Il basket italiano si fermerà? I club predicano ancora cautela

Il basket italiano si fermerà? In pochi hanno dubbi, e da tempo Olimpia Milano ha scelto una posizione. E da Bologna filtra un certo fastidio

Il basket italiano si fermerà? In pochi hanno dubbi, e da tempo Olimpia Milano ha scelto una posizione di basso profilo, come abbiamo raccontato ieri.

Ma altri club, al momento, spingono per l’attesa, a conferma di un’unità d’intenti non proprio così marcata dopo lo scoop di ieri de La Gazzetta dello Sport.

Il basket italiano si fermerà? La posizione della Reyer Venezia

Dalle colonne de Il Gazzettino, il presidente della Reyer Venezia Federico Casarin non alza certo i toni, ma predica cautela:

Siamo compatti sulla posizione della Lega, la situazione è gravissima e la salute viene al primo posto, ma se ci dovesse essere uno spiraglio saremo pronti. Tornare in campo sarebbe bello per tutti, perché significherebbe aver superato l’emergenza

I nostri giocatori sono tutti qui e hanno dimostrato un grande senso di responsabilità e di rispetto per i tifosi

Dello stesso avviso anche Walter De Raffaele sul Corriere del Veneto

Lo sport aiuta le persone a staccare dai problemi quotidiani e se ci sarà anche una minima possibilità spero che potremo tornare in campo

Dinamo Sassari, Stefano Sardara resta in attesa

Stefano Sardara, dal canto suo, su La Nuova Sardegna non si muove dalle date fornite dal “suo” presidente di Legabasket Umberto Gandini:

Aspettiamo, attendiamo l’evolversi della situazione e le decisioni del governo. Superata una certa data non saremo in grado di concludere la data

Virtus Bologna, il fastidio è forte

Luca Baraldi, dirgente della Virtus Bologna, è sempre stato molto possibilista sulla ripartenza della stagione. Dunque, al Corriere della Bologna ecco un certo fastidio dopo le anticipazioni di ieri:

Ora conta la salute, se ci fosse la possibilità di ripartire significherebbe che l’emergenza è finita, e sarebbe un segnale. Da qui a metà aprile una decisione verrà presa, tutto partirà dalle analisi di Governo che noi dovremo rispettare. Oggi è tutto molto prematuro

Il basket italiano dunque si fermerà? Crediamo non ci sia alternativa, ma lo scoop di ieri qualche scossone lo ha generato. C’è aria di velina federale…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Il ministro dello Sport pronto a bloccare il basket: Il 3 maggio è ripresa irrealistica

Il Ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, passa all’attacco. Fermerà lo sport: Riprendere il 3 maggio è irrealistico
Coronavirus

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Dan Peterson
Dan Peterson: Lo dico da tifoso, scudetto alla Virtus Bologna

Dan Peterson, su La Gazzetta dello Sport, chiede lo scudetto per la Virtus Bologna: Lo sforzo merita un premio, una...

Chiudi