Daniel Hackett: Non ci sono parole per descrivere la classe di Giorgio Armani

Daniel Hackett, ora stella del Cska, nella sua intervista concessa al sottoscritto per il QS ha anche parlato di Giorgio Armani e Olimpia Milano

Daniel Hackett, ora stella del Cska, nella sua intervista concessa al sottoscritto per il QS ha anche parlato di Giorgio Armani e Olimpia Milano:

Non ci sono parole per descrivere la sua classe, e le sue azioni. Giorgio Armani è sempre in prima fila

Interessante il progetto di Ettore Messina di ripartire da un leader come Sergio Rodriguez. Dovranno forse fare ancora qualche aggiustamento in estate da quel che leggo, ma stanno facendo le cose giuste per puntare ai playoff di EuroLeague

  • Brandon Davies: Un passo nella direzione giusta

    Pomeriggio da 18 punti in 20’, a Treviso, per Brandon Davies. Il centro ha chiuso con 6/8 da 2, 6/6 ai liberi, 6 rimbalzi, 2 palle perse, 2 recuperi, 2 assist e un 23 di valutazione.

    Queste le sue parole a Eleven: «Bisogna dare credito a Treviso, ha lottato e ci ha fatto lavorare sino alla fine. Per noi è un passo nella direzione giusta».

  • Deshaun Thomas: Se condividiamo la palla riusciamo a fare la differenza

    Primo tempo incoraggiante per Deshaun Thomas a Treviso: per lui 9 punti in 7’ per un 8 di valutazione. Ecco le sue parole a Eleven.

    «Abbiamo preso qualche rimbalzo, qualche buona giocata in attacco. Se ci condividiamo la palla, e facciamo canestro, riusciamo a fare la differenza».

  • Ettore Messina: Baron potrebbe giocare 10′. Pangos assenza pesante

    Ettore Messina parla così ai microfoni di Eleven prima della palla a due con Treviso: «Una gara difficile. Con un’altra assenza pesante come Pangos ognuno deve rivedere il suo ruolo all’interno della squadra. Mitrou-Long diventa play titolare, Baron giocherà forse 10’. Dovremo difendere bene e attaccare con ordine».

  • Crisi Olimpia Milano, prende la parola Kyle Hines: Restateci vicini, ne usciremo insieme

    Crisi Olimpia Milano, prende la parola Kyle Hines: «Restateci vicini, ne usciremo insieme».

    //www.instagram.com/embed.js

    Momento terribile per Olimpia Milano, in una crisi fisica e di risultati assolutamente senza precedenti nell’era Messina. Sei le sconfitte in fila, come solo nel 2016-2017, e le difficoltà si ripercuotono anche sul rendimento di Kyle Hines.

    Per lui, contro il Fenerbahce, 13’ in campo, e gara terminata dopo poco più di 30’’ dall’inizio del quarto quarto. 

    Il giocatore ha preso la parola su Instagram, e mandato un messaggio chiaro, di unione a tutto l’ambiente, che peraltro attende in queste ore il referto definitivo sull’infortunio al ginocchio di Kevin Pangos.

    «Le notti più buie producono le stelle più luminose. Resta con noi, superiamo insieme questi momenti difficili!!!».

  • “La classifica si guarda a gennaio”. Ergin Ataman non taglia fuori Milano

    Questa sera, alle ore 20.30, la Virtus Bologna affronterà l’Efes di Ergin Atman. Il coach turco ha parlato del suo passato sul Corriere di Bologna. Ma anche di Olimpia Milano.

    «Non ci sono 30 punti tra noi e loro. Abbiamo indovinato un gran secondo tempo e a loro mancano pezzi importanti, è presto per darli per morti. La classifica in Eurolega si deve iniziare a guardarla a fine andata, a gennaio».

Next Post

Will Clyburn: Sergio Rodriguez è un grande trash-talker

L’mvp delle ultime Final Four di EuroLeague, Will Clyburn , è tornato a parlare con Eurohoops Lockdown Instagram Series. Anche del Chacho
Sergio Rodriguez

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: