Andrea Cinciarini: Non giocare è molto difficile, ma sarò pronto

Alessandro Maggi

Capitan Andrea Cinciarini: Sono uno dei pochi che è riuscito a restare perchè ho il fuoco dentro sempre acceso, come Milano vuole

Capitan Andrea Cinciarini protagonista di «Uomini e Canestri», rubrica settimanale di la Repubblica-Milano a firma Luca Chiabotti.

Sono uno dei pochi che è riuscito a restare e a far comprendere ad un pubblico che ama chi dà tutto in campo che io sono proprio così, uno con il fuoco della passione sempre acceso

Ho sempre cercato di dare il massimo, quando ho giocato e quando sono rimasto a lungo in panchina. Altri non ce l’hanno fatta, hanno smesso di credere in sè stessi, chiesto di essere ceduti

Sono fiducioso che avrò più spazio per le mie qualità e non per i problemi della squadra. Ettore Messina è un allenatore che dà a tutti una possibilità, e io sarò pronto

Sarei ipocrita se dicessi che sono contento di giocare poco, in realtà è molto difficile

Qui per porre le vostre domande sul mercato di Olimpia Milano (nelle storie)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Next Post

Sandro Gamba: Non c'è più contropiede perchè la difesa non pressa

Sandro Gamba analizza il momento di Olimpia Milano: Bisogna vincere il campionato, è un dovere, non si può prevalere su Pesaro all'ultimo minuto
Sandro Gamba

Subscribe US Now

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: