AX Armani Exchange Milano attesa alle ore 17 sul campo della Scandone Avellino. E’ il tredicesimo round di EuroLeaue, e la gara andrà in diretta su Eurosport 2.

Pochi segreti in casa Olimpia Milano. Record 12-0 da allungare per aggiornare il primato societario in un avvio di stagione, roster privato di Kaleb Tarczewski e Nemanja Nedovic. Della situazione dei due giocatori abbiamo già parlato qui, nuove valutazioni arriveranno nella giornata di martedì.

Particolare la situazione del centro, visto che in caso di operazione lo stop sarebbe superiore a trenta giorni, e a quel punto il club dovrebbe intervenire sul mercato.

Scandone Avellino che ha perso Norris Cole e la tenuta presidenziale, con mercato chiuso in entrata e qualche sguardo storto in Legabasket. Del futuro non vi è certezza, ma la squadra di Nenad Vucinic ha messo insieme due vittorie in fila (con Sassari e Torino) dopo il crollo rivelatore di Trieste (110-64).

Parlando di roster, dopo l’addio del play e leader ex Miami Heat, resta un grande punto di domanda nel ruolo di centro.

Patric Young, rinforzo invernale dove la Legabasket vuole vederci chiaro, viaggia a 2.3 punti per 3.3 rimbalzi in 22.3 minuti di media. Il grande mistero della scorsa stagione milanese ha tanta voglia di fare, ma le difficoltà fisiche (soprattutto in fase di percorrenza del campo) si rispecchiano in numeri non certo rassicuranti.

Quindi c’è Matt Costello, giocatore seguito da Milano ai tempi di Jasmin Repesa. Infortunatosi alla caviglia sinistra il 3 novembre contro Trento, il giocatore è tornato negli USA per farsi seguire dallo staff medico di Michigan State. Da allora nessuna notizia, con il sospetto di una operazione in arriva.

Quindi Hamady N’Diaye. Stop nella gara di Champions League con il Nizhny Novgorod, quindi altre due gare giocate pensando ad un acciacco. E invece no: è frattura del piede destro e stop almeno sino a metà gennaio.

Caso vuole che con Milano rientri Stefano Spizzichini, ma pochi dubbi. Spazio a corsa e bombardamento da fuori, anche solo guardando i dati di Torino: 15/37 dall’arco di squadra, 7/13 per l’ala perimetrale Caleb Green, 3/7 per l’eccelso difensore Demetris Nichols, 2/4 per il play Ariel Filloy, 1/6 per il comunque produttivo (21 punti contro la Fiat)  regista Keifer Sykes.

Annunci

Rispondi