Coronavirus: ora è ufficiale, EuroLeague sospende le competizioni

Dopo quanto accaduto in Nba, e il tardivo comunicato di ELPA, EuroLeague ha annunciato lo stop fino a data da destinarsi

UPDATE 11.30 – EuroLeague ha sospeso le competizioni: EuroLeague, EuroCup e NextGen.

Eurolega stop | Il comunicato ufficiale

Euroleague Basketball ha seguito da vicino gli ultimi sviluppi riguardanti l’epidemia COVID-19, in particolare la considerazione dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che l’epidemia è una pandemia, i maggiori rischi per tutti i partecipanti alle partite, le crescenti restrizioni dei movimenti in Europa, la notevole quantità di interruzioni ai viaggi che causano l’impossibilità di raggiungere determinate destinazioni e le diverse raccomandazioni delle autorità sanitarie che possono essere utili per prevenire la diffusione del virus.

Come conseguenza di quanto sopra, è diventato impossibile mantenere la regolarità delle competizioni e, al fine di preservare la salute e la sicurezza dei partecipanti e dei tifosi, Euroleague Basketball, in accordo con i suoi club, ha deciso di sospendere temporaneamente tutte le partite della stagione 2019/20 di Turkish Airlines EuroLeague, 7DAYS EuroCup ed Euroleague Basketball Adidas Next Generation Tournament fino a nuovo avviso.

Euroleague Basketball seguirà da vicino eventuali ulteriori sviluppi per verificare se consentano il ripristino delle competizioni“.

Eurolega stop | La valutazione della prima mattina

Dopo quanto accaduto in Nba, e il tardivo comunicato di ELPA, EuroLeague ha comunicato che starebbe valutando la sospensione della competizione.

Sospensione a tempo, che dovrebbe arrivare in giornata. Olimpia Milano vs Olympiacos, dunque, non si giocherà domani a Berlino.

3 thoughts on “Coronavirus: ora è ufficiale, EuroLeague sospende le competizioni

  1. E poi si criticano i politici dicendo quello che avrebbero dovuto fare prima ….e questi che di fronte all’evidenza resistono fino alla fine cosa sono.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Coronavirus, un giocatore del Real Madrid positivo

Un giocatore del Real Madrid è stato trovato positivo al Coronavirus. La squadra di Pablo Laso è in quarantena. Lo riporta El Chiringuito TV.

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: