Test definitivo per Olimpia Milano, che alle ore 20.30 affronterà il Maccabi Tel Aviv al Torneo di Zara, da sempre aperitivo di classe di EuroLeague. La squadra di Simone Pianigiani è inserita nel raggruppamento con gli israeliani e il Fenerbahce, mentre nell’altro lato del tabellone troviamo Cska, Bayern Monaco e Liaoning.

Dopo la gara di sabato con il Fenerbahce, finali nella giornata di domenica, con abbinamenti tra prime classificate (primo e secondo posto), seconde (terzo-quarto) e terze (quinto-sesto). Qui il programma di Eurosport che trasmetterà in esclusiva tutte le dirette della competizione.

Olimpia che ha raggiunto Zara direttamente dalla Sardegna, passando per Roma e atterrando a Spalato. Assenti Dairis Bertans (botta alla coscia sinistra) e Curtis Jerrells (al lavoro per recuperare dai problemi al piede sinistro, condizione che si fa quindi approssimativa per la Supercoppa costringendo Simone Pianigiani a valutazioni sui 12 tesseramenti per LBA). Ma a Fiumicino i biancorossi hanno ritrovato Andrea Cinciarini, Amedeo Della Valle, Jeff Brooks e Christian Burns, mentre a Zara sono arrivati Mindaugas Kuzminskas, Arturas Gudaitis e Nemanja Nedovic, con il serbo che si allenerà solo oggi nella rifinitura. Completa il roster Ben Ortner, unico aggregato ancora al servizio di Simone Pianigiani, accostato a Reggio Emilia.

Maccabi tornato sul tetto nazionale dopo tre stagioni con la coppia Spahija-Goodes al timone. Elemento di riferimento è Scottie Wilbekin, mvp di EuroCup 2018 con il Darussafaka, e reduce dai 22 punti e 4 assist con la Nazionale Turca contro la Slovenia.

Schermata 2018-09-20 alle 10.47.47

Mercato riassunto nello schema sopra, qualche defezione per i «gialli». Il colpo più celebrato, il centro Tarik Black, è in licenza matrimoniale, mentre Jeremy Pargo (a differenza di Nedovic) non è rientrato in tempo da Barcellona. Out anche il tiratore John Dibartolomeo.

Annunci

Rispondi