Annunci

Infortunio Sergio Rodriguez | I tempi di recupero

Situazione in evoluzione per Sergio Rodriguez in casa Olimpia Milano: tutto sui probabili tempi di recupero del Chacho dopo lo stop di venerdì

Annunci

Situazione in evoluzione per Sergio Rodriguez in casa Olimpia Milano. Come riportato anche da ROM, ieri il club ha pubblicato questo comunicato: 

La Pallacanestro Olimpia Milano comunica che nel corso della gara di Barcellona, Sergio Rodriguez ha accusato un affaticamento muscolare alla coscia sinistra. Le condizioni del giocatore verranno rivalutate all’inizio della prossima settimana.

Secondo quel che risulta a realolimpiamilano.com, non ci sarebbero grandi preoccupazioni intorno alle condizioni del Chacho.

Credibile un avvio lento di preparazione (la procedura di recupero da un affaticamento è soprattutto riposo) da lunedì con obiettivo di pieno recupero per le Final Eight di Coppa Italia, al via giovedì a Pesaro contro la Vanoli Cremona.

0 0 vote
Article Rating
Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stefan Klifford
Stefan Klifford
3 mesi fa

Teniamo il Chaco al riposo forzato in vista della sfida con i russi e lasciamo spazio totale a Cincia e Sykes in Lba e nella coppetta.

GAE
GAE
3 mesi fa

Non sono d’accordo con te Klifford..giusto non rischiare oggi ma in coppa ci deve essere perché io voglio competere per vincere..le grandi squadre come noi hanno il dovere di vincere qualsiasi comparizione che si gioca..e cmq come ho sempre sostenuto se dovessi scegliere tra la qualificazione nei primi 8 in Eurolega e vincere la Coppa Italia preferisco di gran lunga la vittoria in Coppa Italia perché tanto in Eurolega anche se ci dovessimo qualificare usciremmo.al turno successivo..sarebbe stato diverso se fossimo stati competitivi per poter provare a vincere l’Eurolega

Stefan Klifford
Stefan Klifford
3 mesi fa

Non hai tutti i torti ed in parte condivido il tuo punto di vista ma io sono convinto che se vogliamo diventare una big europea ed attirare campioni dobbiamo recuperare prestigio in Europa e questo lo si ottiene passando il turno preliminare in quanto i grandi giocatori alla fine vogliono mettere trofei in bacheca perche’ i quattrini li guadagnano dovunque e comunque.
Poi se il Chaco e’ arruolabile per la coppa tanto meglio,ma la partita con i russi va vinta senza se e senza ma.

Mr. Tate
3 mesi fa

Io non credo che Rodriguez sia venuto a Milano per vincere l’Eurolega. È venuto credo a giocare in un sistema solido con un progetto ad ampio respiro.

GAE
GAE
3 mesi fa

Certo che i campioni vogliono vincere qualsiasi trofeo che disputano come d’altronde noi tifosi però Klifford non ti preoccupare che i giocatori forti verrebbero in ogni caso purché li paghi..

Stefan Klifford
Stefan Klifford
3 mesi fa

Da persona acuta come sembri essere non ti sara’ ovviamente sfuggito che i migliori giocatori di Eurolega sono concentrati nelle 5/6 migliori squadre perche’ alla fine,non avendo problemi di conto corrente come tutti i comuni mortali,i big vogliono vincere oppure andare in squadre che possono farlo nel medio/breve periodo. L’Olimpia,se non ricordo male,non va al turno successivo dai tempi di Banchi e per ricostruirsi rispetto da parte degli avversari e dei campioni deve riottenere risultati tangibili. Io non penso che faccia male vincere la coppa Italia ma con massimo rispetto per chi la pensa diversamente la ritengo un minus rispetto… Leggi il resto »

Mr. Tate
3 mesi fa

D’accordissimo che serve costruirsi credibilità a livello europeo eh, dico solo che la credibilità del progetto viene prima dei risultati credo nelle scelte di alcuni giocatori.

Enrico
Enrico
3 mesi fa

Stefan e GAE, entrare stabilmente nelle migliori 8 europee significherebbe anche avere più rispetto dagli arbitri, cosa che al momento manca. Persino a James l’anno scorso e Rodriguez quest’anno, che pure sono considerati top players, avranno fischiato si e no un quinto dei falli subiti.

Next Post

Daniele Dallera: A Barcellona una squadra che non pensa a contratti e cinema

Daniele Dallera, responsabile redazione sportiva del Corriere della Sera: Sconfitta ma prestazione ben diversa da quelle indecenti con Bayern e Alba

Subscribe US Now

8
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: