Valencia vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Micov è l’uomo della partita, ottime prove per Rodriguez e Roll, continua la crescita di Gudaitis

Della Valle sv – Cinque minuti con un buon atteggiamento, ma senza trovare la via del canestro.

Micov 7.5 – Una partita inversa a quella con il Real. Non particolarmente incisiva per tre quarti, poi mette canestri e giocate chiave nel finale, con anche 7 rimbalzi. Prima del miracolo vincente, che vale un punto in più. 

LA CRONACA DEL SUCCESSO SULLA SIRENA A VALENCIA

Biligha ne

Gudaitis 6.5 – Altri segnali piuttosto confortanti sul lituano, soprattutto nel primo tempo, poi un paio di falli ingenui lo tolgono dalla partita.

Moraschini 6 – Inizio molto deciso, poi c’è qualche errore al tiro e con un paio di perse. Ma nel complesso un’altra prova positiva, anche difensiva, da parte dell’ex Brindisi.

Roll 6.5 – Finalmente segna canestri pesanti, oltre ad un discreto lavoro difensivo. 

Rodriguez 7 – Sei assist nel primo tempo (chiude a nove) ed i canestri che tengono in vita Milano nel finale del supplementare. Nel mezzo qualche errore, poi c’è lo splendido pallone servito a Micov per la tripla decisiva.

LA GIOIA DI MICOV: “PUO’ ESSERE LA SVOLTA”

Tarczewski 6 – Va in difficoltà con Dubljevic nel primo tempo, cresce con l’andare del match, facendo a sportellate vicino a canestro.

Crawford 5.5 – Rovina una partita discreta, con due brutti errori difensivi nell’ultimo minuto dei regolamentari, che potevano costare la vittoria ai biancorossi.

Sykes 5 – La prima tripla, poi non riesce ad essere incisivo sui due lati del campo.

Brooks sv – Vivo quando entra, ma commette presto 2 falli e gioca solamente 4 minuti

Scola 6 – Segnali di risveglio. Prende una botta sui tavoli fuori dal campo nel primo tempo, fa un paio di giocate chiave per tenere l’Olimpia a contatto nel supplementare e chiude con 11 punti e 5 rimbalzi.

Coach Messina 6.5 – Il piano partita funziona, visto che non fa quasi mai ‘accendere’ la formazione di casa, riuscendo ad avere un contributo da buona parte della squadra. Deve però dire un grande grazie a Micov, perché un’altra sconfitta in volata avrebbe mandato tutto in secondo piano ed aperto i processi. 

0 0 vote
Article Rating

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Andrea Valagussa
Andrea Valagussa
6 mesi fa

Terribilmente vero l’appunto finale. A Kaunas un tiro libero annullato a Tarzan ci ha tolto la gioia. Contro il Real ci siamo persi nelle ns incertezze. Stasera il tecnico al coach (peraltro incomprensibile) poteva costarci l’incontro. Ma qualche volta la fortuna gira e lo Zenit ci ha fatto un gran regalo fermando lo Zalgiris. C’è ancora vita su Marte

GAE
GAE
6 mesi fa

Una piccola postilla per chi tempo fà quando il CSKA MOSCA di James perse in casa per di piu ai tempi supplementari e di soli 4 punti contro il Panathinaikos si Calathes esultava scrivendo che come sempre Calathes le suonava a James..peccato che ieri a campo invertiti il CSKA MOSCA di James ha strapazzato il Panathinaikos di Calathes di ben 31 punti!!! Come si può notare rIde bene chi ride per ultimo o come diceva il grande Trap non dire gatto se non ce l’hai nel sacco 😂😂😂😂

Next Post

Valencia vs Olimpia Milano | La Rassegna Stampa di oggi

Una serata di rilancio da rivivere nei titoli dei maggiori quotidiani italiani. Valencia vs Olimpia Milano, ecco le reazioni in edicola
Rassegna stampa

Subscribe US Now

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: