Kaleb Tarczewski: Milano non ti lascio, hai bisogno di me

Kaleb Tarczewski: Abbiamo il dovere di non pensare ai nostri interessi in un momento come questo, ma pensare al bene più grande dell’umanità

Il centro di Olimpia Milano Kaleb Tarczewski firma sul Corriere della Sera un editoriale bellissimo, lui che ha deciso di non lasciare Milano nonostante il via libera della società. Ecco alcuni passaggi:

Quando il virus è esploso a Milano ho pensato subito alla mia famiglia negli Stati Uniti. Ma ho sempre saputo di far parte di una famiglia anche qui a Milano e non la lascerei mai perchè ha bisogno di me

Solo se la stagione venisse cancellata definitivamente penserei ad andarmene. Fino a quel giorno, sarò qui

Spero che Trey Thompkins, il giocatore del Real Madrid positivo, e tutti per la verità, abbia un recupero veloce. In un certo senso mi sento vicino a lui, perchè è un giocatore e c’è sempre un senso di appartenenza che ci unisce: quando uno di noi è colpito, tutti ci sentiamo colpiti

Mi piace stare all’aria aperta e il pensiero di stare chiuso in casa per settimane mi ha devastato. Ma la quarantena non era per proteggere me stesso, era per proteggere gli altri. Questo senso del dovere ha reso la quarantena più facile da gestire

Abbiamo il dovere di non pensare ai nostri interessi in un momento come questo, ma pensare al bene più grande dell’umanità.

Tutti nella nostra società si sono impegnati per alcuni obiettivi e sarebbe bello scrivere la parola fine a questo libro. Ma questa situazione va al di là del basket. E’ importante seguire le linee guida che ci vengono date, rispettarle, anche se dovesse significare avere una stagione senza epilogo

Sinceramente non vedo l’ora di tornare e proseguire il viaggio. Significherebbe che questo incubo è finalmente finito

5 thoughts on “Kaleb Tarczewski: Milano non ti lascio, hai bisogno di me

  1. Grande Kaleb ! Sei degno di essere una Scarpetta Rossa: per sempre ! Rubini ti avrebbe fatto firmare a vita !

  2. Effettivamente Tarcisio ha la grinta e il coraggio di qualche Olimpia fa…
    Speriamo che in questo sia contagioso; ne abbiamo bisogno.
    Grazie e Forza Olimpia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Stefano Sardara: Se chiude il campionato lo scudetto è della Virtus Bologna

Le parole di Stefano Sardara, presidente della Dinamo Sassari, in merito al futuro di Legabasket, osservando le due possibilità in gioco
Stefano Sardara

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Mike Hall
Mike Hall o Aaron Jackson? Questione di stile. Grazie Michaelinho!

A volte è una questione di stile. Mike Hall, uno dei giocatori più amati della storia recente di Olimpia Milano,...

Chiudi