Victor Kejru: Il Cska è sempre sul tetto d’Europa, sopravviverà a Kyle Hines

Alessandro Maggi

Victor Dzonovic Kejru è stato uno dei giocatori russi più forti della passata generazione. Ecco il suo punto di vista sull’addio di Kyle Hines

Victor Dzonovic Kejru è stato uno dei giocatori russi più forti della passata generazione. Classe 1984, ha vinto due VTB con il Cska e una Fiba Europe Cup con l’Unics Kazan, partecipando ai Giochi Olimpici del 2008 sotto David Blatt.

Ora opinionista di Match TV Channel, l’ex giocatore ha parlato dell’addio di Kyle Hines al Cska:

In linea di principio, nel basket questo è un processo normale: i giocatori vanno e vengono. Tuttavia, Hines nel corso degli anni, è diventato come un giocatore russo per il CSKA. Nonostante fosse uno straniero, Kyle è diventato il capitano della squadra. Questa non è cosa da poco. Racconta le sue abilità in campo e le sue qualità umane

Il CSKA avrà difficoltà senza Hines? Non lo so, questo è un grande club e, nonostante il ricambio di questi due anni, resta ai massimi livelli. Negli anni se ne sono andati Holden, Teodosic e altri giocatori di alto livello. Inoltre, non solo i giocatori di basket, ma anche gli allenatori sono cambiati e l’intero sistema ha subito delle modifiche profonde. Eppure il Cska è rimasto sul tetto d’Europa. Per questo l’addio di Hines non lascerà strascichi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Keifer Sykes attratto dalle sirene spagnole?

L’ormai ex play dell’Olimpia Milano Keifer Sykes potrebbe tornare nel mirino dell’Unicaja Malaga. Ritorno di fiamma dopo la scorsa estate?
Keifer Sykes

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Torneo Giorgio Armani
Torneo Giorgio Armani | In corso il derby senese Banchi-Pianigiani

Partiti i quarti del Torneo Giorgio Armani. Nella prima gara trionfo per 117-29 dell’AJ 2004-2005 su quella del 2008-1009. Ora...

Chiudi