Annunci

Luis Scola Day: Senza Olimpiadi avrei smesso. Desideravo lavorare con Messina

E’ il Luis Scola Day. Ecco le parole del nuovo acquisto di Olimpia Milano a pochi minuti dalla partenza per Monaco di Baviera

Annunci

E’ il Luis Scola Day. Alle ore 14.15 il nuovo fuoriclasse dell’Olimpia Milano, mvp morale della ultima Fiba World Cup in Cina, verrà presentato nella secondaria del Forum d’Assago.

Segui con noi i suoi commenti LIVE su realolimpiamilano.com. Il Luis Scola DAY è giunto. Poi la squadra partirà per Monaco di Baviera. Giovedì sera l’esordio in EuroLeague.

IL LIVE DAL FORUM

Christos Stavropoulos: «Quando si è presentata l’opportunità di portarlo a Milano siamo andati fino in mondo. Un campione con le sue caratteristiche tecniche e morali è molto importante per noi».

SU MILANO

Luis Scola: «Grande opportunità per me. Non parlo ancora italiano, ma lo capisco. Ringrazio Stavropoulos per le belle parole».

SULLA TRATTATIVA

Christos Stavropoulos: «Milano è sempre attenta sul mercato. Quando si è presentata questa chance, dopo aver parlato con lui, abbiamo capito che voleva venire qui»

SULL’EUROLEAGUE

Luis Scola: «L’ho lasciata 13 anni fa, è molto diversa ora. Una lega tremenda, cresciuta in maniera eccezionale, per gioco, viaggi, allenamenti, palestre, camere negli hotel. Ma in questi 13 anni ho giocato in tante altre leghe, e ho incontrato tanti giocatori di EuroLeague. E’ sempre basket, sono pronto».

SUL SUO ESSERE

«Userò sia l’esperienza che il mio animo giovane. Sono ottimista e ho un fisico che tiene, in buone condizioni. Posso giocare e allenarmi a livello adeguato. Farò bene, anche se ci sarà un periodo di transizione visto che manco da molto».

SULL’ITALIA E MILANO

«Parte della decisione di venire qui è vivere e giocare in un paese diverso, tornando in EuroLeague e allenandomi con Ettore Messina. Tutto questo rende la sfida molto stimolante per me».

SU ETTORE MESSINA

«Ho parlato con Ginobili e altri giocatori che sono stati con lui (Nocioni, Prigioni, nda). Come detto, è un’occasione per me».

SUL MONDIALE COME POLMONE DI RILANCIO

«Ettore Messina mi aveva cercato anche prima, quindi ero già sulla mappa, anche se il Mondiale ha aiutato. La Cina non è un brutto posto dove giocare, anzi ha tanti giovani ed ex superstar di EuroLeague».

OLIMPIA MILANO E LA SUA STORIA

«Olimpia ha una grande storia, lo so. Vuole vincere, e questo è positivo per me. Non è semplice giocare in EuroLeague o in LBA. Ma è la sfida, e mi piace».

SUL RUOLO NELLA SQUADRA

«Farò quello che ho sempre fatto in tutti questi anni, a qualsiasi livello. Sarò me stesso, giocherò duro, mi preparerò bene e andrò in campo per dare il massimo».

SULL’ETA’ E LE OLIMPIADI

«Sono cosciente di essere alla fine della mia carriera, ma le Olimpiadi sono alla base di molte mie scelte, Mondiale compreso. Se non ci fossimo qualificati avrei smesso. Ottenuto l’obiettivo, è stata mia moglie a incoraggiarmi. Non ne ho visti tanti a 45 anni, quindi non posso guardare troppo avanti».

SU HUGO SCONOCCHINI

«Sono diventato il re della finta? Hugo è un grande amico, mi muovevo bene anche prima come ora. Non sono mai stato il più veloce o il più forte fisicamente. Ho usato altre cose, e lo farò anche adesso».

SUL MANCATO LAVORO CON POPOVICH

«Avrei voluto farlo. Ma le cose succedono, e non si possono avere tutte le cose che si sognano. Ma volevo Messina, e ora posso coronare il desiderio».

SUI COMPAGNI

«Non li ho visti molto o conosciuti dopo due allenamenti. Farlo necessita di tempo. Qui sono tutti buoni giocatori, il livello è alto, e in questo caso le cose succedono più in fretta. Dovrò adattarmi a giocare con loro».

SU REAL MADRID E BOCA JUNIORS

«Avevo altre chance, l’ipotesi di tornare a casa mi stimolava. Tra tutte le opzioni quella di Milano mi pareva la migliore».

SU ESSENZA BASKET ARGENTINO

«Un grande gruppo che giocava bene insieme. Creando un sistema, una cultura di vittorie, che può resistere anche al ricambio dei giocatori. Esempio questo Mondiale, con elementi nuovi che hanno raggiunto un grande risultato».

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Bayern vs Olimpia Milano | Ettore Messina: Controlliamo i rimbalzi

L'Olimpia Milano è pronta per l'esordio in Eurolega, nella gara di domani sul campo del Bayern Monaco. La presentazione di Ettore Messina.

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: