Difesa e Chacho: anche il Fenerbahce si arrende all’Olimpia Milano

L’Olimpia Milano fa nove su nove. Trasferitasi ad Atene la squadra di Ettore Messina mantiene il suo 100% superando 79-73 il Fenerbahce

L’Olimpia Milano fa nove su nove. Trasferitasi ad Atene la squadra di Ettore Messina mantiene il suo 100% in questa preseason superando 79-75 il Fenerbahce nella semifinale del «Pavlos Giannakopoulos Tournament».

Soliti gli ingredienti: difesa e Chacho Rodriguez, addirittura 17 punti nel primo tempo. Mentre nel finale è di Vlado Micov la tripla del dislivello definitivo.

Nell’altra semifinale il Maccabi Tel Aviv ha battuto il Panathinaikos Atene (82-71) e sarà il rivale dei biancorossi nella finale (ore 17 italiane).

Olimpia Milano vs Fenerbahce | La cronaca della gara

Olimpia che parte con Mack, Roll, Micov, Brooks e Tarczeswski e ripropone nei 12 Aaron White, che nonostante la dura botta al costato contro a Cagliari avrebbe voluto essere in campo anche nel derby di giovedì con l’Urania.

Fener che tocca subito il 10-2 costringendo Messina al primo timeout, White e Roll alimentano l’8-0 di risposta fino al 21-14 di fine primo quarto, prima che Bobby Dixon produca 8 punti in fila per il 26-16.

La difesa di Mack, la produzione in attacco di Michael Roll, alcune buone giocate di Aaron White, e un Chacho da 17 punti chiudono il primo tempo sul 37-34.

Nel terzo quarto è punto a punto in un equilibrio a lungo inseguito dalla difesa di Ettore Messina, con due triple di Amedeo Della Valle a portare anche Milano per la prima volta a mettere la testa avanti.

E si arriva al gran finale. Olimpia che prende il comando delle operazioni con un 7-0 di parziale con 5 punti del Chacho, Shelvin Mack che dopo una brutta palla persa ha la forza di rialzarsi con la giocata del 63-69, e gara risolta sostanzialmente da Vlado Micov con la tripla del 73-79 a 37’’.

Da segnalare, parlando di Ettore Messina, padrone di una squadra che commuove a livello difensivo, due timeout: uno di dura lezione difensiva a Riccardo Moraschini, un altro chiuso dal «that’s a good idea» su uno schema chiamato da Vlado Micov.

Olimpia Milano vs Fenerbahce | Il tabellino

A|X Armani Exchange Olimpia Milano-Fenerbahce Istanbul 79-75 (14-21; 37-34; 54-56)

Olimpia: Della Valle 9 (3/3 da tre, 3 rim), Mack 15 (4/10, 5/7 tl, 3 ass), Micov 3 (1/3), Moraschini 2 (1/2), Roll 9 (4/10), Rodriguez 24 (5/6 da due, 4/8 da tre, 4/4 tl, 5 ass), Tarczewski 1 (0/2, 6 rim), Cinciarini, Rey, Burns, White 6 (2/4), Brooks 2 (1/4, 4 rim). All. Messina.

Fenerbahce: Westermann 2, Mahmutoglu 9, Kalinic 10, Biberovic, Sloukas 13, Williams 12, Candan 5, Ali 12, Duverioglu 6, Stimac 6. All. Obradovic

Olimpia Milano Precampionato | I prossimi impegni

Giovedì sera, ore 20.30, esordio in campionato sul campo della De’ Longhi Treviso.

17 thoughts on “Difesa e Chacho: anche il Fenerbahce si arrende all’Olimpia Milano

    1. James non è stato sostituita dal Chacho…ma da Mack….e rispetto a questo Mack….si lo rimpiango e anche molto.

      1. Esatto James è stato sostituito da Mack..a parte ciò io avrei tenuto James in accoppiata con il “Chacho” dandogli un ruolo meno eccentrico..cmq sono pur sempre amichevoli quindi meglio tenere i piedi per terra..

  1. Manca Biligha nel tabellino…
    Comunque io James (EEG piatto) non lo rimpingo neanche un po’…le partite si vincono con la difesa, con il cervello e con i maroni, tutte cose di cui James difetta.

  2. Abbiamo apprezzato la spettacolare capacità di James di trovare soluzioni in attacco uniche e, sempre in questa parte del campo, trovare traiettorie per servire i compagni. Ma personalmente apprezzo la capacità di Mack di trovarsi in difesa sempre al posto giusto per rompere il gioco degli avversari e la capacità di tutta la squadra di muovere il pallone apparentemente nel vuoto che improvvisamente viene occupato da un compagno, ci vuole una fiducia cieca e la consapevolezza che tutti si muoveranno esattamente come ti aspetti pertanto non ritengo che “telepass” sarebbe stato in grado di sostenere questo tipo di gioco, che, come abbiamo visto, urca se paga.

  3. ADV, che in squadra c’era lo scorso anno, oggi entra contro il Fener e fa 3/3 da 3, bravo! E bravi anche chi lo ha messo in condizione di farlo

  4. Interessante e divertente: cominciano già le distinzioni su chi abbia sostituito Mike James. Apparentemente per tenersi la propria opinione sulla sua insostituibilità, nonostante l’evidenza dei fatti.

    Mentre quello che appare chiaro già adesso, è che è difficile ammettere che James ci manca, perché ci ha dato tanto, ma che gli esterni della squadra di oggi sono molto meglio della squadra di Mike James.

    E stiamo giocando senza due dei nostri migliori giocatori…

    (palmasco)

    1. Riesci a contraddirti da solo perché precedentemente avevi scritto che James vedendo questo Mack ti manca mentre ora scrivi che è difficile ammettere che James ci manca..cerca di fare pace con il tuo cervello piuttosto che scrivere cazzate..

      1. Le ultime due righe del tuo post sono di pessimo gusto. Dovresti chiedere scusa

  5. Palmasco e non anonimo, per la cronaca.
    Ho sempre firmato quello che scrivo, basterebbe saperlo leggere.
    Grazie.

  6. Non so chi sia questo GAE, ma invito il moderatore ad intervenire. Per chi vuole sfogarsi ci sono altri luoghi social e non social.
    Detto ciò concordo con Palmasco sulla maggiore efficacia, a quello che si vede oggi, della nuova coppia di guardie.

    Ma l’opinione tecnica è secondaria rispetto alla buona educazione che sembra mancare ad alcuni.

    1. Se leggi bene io non ho insultato nessuno ma ho solo fatto presente 2 post della stessa persona dove un post è il contrario dell’altro e mi sembra giusto far presente di evitare di scrivere cavolate..qui mi sembra che vige la regola dei facili moralismi..

  7. I due post non sono della stessa persona. Sono due Anonimi diversi. Quindi c’e’ stata un piccola incomprensione .. Pazienza puo capitare.
    Mentre invece dire “Collega il cervello e non dire cazzate” penso debba essere catalogato come insulto. Quindi ti prego la prossima volta di evitare. Mi piace l’idea di un blog che fa del rispetto un suo tratto caratteristico.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ettore Messina: Stiamo bene insieme ed abbiamo voglia di difendere

Da Eurodevotion raccogliamo le dichiarazioni di Ettore Messina dopo il successo contro il Fenerbahce. Si è parlato anche di Nedovic e Gudaitis
Olimpia Milano Roster

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Pavlos Giannakopoulos Tournament
Pavlos Giannakopoulos Tournament | Le parole di Cinciarini e Messina

Si è tenuta in mattina la conferenza stampa di presentazione del torneo «Pavlos Giannakopoulos Tournament 2019» di Atene: alle ore...

Chiudi