Ettore Messina: Felice. Una piccola speranza per i nostri sogni

Ettore Messina commenta così il successo in Valencia vs Olimpia Milano: Sono felice per i miei giocatori, perché lavorano molto, duramente, ogni giorno

Ettore Messina commenta così il successo in Valencia vs Olimpia Milano:

Sono felice per i miei giocatori, perché lavorano molto, duramente, ogni giorno. Abbiamo perso alcune gare nell’ultimo quarto. Anche oggi ci siamo ritrovati avanti nell’ultimo minuti , ma abbiamo peccato di esperienza su u paio di fasi difensive. Sono così felice per loro perché meritano un po ‘di gioia: ora andiamo avanti. Questa è, ovviamente, una vittoria importante perché ci tiene in vita e ci regala un 2-0 con il Valencia, quindi abbiamo ancora una piccola speranza di perseguire i nostri sogni

14 thoughts on “Ettore Messina: Felice. Una piccola speranza per i nostri sogni

  1. Mamma mia come è arrogante e supponente.
    E come sta sul cazzo a tutti i giocatori.
    E come substanno sul cazzo i giocatori tra loro, neanche un abbraccio.
    E che dire del TO con Rodriguez che se stava da parte a grattarsi le palle invece di incitare i compagni e dare consigli.
    Una banda di mercenari.

    Ahhh che nostalgia….

  2. anche io ho notato una squadra contro l’allenatore. Guardate come esce la squadra dai time-out. Guardate cosa fa la squadra sotto di 5 punti a 30 secondi dalla fine. Ve lo dico io perché bisogna saper leggere i dettagli: i giocatori lottano fino alla fine, non buttano via palloni con tiri alla cazzo (ripensate allo scorso anno). Siamo diventati bravi ? NO Andremo alle F8 ? probabilmente NO, pero siamo sul pezzo al contrario dello scorso anno.
    Guardate non sono cose da poco

  3. Iellini non dire minchiate, che se c’era Nunnaly la risolveva lui e poi mandava Micov a quel paese.

    Ahhh che nostalgia….

  4. La premiata ditta dei tre bolliti (Rodriguez, Micov e Scola) la porta a casa con 10 punti in 30 secondi, 14 negli ultimi 96 secondi. Premesso che non trovo granché interessante parlare del passato, e neanche del futuro anteriore, ma rimanere nella presenzialità, mi è molto piaciuto vedere gli ultimi timeout dei tempi regolamentari, dove si è vista emergere una leadership condivisa, con il coach ed i due bolliti (Rodriguez e Micov) a dare consigli e stimoli insieme, e non contro, il bollito capo con la cravatta. Mi è piaciuto vedere Roll andare in aiuto di Rodriguez e fare un assist a Micov sempre a fine regolamentari, perché oltre alle percentuali c’é da capire se e quando un giocatore è dentro una squadra in questi momenti, e roll lo ha dimostrato. Mi è piaciuto Moraschini che prova a difendere alla morte anche nei mismatch. Mi è piaciuto vedere Brooks saltare e sorridere per la felicità insieme agli altri a fine partita. Ci sono stati errori di costruzione del roster? Certo (Mack non sapevo manco chi fosse, ma per White mi dispiace eccome). Ci si è assunti la responsabilità dei propri errori? Certo, senza proclami maniaco-depressivi, ma cercando di lavorare sempre e comunque in termini progettuali (date le condizioni e gli adattamenti da fare a tempo zero)…poi lavorare in termini progettuali mica vuol dire che ci si azzecca, vuol dire tenere una barra dritta anche nella tempesta. C’è da gioire per questa vittoria? Come ha detto Micov, ” il valore di tutto questo è evidente”. C’è da sottostimare i problemi, far finta che il lavoro non sia lungo e tortuoso, ignorare l’ evidenza che i tempi sono stretti e le cose da aggiustare sono tante? No di certo. Ma in primo luogo c’è da tifare Olimpia, e tifare per il buon basket che si vede, oltre ad avere fiducia nel buon basket che verrà.

  5. IlDema for president, bravissimo.
    Distillato di buon senso e sano tifo.

    Ps. Ma dove ti eri nascosto finora? Ti prego stai con noi….

  6. @Tom Sawyer Mi sono palesato dalle parti dell’Olimpia qualche anno fa, era un Billy-Bancoroma al Palasport, “quella” partita, you know what I mean. Poi ho seguito la squadra fino a quando sono rimasto a Milano nella mia amata Barona, diciamo che ho fatto in tempo a vedere Bodiroga con le scarpette rosse, poi sono emigrato in Trentino, a seguire in Toscana. Mi sono riavvicinato al basket quando mio figlio, con mia grande soddisfazione, ha deciso di giocare con la palla a spicchi invece che a calcio. Mi sono perso quindi tutto il periodo Siena (con le relative scorie), e sono riemerso con Banchi e la serie col Maccabi. Tutti gli anni torno almeno una volta a Milano , e mi vado a vedere una partita al Forum con tutta la famiglia (Forum che fa parte della mia storia, perchè da casa mia ci arrivavo in bicicletta da giovane, e perchè ci facevo il barista durante i concerti). Trovo che il basket sia formativo per il suo grande mix tra competizione e cooperazione, per la postura che si adotta in quanto sportivi e non solo tifosi, per la capacità degli appassionati (sul campo e sugli spalti) di stare sempre a testa alta con rispetto, e mai con disprezzo, di compagni ed avversari. Mi piacerebbe vivere questa cosa anche in un forum, specialmente nel forum di un sito competente come questo, e pazienza se l’ aggressività fa capolino anche da queste parti, di stimoli positivi e propositivi se ne trovano comunque, a partire dai giornalisti che lo fanno vivere, sempre sul pezzo con equilibrio ed idee non scontate. “E’ sempre colpa degli altri” rappresenta l’ antitesi del mio stare al mondo, ma proprio per questo non me ne curo più di tanto, rimane sempre il dispiacere per chi ci cade dentro, ma d’ altronde la sofferenza va accolta, non stigmatizzata né fatta oggetto di reazioni che tendono solo ad alimentarla.

  7. Chi ha mai scritto che i giocatori sono contro il Messia? Chi ha mai scritto che i giocatori sono uno contro l’altro e non si abbracciano? Tu caro Tom distorci la realtà a tuo comodo ma è nel tuo DNA perché non è la prima volta che lo fai…e poi come si fa a non ridere quando scrivi di sano tifo e buon senso? 😂😂😂 quindi se si è pro Messia si ha buon senso e sano tifo mentre chi critica è priva di ciò..mi sembra riduttivo come discorso è di conseguenza non posso fare altro che ridere 😂😂😂 ogni tanto Tom fatti una risata e spara meno cazzate 😂😂😂

  8. Con un roster formato da il 90% di giocatori over 30 il Messia parla di aver peccato in esperienza..oltre che banale è pure ipocrita quando parla di aver peccato in esperienza..d’altronde è bravo a mistificare la realtà

  9. Ciao Gae non parlavo di te.
    Molla il tuo egocentrico modo di fare e vai a farti una passeggiata per sfogarti, invece di usare me.
    Te lho già scritto l’altro giorno quando hai parlato di demenza che non sai di cosa parli.

  10. Ciao Tom quando ho scritto di demenza non mi riferivo a te..per cui perché ti senti chiamato in causa?? Qui se c’è qualcuno che ha bisogno di sfogarsi quello sei tu visto e considerato che hai una rabbia repressa dentro ma ti capisco perché só quanto è frustrante difendere l’indifendibile però ora ti puoi rilassare perché dopo 5 sconfitte consecutive in Eurolega abbiamo finalmente vinto 😂😂😂😂😂

  11. Non concordo sul fatto che Valencia sia squadra mediocre. In EL il livello e’ comunque alto.
    Classifica a parte (il play off resta irraggiungibile) e’ bello vedere una squadra che lotta. Non si e’ vista nemmeno troppa paura e gli adorabili vecchietti si sono distinti nei momenti che contano.
    Certamente la vittoria non cambia le prospettive e non cancella i problemi ma e’ un piccolo passettino avanti.
    Resto dell’idea che ci sia tantissimo da fare e da cambiare perche’ questa resta una stagione comunque storta. Ma godiamoci questa vittoria risicata e tanto voluta.
    Certamente il rientro di Moraschini ha dato nuova verve a tutti. Se riuscissimo a contare anche su Nedovic, sarebbe davvero bello.

  12. Se domenica messina non darà un turno di riposo a rodriguez e micov in una partita di nessuna importanza dimostrerà in modo inequivocabile di non essere in grado di condurre una grande squadra…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Valencia vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Micov è l'uomo della partita, ottime prove per Rodriguez e Roll, continua la crescita di Gudaitis

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: