Unione d’intenti Petrucci-Olimpia Milano: oggi si chiude tutto

Il basket italiano dovrebbe chiudere ufficialmente i battenti oggi. La FIP e Olimpia Milano unite nella volontà di annullare la stagione

Il basket italiano dovrebbe chiudere ufficialmente i battenti oggi. Questa la volontà della FIP, questo l’intento anche di molti club, come Olimpia Milano. Sono dunque ore di attesa, con l’assemblea di LBA attesa in giornata.

La linea di Gianni Petrucci è anche quella di Olimpia Milano. Chiudere la stagione subito senza tenere nessuno spiraglio aperto. Senza neanche attendere il Governo, il CONI, o Organizzazioni superiori di sanità.

E’ quanto invocato ad esempio da Virtus e Fortitudo Bologna, perchè:

un atto formale degli enti sportivi esporrebbe i club “a inadempienze contrattuali e quindi ad azioni di natura risarcitoria e restitutoria” da parte di tv, sponsor e abbonati

I due club di Basket City hanno firmato una lettera in tal senso inviata a tutti i club e al presidente Umberto Gandini, con il supporto dell’avvocato Mattia Grassani, esperto di diritto sportivo.

Dal canto suo, Gianni Petrucci ha risposto in modo chiaro dalle colonne de La Gazzetta dello Sport: 

Mi stupisco di tale interpretazione, ovvero che il Governo possa mettere la parola fine. Secondo l’ordinamento sportivo la titolarità del campionato, come apertura e chiusura, spetta alle federazioni

Una risposta che non entra nel merito dei dubbi gestionali sollevati dai due club.

Dunque la FIP vuole agire come la Federazione Italiana Rugby alcuni giorni fa, senza tenere conto neanche del parere del CONI, che a tutti gli enti sportivi nazionali aveva chiesto una via comune.

Una soluzione, quest’ultima, difficilmente praticabile allo stato attuale vista la volontà del calcio, ben differente da quella delle altre federazioni.

Pare giusto sottolineare come al momento la LBA, Virtus e Fortitudo a parte, stia dimostrando una certa unità, tanto che la lettera dei due club bolognesi sarebbe stata recepita anche con un certo fastidio dalle altre società, sempre secondo la rosea.

Per Olimpia Milano resta aperto dunque solo il fronte EuroLeague. Il Cska spinge per giocare a giugno, un nuovo incontro tra i club sarebbe in agenda per inizio maggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Next Post

Djordjevic: Lo scudetto? Nessuno lo celebrerebbe, ma sarebbe un riconoscimento

Il tecnico della Virtus Bologna esprime la sua opinione sull'assegnazione del titolo, se verrà cancellata la stagione
Sasha Djordjevic

Subscribe US Now

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: