Annunci

Olimpia Milano vs Khimki Mosca | Promossi e rimandati

L’Olimpia Milano resta imbattuta in precampionato: diamo uno sguardo ai promossi e rimandati tra i biancorossi nella sfida con il Khimki Mosca.

Annunci

L’Olimpia Milano vince l’ottava partita su otto di precampionato e la terza contro una rivale di Eurolega: i biancorossi partono male, ma rimontano e superano in volata il Khimki Mosca, conquistando così il City of Cagliari. Un’altra buona prova per una squadra per cui la difesa è sempre più un marchio di fabbrica e Sergio Rodriguez sempre più leader e faro offensivo.

Le parole post gara di Moraschini | Nulla di grave per White

Olimpia Milano vs Khimki Mosca | Promossi

Riccardo Moraschini – Viene ripreso da Messina ad inizio partita, per un ingresso poco intenso nel match, poi risponde alla grande, tra difesa e canestri pesanti. Dimostra di poter competere e di esserci anche in previsione Eurolega: se si confermerà, sarà un elemento molto prezioso in stagione.

Sergio Rodriguez – Siamo ripetitivi, ma il Chacho è ad ogni uscita sempre più la guida del gruppo biancorosso. Secondo titolo di MVP, dopo quello di Castelletto, e soprattutto quella leadership decisiva per portare a casa i finali in volata.

Shelvin Mack – Lo 0/8 dal campo ed un paio di perse fanno capire come manchi ancora un po’ di ritmo e di abitudine al basket europeo. Ma in difesa è un vero mastino (ed anche nell’ultima azione mette pressione prima su Shved e poi su Bertans) e segna quattro liberi chiave nel concitato finale.

Una menzione anche per Christian Burns e la sua grande voglia di lottare vicino a canestro.

Olimpia Milano vs Khimki Mosca | Rimandati

Kaleb Tarczewski – Dopo essere stato uno dei migliori nella prima parte del precampionato, il lungo ha sofferto nelle due partite di Cagliari, dove si è alzato il tasso fisico e atletico. Ora arriva qualche ‘rinforzo’ vicino a canestro, con i ritorni dalla Nazionale di Brooks e Biligha.

Andrea Cinciarini – Non trova il feeling con il canestro (1/7), dopo la grande prova balistica di sabato contro Sassari. Niente di preoccupante, il capitano saprà come rendersi utile anche in questa stagione con la sua intelligenza cestistica e l’esperienza.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

La nuova Olimpia Milano struttura un nuovo «performance team»

La nuova Olimpia Milano struttura un nuovo «performance team» che lavori al fianco dello staff di Ettore Messina in questa stagione
Roberto Oggioni, Olimpia Milano

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: