Messina: Difficile commentare, passo indietro molto grave

Ettore Messina commenta così il pesante ko in Olimpia Milano vs Alba: Non riesco a fare analisi in questo momento. Le lacune ci sono

Ettore Messina commenta così il ko in Olimpia Milano vs Alba: «Difficile commentare 45 punti concessi nel primo tempo. Ci siamo parlati nell’intervallo, abbiamo detto che dovevamo difendere da EuroLeague, siamo arrivati a 102. Difficile dire altro».

«Abbiamo avuto una delle migliori prestazioni offensive dell’anno, basta guardare il numero degli assist. Faccio fatica a vedere problematiche in attacco. Ad un certo punto ti viene l’ansia, ovvio, se in difesa non hai sostegno e sai che se non segni vai sotto. Siccome non siamo una buona squadra difensiva, se devi segnare per forza diventa difficile».

«Non riesco a fare analisi in questo momento. Abbiamo lacune individuali difensive, sono sotto gli occhi di tutti, che però devi superare con un maggiore lavoro di squadra. Non abbiamo tenuto un uno contro uno con nessuno. Lo si sapeva da inizio stagione, la speranza era arrivarci con il lavoro, oggi c’è stato un passo indietro molto grave».

36 thoughts on “Messina: Difficile commentare, passo indietro molto grave

  1. Si possono comunque esprimere opinioni, anche molto critiche, senza scadere nel pecoreccio. Mi riferisco ai primi due interventi che non apportano alcunché alla discussione.

  2. Non sento motivazione nel coach, dovrebbe essere furioso invece sembra rassegnato. Sembra che aspetti la fine della stagione, che non sappia con chi prendersela ma ovviamente non può ammettere i propri errori anche perché sarebbe insultare i giocatori. Non può andare in conferenza stampa a dire che non capisce cosa succede, deve dare sicurezza e risposte non altre domande. Poi non so chi possa fare meglio di Messina, mi viene in mente solo Trincheri ma quanto costerebbe transare 2 anni di Messina? (Per non dire dei giocatori stagionati)

  3. Io capisco delusione e critiche.
    Ma chiedo a chi gestisce questo sito con l’ambizione (credevo) di farne un luogo civile in cui si parla di pallacanestro: che senso ha pubblicare commenti come quelli sotto e molti altri letti stasera???
    E non parlatemi di libertà di opinione per piacere.
    Il vero schifo è quello che si legge, la violenza delle parole, altro che una sconfitta su un campo da basket.

    Complimenti alla redazione.

    1. Commenti tolti. Il tuo «Complimenti alla redazione» è offensivo. Siamo due persone, non possiamo cancellare tutto Live perchè magari camminiamo, saliamo in auto, andiamo a dormire, parliamo con altre persone, facciamo interviste, articoli, pagelle. Commento veramente offensivo il tuo Tom, che ci fa passare la voglia di lasciare i commenti. Grazie davvero.

  4. Davvero giocata una brutta partita che a fatto sembrare l’alba berlino una grande squadra.
    Mi è sembrato di tornare allo scorso anno dove non si teneva un 1vs1 e si beccavano 100 punti.
    Spiace perdere in questa maniera e spiace ancora di più leggere certi “commenti tecnici” che vomitano solo frustrazione personale..ma così va il mondo. Arrivederci fra 2 gg perché penso sia meglio per la mia salute mentale tenermi alla larga

  5. Messina, hai sbagliato tutto, hai speso più soldi di tutti, se hai una dignità ti devi dimettere ora.

  6. Stasera abbiamo toppato di brutto la partita, colpa di Messina e dei giocatori. Giusta la sua osservazione sugli assist prodotti e il buon gioco costruito in attacco, peccato che la fase difensiva sia stata totalmente scordata, 102 punti subiti non si vedevano da tempo, non tenere un singolo unocontrouno è imbarazzante!
    In questi casi ci si rimbocca le maniche, ci si unisce per reagire senza isterismi e si riparte con fiducia e lavoro. Parlare di dimissioni ad ogni gara persa è davvero ridicolo e non porta a nessun beneficio per la squadra.
    Venerdì a Barcellona si vedrà la pasta di questi ragazzi sul campo di una delle più forti squadre di EL, sperem…….

  7. Si è dimenticato di parlare dell’altra sera, quando abbiamo vinto di 1 con l’ultima in casa. Oggi perdiamo IN CASA di 6 con la terz’ultima. Direi risultati coerenti.

  8. Forse non è chiaro e forse sono anche monotono ma purtroppo il succo è tutto qui e mi tocca ripeterlo. Questa squadra è completamente dipendente da 3 grandi campioni; Rodriguez, Micov e Scola. Dopo di questi Maraschino e delbosco che guarda caso, Messina che ne aveva fatto le sue muse, non usa più e sono stati sostituiti da Crawford), ovviamente li ha sfiancati a metà stagione. Qual’è il nostro record in EL nelle ultime 10,11 partite ?
    Quest’anno fallimento totale a gennaio, andrò al cinema. Io mi sono voluto illudere ma lo avevo capito oramai da 1 mese, anzi da prima che iniziasse la stagione. Ma quelli che avevano capito ai tempi sono stati tacciati di “tifare contro”.
    Ahh, Drew, ci avrebbe consentito di provare a cambiare la stagione almeno in lega A ma Messina ha finito i visti :-)) e Armani tra un pò diventa povero.
    Un’altra cosa, quanto pieno di se può essere uno che viene ad allenare in Europa dall’America e, dopo tanti anni, senza frequentare probabilmente sapendo poco sui giocatori europei vuole il doppio ruolo pretendendo di fare lui la squadra ? E infatti ha sbagliato tutto.

  9. Brutta partita ovviamente, per me non diversa da quella col Bayern, diversa solo le % e il risultato ma non la qualità. Il problema non è fare o no i playoff, il problema è che mancano punti di riferimento. Quando la difesa funziona manca l’attacco; quando ne mettiamo 90+ ne prendiamo 100+.Si è già fatto il discorso della coperta corta, credo sia semplicemente da ribadire.

  10. Quindi non siamo una squadra offensiva e non sappiamo difendere né come singoli né di squadra? Ho capito giusto?

  11. De Sisto, hai mai visto un allenatore che convoca un giocatore con un infortunio muscolare? Però Messina secondo te dovrebbe far giocare Moraschini. Giusto per dire il livello dei tuoi commenti. Se vai al cinema invece di scrivere sciocchezze stai meglio tu e stiamo meglio noi

  12. Pensare che Messina aveva fatto nella difesa un suo credo..una squadra che avrebbe dovuto.difendere meglio dell’anno scorso a dire di tutti e invece siamo a febbraio e in difesa siamo peggio dell’anno scorso quando tutti massacravano Pianigiani e James perché non sapevano difendere. .ora anche il Messia si è reso conto che i nostri giocatori non sanno difendere..forse si è dimenticato che è lui che li allena e gli dovrebbe insegnare a difendere..Tom invece di invocare sempre interventi dalla redazione impara a saper accettare anche chi non la pensa come te e cmq non sei obbligato a leggere tutto o a scrivere..non siamo all’asilo che chiami la maestrina 😂😂😂

  13. continuo ad apprezzare il lavoro quotidiano di maggi e cavagnera, due veri e sinceri appassionati.
    purtroppo, con i commenti, si scivola spesso nella cattiveria e nell’offesa… di basket si tratta (cit.). da qui a volere la “blog inquisizione” da parte dei suddetti, come manifestato in alcuni pareri, mi pare totalmente al di fuori della libertà d’espressione. è proclamando la censura che si avviano meccanismi autoritari e fascistoidi.
    forza olimpia.

  14. Ciao Alessandro
    Sono d’accordo che ho sbagliato sui “complimenti alla redazione” e chiedo scusa.
    Su tutto il resto confermo il mio disagio, ma ovviamente è un problema mio e solo mio.

  15. Credo sia sbagliato chiedere di censurare opinioni, soprattutto quelle che condividiamo di meno. Trovo giusto chiedere di moderare insulti e simili a persone qui sul blog, ma è un po’ che non ne leggo. Siamo tutti ospiti qui, dobbiamo ringraziare chi offre uno spazio di discussione.

  16. La verità è che siamo tutti ma proprio tutti dispiaciuti per questa sconfitta e le singole reazioni sono diverse: rabbia, disillusione , rimpianto..….ed anche i commenti alle volte scivolano ….
    Però mi sembra che in una comunità che si sta ingrandendo è normale che questo avvenga.
    Detto questo ringrazio Maggi del lavoro che fa ed apprezzo moltissimo il fatto che sia intervenuto a cancellare gli insulti.
    Non si tratta di censura sulle opinioni ma di controllo sugli insulti. Credo che sia in problema dei social ed è un DIRITTO ma soprattutto un DOVERE
    da parte dell’autore avere questo ruolo che protegge la comunità dei partecipanti.
    GRAZIE ANCORA

  17. Il mio disagio era per gli insulti, non per le opinioni diverse. Ieri sera nel dopo partita di insulti ce n’erano un po’…
    Poi sono state tolti (quindi qualcuno di voi non le ha viste, per vostra fortuna) e di ciò ringrazio anche io la redazione.
    Non ho mai chiesto censura sulle opinioni, solo moderazione sulla violenza delle parole, un tema che credo condividiamo tutti.

  18. Primo: siamo ospiti qui! Cerchiamo di comportarci in maniera educata. TUTTI! Va bene esprimere opinioni ma insultare NO!!!
    Secondo: grazie alla redazione per quello che fate, per la passione e per lasciarci esprimere le nostre opinioni.
    Terzo: dimissioni di Messina. Per prendere chi? perchè è facile dire: VATTENE! ma poi? Chi ci prendiamo? Trinchreri? Con tutto il rispetto: cosa ha mai vinto?
    Io sono sempre stato un sostenitore dei GRANDI allenatori. Senza un ottimo coache vincere (e a lungo) è praticamente impossibile. E’ una mia idea, intendiamoci! Per questo sono contento di Messina: secondo me ha tutte le caratteristiche che deve avere un buon coach. Ammetto che comunque, ad oggi, un po’ mi ha deluso.
    Quarto: Messina lancia messaggi dubbi, di impotenza più che di remissività (secondo me). Difficile trovare il bandolo della matassa ma se c’è uno che può farcela è lui. Anche perchè, cambiare ancora tutto, con un nuovo coach che manda via giocatori sotto contratto per poi prenderne altri e ricominciare tutto da capo non mi sembra una prospettiva.

  19. I primi a chiedere di cambiare un allenatore dopo 4 mesi sono persone che troverebbero inaudito essere licenziati dopo 4 mesi dal posto di lavoro se arrivano dei risultati ma non quelli attesi.

  20. Io.non ho mai scritto di licenziare Messina perché semplicemente non è la soluzione ai nostri problemi anzi per assurdo aumenterebbero..io trovo sbagliato innanzitutto aver preteso il doppio ruolo perché a quanto pare senza ciò non sarebbe venuto e già qui è un tutto dire di quanto ci tenesse a venire..poi ha preteso a parte Rodriguez un gruppo di gregari che sappiano difendere ma che in realtà non sanno neanche cosa significa difendere per stessa ammissione di Messina il quale ha usato altre parole ma il senso è questo..speriamo solo che abbia capito che per competere bisogna avere non solo.gregari ma anche campioni almeno quelli stranieri visto che gli italiani scarseggiano..se quest’anno non si dovesse vincere nulla può anche essere accettato in nome di un progetto (che ancora non si comprende in cosa consiste visto che abbiamo giocatori come Scola che è a fine carriera e un Micov che per l’età che ha gioca bene una partita su 3) ma se si dovesse fallire anche l’anno prossimo non ha più attenuanti..

  21. Come spiegavo, la gente che chiede di licenziare un dipendente (Messina) dopo 4 mesi non capisce che se fosse licenziata lei dopo 4 mesi in cui non ha ancora fallito nessuno dei risultati dichiarati lo troverebbe assurdo. “Cosa c’entra confrontare uno che viene licenziato dopo 4 mesi nel basket con un altro che viene licenziato dopo 4 mesi in un altro settore” devo dire che è un take che non mi aspettavo.

  22. 4 mesi di tempo (in realtà nel nostro caso sono quasi il doppio) si chiamano periodo di prova, durante il quale il lavoratore non deve portare “risultati “ ma dimostrare di avere i requisiti per svolgere il ruolo. Nello sport funziona diversamente, ma se vogliamo tenere il paragone, il dirigente Messina non mi sembra passare il periodo di prova. Serve un manager capace di guidare la parte tecnica, non il contrario

  23. Mr Tate il paragonare un dipendente a Messina è totalmente fuori luogo perché Messina non svolge solo il ruolo di allenatore ma è anche il Presidente con pieni poteri..quindi si dovrebbe licenziare da solo?? 😂😂😂. .un.dipendente non ha anche il ruolo di chi decide altrimenti non esisterebbero i licenziamenti perché si dovrebbe licenziare da solo..come vedi hai toppato il paragone..cmq il problema non è se Messina sia in grado o no di costruire e saper guidare una squadra perché c’è il suo curriculum che parla per lui ma è il doppio ruolo perché non è detto che un grande allenatore sia giocoforza un grande Presidente e in ogni caso sarebbe stato meglio che la carica di Presidente la ricoprisse un’altra persona in grado di valutare l’operato dell’allenatore..altrimenti così si da alito a allusioni e insinuazioni di ogni tipo..

  24. Caro mr. Tate sei fantastico perché con una razionalità puntuale argomenti con logica a delle considerazioni che sono illogiche. Quindi sei illogico pure tu perché credi che ti capiscano.
    Ma cosa vuoi dire ad uno che progetta il biglietto variabile a seconda dei risultati? niente
    Ma cosa vuoi dire a chi ha chiesto negli anni indipendentemente dai risultati il siluramento di Bucchi, Scariolo, Banchi, Repesa, Pianegiani ed ora Messina, perché c’è sempre un allenatore migliore? niente
    Ma cosa vuoi dire ad uno che pensa che il Messina-Presidente non abbia qualcuno e cui riferire, un CdA (consiglio di Amministrazione) o ad proprietario qualsiasi in questo caso Armani, e togliendogli la delega si risolvono i problemi? niente

    Però ti prego continua perché a me i tuoi ragionamenti logici piacciono.

    PS: a proposito di dipendenti mi piacerebbe avere una statistica che illustrasse la relazione fra quelli che si lamentano ed il loro ruolo nella loro organizzazione lavorativa. Cosi per confermare una mia teoria fra utilizzo del lamento ed assunzione di rischi/responsabilità sul lavoro.
    Ma qui l’Olimpia non centra niente….forse

  25. Non sto neanche a spiegare che Messina è President of Basketball Operations e non presidente del CdA, quello è Dell’Orco, il quale, con i voti del CdA, può mandare via Messina quando lo desidera. Messina non si assume e licenzia da solo, semplicemente quel ruolo significa che non deve rispondere a nessuno nelle scelte tecniche, se non ovviamente al suo datore di lavoro (cioè quello che stacca gli assegni). Vabbeh, l’ho spiegato intanto…

    Va bene, la critica sul doppio ruolo ci sta (anche se non la condivido), ma ripeto la domanda di qualche tempo fa: chi sarebbe il presidente che dopo qualche mese dice a Messina che o si mette a vincere subito o viene licenziato e in che modo questo porterebbe Messina ad allenare meglio (perché immagino che l’obiezione qui sia che Messina sta allenando male)? O, in quale scenario vi immaginate un presidente che a luglio o agosto dice a Messina che i giocatori che vuole non li può prendere?

  26. Ma cosa vuoi dire a uno che pensa che se sei un manager nessuno ti licenzia perché mica ti puoi licenziare da solo…
    L’unico non licenziabile e’ Re Giorgio.

  27. Mr Tate è inutile discutere con te perché tu la pensi in un modo che io non condivido e io la penso in un modo che tu non condividi..resta il fatto che se quest’anno e l’anno.prossimo saranno 0 titoli il tuo Messia salta come giusto che sia perché un anno si potrebbe accettare ma 2 anni no..a differenza di voi che applaudite e gioite per le sconfitte a me interessa vincere e sarò sempre grato a Banchi Repesa e Pianigiani perché possiamo anche stare a discutere tutta la vita ma al tifoso di Milano interessa prima di tutto vincere trofei e chi scrive il contrario sa già in partenza che ata scrivendo una cavolata..cmq Mr Tate a differenza di te e di quelli che ti seguono io sono fiero e orgoglioso di pensarla diversamente da voi e non ho bisogno di avere pecorelle al mio seguito perché sono uno spirito libero 😂😂😂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano vs Alba | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Le pagelle di RealOlimpiaMilano salvano la volontà di Micov e del Chacho ma è aperta condanna per la prestazione di Gudaitis, e per Messina
Olimpia Milano vs Alba

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: