrei ma non dimentico che l’ala forte titolare deve essere potente e qui Hines ha da dire la sua e con il toro da tre che a Hines manca. Quindi ipotizzo nel ruolo una rotazione a quattro con Datome , Hines, Brooks e Mister X. Non ho la sfera di cristallo e come voi non posso prevedere il futuro, ma questo sparlare di vecchietti e debolezze del nostro team mi sembra fuori luogo.
    P S: sono convinto che l’intento della proprietà nell’affidare la squadra a Messina dopo aver valutato con competenza non solo cestistica, sia quello di ottenere risultati subito e affermazione ad alti livelli, come il marchi è abituato, per cui il paragone con il Real Madrid e le aspirazioni sopra riportate non siano fuori luogo e, se permettete sono propenso a fidarmi di più di chi ha dimostrato nel tempo il proprio valore che non in improvvisati allenatori e manager.Considerate anche che limitandosi a chi gioca realmente Tutti i team di eurolega hanno negli over trenta la propria spina dorsale e che i Doncic sono la classica eccezione che conferma la regola

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Buongiorno Olimpia | La FIBA ha teso la mano, EuroLeague l'ha raccolta

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase pre-estiva
Olimpia Milano Eurolega

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia
Malcolm Delaney applaude il rinnovo di Roll: Uno dei migliori tiratori europei

Il neo acquisto biancorosso soddisfatto per la permanenza dell'ex Maccabi

Chiudi