Annunci

L’Olimpia fallisce l’esame a Bologna: la Virtus domina il big match

La squadra di Messina interrompe a cinque le vittorie consecutive in Serie A e cade male sul campo della capolista

Annunci
Read Time:2 Minute, 32 Second

Il big match è della Virtus Bologna. La squadra di Djordjevic comanda per quasi tutto il confronto e vince meritatamente la sfida contro un’Olimpia Milano (83-70), che ferma a quota cinque la striscia di vittorie in campionato. I padroni di casa giocano molto più di squadra, come dimostra il conto degli assist, e trovano giocate importanti vicino a canestro, mentre l’AX si affida molto più spesso al talento individuale, dove però solo Rodriguez e Micov rispondono con continuità.

Troppi giocatori sottotono per la squadra di Messina, con un Roll impalpabile, così come Della Valle e Moraschini, mentre i lunghi vanno in difficoltà sui due lati del campo, con solamente un buon inizio firmato Scola. Dall’altra parte, oltre ad un Teodosic spettacolare più per gli assist che per le giocate personali, arriva una mano importante da molti giocatori, in diversi momenti della partita. Il break decisivo è il 15-5 a cavallo dell’intervallo lungo, poi i bianconeri controllano.

Virtus Bologna vs Olimpia Milano | La partita

Con fuori Mack e White per turnover, l’applauditissimo ex Messina lancia Cinciarini in quintetto, ma dopo un paio di minuti subito è tempo di Rodriguez e lo spagnolo piazza due triple in fila, replicando all’avvio caldo di Teodosic per tenere davanti i padroni di casa, nonostante un ottimo Scola. Si prosegue sulla via dell’equilibrio, anche se l’AX perde troppi palloni e soffre vicino a canestro, dove la Virtus con Hunter conquista viaggi in lunetta. È Micov a bloccare il primo tentativo di allungo bolognese con 7 punti in fila, poi Milano mette la freccia con Cinciarini (31-34 al 15’) ed un parziale di 10-0. Ma alcuni errori sui due lati del campo rilanciano le ‘V Nere’ che, con un 7-0, chiudono avanti all’intervallo lungo. 

L’avvio di ripresa vede Messina chiamare un timeout dopo un minuti, su una brutta difesa ed una palla persa, su cui Ricci firma il +7 interno. Però non cambia la situazione, Gamble si fa sentire vicino a canestro e Markovic vale la prima doppia cifra di vantaggio (55-45 al 24’), mentre l’AX fatica a trovare buone giocate a livello offensivo, se non a livello individuale. Il -7 dell’ultimo intervallo è quasi un affare per i biancorossi, per quanto visto nel terzo periodo, però servirebbe un cambio di marcia che non arriva. Invece, la coppia Hunter-Weems manda i titoli di coda ed è festa Virtus.

Virtus Bologna vs Olimpia Milano | Il tabellino

SEGAFREDO BOLOGNA-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 83-70 (24-20; 46-40; 63-56)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

Il 2020 dei biancorossi si aprirà con un doppio appuntamento al Forum di Assago: il 3 gennaio la sfida di Eurolega contro lo Zenit San Pietroburgo (ore 20.45), con cui si chiuderà il girone d’andata della massima competizione continentale, mentre il 5 c’è il derby con l’Acqua San Bernardo Cantù (ore 17) per completare l’andata in Serie A.

About Post Author

Fabio Cavagnera

fabiocavagnera@gmail.com Giornalista professionista, redattore per RealOlimpiaMilano e Motorionline. Precedentemente ho lavorato per Datasport, Olimpiablog, Blogo e Basketissimo.
Annunci

31
Lascia una recensione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
orlandoilrosso
Ospite
orlandoilrosso

Siamo andati a Bologna a fare una gita. Molli svogliati senza cattiveria loro sul +15 a 5″ dalla fine pressavano il portatore di palla e noi stavamo a guardare le prodezze altrui senza alcun intervento. La più brutta partita dell’Olimpia in questa stagione. Perché?

Noodles
Ospite
Noodles

Perche’ e’ una squadra di mezzi giocatori.
Vediamo dove sono i detrattori di James:
Biligha Roll White (!) Mack (!!! Affare del secolo) Moraschini e pure Scola che non puo’ piu’ difendere….insieme valgono mezzo MJ.

Bella campagna di rafforzamento (degli altri…).

Visto il disastro combinato il factotum Messina dovrebbe farsi da parte. Ah no…e’ vero. Abbiamo un progetto di 5 anni…
Ma fatemi il piacere…

Nel basket si vince coi campioni, non con i comprimari….

GAE
Ospite
GAE

Perché Messina ha costruito una squadra di gregari non capendo che si vince con i campioni..

Noodles
Ospite
Noodles

Proprio cosi’. Zeru tituli. Nel basket sevono campioni non onesti bravi ragazzi.
Io mi chiedo fino a quando reggera’ la pazienza di Armani…

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Continuiamo a scontare in modo veramente pesante la mancanza di due americani validi che supportino il trio Cacho.Micov e Scola, con la conseguenza che la squadra si schianta sempre al terzo tempo

Luca Paris
Ospite

Malissimo tutti oggi. Mi preoccupa il gregarismo diffuso di questa squadra. Chi fa canestro?

GAE
Ospite
GAE

Chi vuoi che faccia canestro in una squadra dove non ci sono attaccanti ne campioni ma solo gregari?

Doc63
Ospite
Doc63

Partita scritta prima di iniziare. Troppi giocatori fuori fase. Se le 3 guardie Della Valle/Roll/Moraschini hanno prodotto 3 punti (3 TL) in 58 minuti complessivi. Ovvio saranno anche comprimari ma così non si ripeterà più. Brooks fantasma e Scola troppo stanco, deve riposarsi. Ci ha tenuto in piedi Rodriguez stimolato dalla sfida con Teodosic.
Ci manca Nedovic. E speriamo in Sykes.

Su Messina non capisco lo scarsissimo utilizzo di Burns e Biligha visto il rendimento dei lunghi

GAE
Ospite
GAE

Sei sicuro Doc che il trio non si ripeterà con queste percentuali disastrose? Io non ne sarei così sicuro perche non stiamo parlando di campioni..

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

E’ inutile che ci giriamo intorno: oggi Milano NON VALE Bologna e Venezia e forse anche Sassari, e non perchè ha il doppio impegno ma perchè la squadra paga la mancanza di punti di riferimento oltre ai tre vecchietti: molti giocatori si nascondono dietro ad un dito, diciamolo pure “si cagano addosso” quando devono puntare al canestro e la conseguenza di tutto ciò è che facciamo due tempi e poi ci schiantiamo…

Stefano
Ospite
Stefano

Comincio a pensare che neanche Messina verrà a capo di questo rebus di nome Olimpia. Certo che in campo ci vanno i giocatori e a parte Chacho e Micov a tratti, il deserto. Della Valle potrebbe provare a giocare in promozione ma anche lì sarebbe in difficoltà in difesa. Moraschini d’altronde è stato preso per dare 5 agli altri, questo è il suo attuale ruolo e li riesce bene. Roll riesce nell’impresa impossibile di farmi rimpiangere Bertans. Sugli altri un velo pietoso. Difesa da minibasket alla Pianigiani. Fatico a salvare qualcosa. E visto che si parla sempre di James, sarebbe… Leggi il resto »

giamma
Ospite
giamma

beh, James da solo certo non avrebbe potuto salvare tutto, forse nemmeno questa partita, o forse si…:diciamo che vedere alternarsi Rodriguez con James piuttosto che con cinciarini o mack non sarebbe stato male, quel’esplosivitá oggi avrebbe decisamente cambiato la partita. poi con una difesa cosí non si va da nessuna parte, questo é verissimo, ma quando vedo Rodriguez stanco e penso che poteva esserci James a cambiarsi con lui…

Noodles
Ospite
Noodles

Tutto qui. E’ come se la juventus lasciasse Ronaldo per ingaggiare un centravanti da 3 gol a stagione…Ma l’errore e’ talmente grande che francamente mi sorprende l’immobilismo della societa’…

Corrado Besana
Ospite
Corrado Besana

Il problema è solo un coach che da 10 anni passava Gatorade a Greg, che non sa più niente di basket europeo, che ha fatto un roster assurdo e debolissimo anche in LBA.

GAE
Ospite
GAE

Esatto hai centrato il punto…e poi aggiungerei che ci sarà pur un motivo se nessuna squadra NBA lo ha preso come capo allenatore..

orlandoilrosso
Ospite
orlandoilrosso

No non diamo aria alla bocca, i motivi sono e devono essere più profondi. Non voglio discutere su questo piano, la squadra è questa che piaccia o meno, il passato è passato bisogna lo comprendiate. Sembrava più uno sciopero che altro e non si può tacciare di incapacità o ignavia giocatori che hanno dimostrato il loro valore in questa e altra sede, Il capro espiatorio è vestigia di un passato oscurantista e bigotto, non può essere risolutivo in alcun modo e l’esercizio è diventato monotono e stucchevole. Vorrei che altri con capacità di analisi tra i tifosi o magari dalla… Leggi il resto »

Tom Sawyer
Ospite
Tom Sawyer

Orlando sono fuori Italia e non l’ho vista quindi non posso commentare.

Però mi fa impressione leggere tutti i commenti pieni di rabbia.

Mah.

il giovine Lebowsky
Ospite
il giovine Lebowsky

persa male, sbagliando troppi tiri da 2 (meno del 40%) e con zero apporto dal gruppo Cincia, ADV e Morasca. Se in più ci mettiamo lo zero di Roll il quadro è completo. La buona impressione avuta pur nella sconfitta con il CSKA oggi è franata miseramente contro la coppia di guardie più forti in Italia (Markovic e Teodosic) e alla grinta dei loro lunghi. Onore alla Virtus che ha giocato bene, con cattiveria, credendoci, male male noi che non abbiamo mai pensato di poterla portare a casa. Adesso obbligatorio battere lo Zenit e girare 9/7 in EL, poi si… Leggi il resto »

Noodles
Ospite
Noodles

E la colpa e’ stata di James?

orlandoilrosso
Ospite
orlandoilrosso

Si

Tom Sawyer
Ospite
Tom Sawyer

Si

GAE
Ospite
GAE

Orlando non sei obiettivo per niente..a Messina dai 1000 attenuanti mentre il flop dell’anno scorso lo addebiti solo a James facendo finta di non ricordarti che la stagione scorsa abbiamo giocato senza Gudaitis e Nedovic che si sono infortunati quando giravamo a 1000..ah vero a Pianegiani e a James non possiamo dare come attenuante gli infortuni ma a Messina si..poi siamo noi i pseudo tifosi..mi fai ridere..

trackback

[…] | Le pagelle di RealOlimpiaMilano Ettore Messina: Gara mediocre. Attenuanti? Nessuna L’Olimpia fallisce l’esame a Bologna: la Virtus domina il big match Virtus Bologna vs Olimpia Milano | Fuori Mack e White Virtus vs Olimpia Milano | […]

Doc63
Ospite
Doc63

Abbiamo giocato 3 giorni fa in Russia contro i campioni d’Europa giocandocela fino alla fine. Queste partite ti consumano fisicamente e mentalmente. Il problema, e lo continuo a ripetere, è il sovrautilizzo di Scola e Rodriguez. Sicuramente Mack e White una delusione ma perdere per perdere tanto vale provare a dare minuti per recuperarli. Bologna sono 10 anni che aspettava questo momento per noi una delle tante. Ai giocatori di Milano non fregava niente. Io preferisco così e poi dare tutto per la vera partita che conta, giovedì con lo Zenit. Con Bologna ne riparliamo ai play-off. Detto questo il… Leggi il resto »

Stefano
Ospite
Stefano

Cari Orlando e Tom Sawyer non parlerei di rabbia ma di delusione. Sono convinto che sia presto per giudicare la squadra e l’operato di Messina, le aspettative erano alte forse ben oltre il reale talento della squadra. Restano degli acquisti incomprensibili e la pochezza di rendimento degli italiani. Ribadisco che a preoccuparmi e’ l involuzione in atto con crollo della fase difensiva e la mancanza di personalità generale. In genere il primo anno dopo il cambio di coach è di transizione però si vorrebbe capire il progetto. Ah dimenticavo, MJ non gioca più a Milano. Punto

Iellini
Ospite
Iellini

È chiaro che facciamo fatica e questo incide sulla continuità. Dagli italiani abbiamo poco. Oggi zero, anche da Brooks, nonostate messina li faccia giocare e gli dia opportunità. Da loro giocano solo gli stranieri e stanno giocando tutti bene.. Noi facciamo l’ Eurolega e loro no. Con un solo play non si regge. Per altro adesso vediamo sykles ma io aspettei a mollare Mack anche se ad oggi la valutazione è nettamente negativa. Quindi sei costretto ad andare dai soliti che alla fine non reggono a giocare ad alto livello tutte le partite e la squadra collassa in attacco ed… Leggi il resto »

U. Fo.
Ospite
U. Fo.

Difficile commentare una gara cosi’. Mi limito a dire che la pochezza del nostro attacco e’ preoccupante. Che non capisco perche’ gli italiani riescano – e questo succede da almeno tre, quattro anni – a dare molto meno di quello che sono in grado di fare. E non e’ che di spazio ne abbiano poco, almeno in lba. E nemmeno comprendo come Tarczewsky e Gudaitis, che sono tra i giocatori piu’ alti e pesanti in LBA, possano soffrire cosi’ tanto e non essere un fattore. La loro mancanza di gioco in post basso alla lunga ci penalizza un po’. Il… Leggi il resto »

palmasco
Ospite

Bravo U.Fo.!

GAE
Ospite
GAE

Caro U. Fo l’unico vero nostro campione è Rodriguez poi c’è il buio e ti motivo il perché..Scola e Micov sono grandi giocatori ma ormai hanno una certa età e non possono giocare ogni 3 giorni quindi come puoi anche solo pensare di affrontare 2 competizioni lunghe e logoranti come l’Eurolega e il campionato italiano..Gudaitis non è ancora tornato in forma e su Nedovic non si può più fare affidamento..il resto sono tutti gregari e neanche buoni..White e Mack inesistenti..e vogliamo parlare di Roll?? C’era o c’è ancora chi lo paragona a Bertans ma l confronteranno non può esistere perché… Leggi il resto »

orlandoilrosso
Ospite
orlandoilrosso

Vedo che ci sono tra i critici di Messina e del suo team, squadra e staff tecnico e medico dei profondi conoscitori di questo sport ma mi domando quale percorso avranno mai fatto? 5 anni di minibasket poi le giovanili fino alla juniores nelle serie minori e qualche squadra di buon livello in C o B? Corsi allenatore con obbligo di arbitraggio in 40 partite? Team Italia? oppure camp di Dan Peterson o di Sales, Frates o Bucci. Beh io sono ignorante, amo solo questo sport e rispetto chi a questo sport ha dato e continua a dare impegno, intelligenza… Leggi il resto »

Noodles
Ospite
Noodles

Pace e bene….e zeru tituli.

Next Post

Virtus vs Olimpia Milano | Ettore Messina: Gara mediocre. Attenuanti? Nessuna

Ettore Messina, coach di Olimpia Milano, commenta così il ko con Bologna: Ringrazio i tifosi della Virtus per l’accoglienza, una cosa molto bella
Ettore Messina

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: